Greenstyle Ambiente Animali Quali sono i più famosi animali mitologici?

Quali sono i più famosi animali mitologici?

Se parliamo di animali mitologici non è solo il drago ad essere protagonista di miti e note leggende. Ma vediamo quali sono le creature immaginarie famose.

Quali sono i più famosi animali mitologici?

Animali mitologici ce ne sono tantissimi. Il fatto è che ogni mitologia ha i suoi animali, alcuni peculiari di quella mitologia, altri che li ritroviamo in diverse mitologie, magari con aspetti e proprietà leggermente differenti.

Ecco perché, ispirati dalla leggendaria Pollon e con in mente la sua canzoncina “Sembra talco, ma non è”, oggi andremo a vedere qualcuno di questi animali del mito.

Animali mitologici: cosa sono?

drago

Gli animali mitologici sono animali spesso frutto di fantasia, ma talvolta si trattava di animali realmente esistenti che venivano scambiati per creature mitologiche, vedi per esempio le sirene che potrebbero essere state il frutto di avvistamenti di dugonghi.

Sono così diventati i protagonisti non solo di storie e leggende, ma anche di religioni. Molti di questi animali mitologici, poi, simboleggiano diversi aspetti della vita, come il bene, il male, la purezza, la fortuna o anche elementi naturali.

Animali mitologici che troviamo in diverse culture possono essere i draghi, quelli occidentali e quelli orientali differiscono non solo come indole, ma anche come aspetto, l’araba fenice, gli unicorni e i cavalli alati o pegasi.

A proposito di draghi. In generale i draghi occidentali hanno quattro zampe e due ali, mentre i draghi orientali sono lunghi e sinuosi come serpenti, hanno quattro zampe, ma non hanno ali, anche se sono comunque capaci di volare. Inoltre il dragone orientale ha un muso allungato con criniera, artigli da leone e lunghi baffi.

Cambia anche il significato del drago fra occidente e oriente: quelli occidentali solitamente sono animali fantastici aggressivi, feroci, dediti alla devastazione e che non disdegnano di pasteggiare con le persone. Simboleggiano dunque il Male. Quelli orientali, invece, sono più benevoli, sono simbolo di nobiltà e fortuna. Sono anche estremamente saggi.

E non confondere i draghi con le viverne: le viverne sono simili ai draghi, hanno le ali, ma hanno solo due zampe. Se il drago ha solo due zampe e niente ali, allora, è un lindorm o lindworm, mentre se non ha né ali né zampe allora è un’anfisbena. Il che vuol dire che i draghi che vedi in Game of Thrones non sono veri draghi, bensì sono viverne.

Animali mitologici italiani

lupo mannaro

Nel folklore italiano sono presenti diversi animali fantastici:

  • Anfisbena: serpente mitologico con due teste a ciascuna estremità del corpo
  • Basilisco: piccolo serpente mortale, solo guardarlo causa la morte delle persone
  • Centicore: animale simile a una capra o antilope con corna capaci di ruotare
  • Coccatrice: animale grande quanto un drago o una viverna, ma che assomiglia a un mix fra un gallo e una lucertola
  • Fauno: figura della mitologia romana con caratteristiche derivate dalla capra
  • Grifone: animale alato dalla testa di aquila e corpo di leone
  • Lupo mannaro o licantropo: è l’uomo lupo, umano che col chiaro di luna si trasforma in un lupo antropomorfo
  • Manticora: una specie di Chimera con testa simile a quella umana, corpo di leone, coda di scorpione e capace di scagliare spine velenose
  • Serpente regolo: gosso serpente dalla testa grande che vive nei campi
  • Strige: uccello notturno che si nutre di sangue e carne umana
  • Thyrus: drago dall’alito velenoso che infestava le paludi di Terni
  • Unicorno: cavallo con un singolo corno in mezzo alla fronte

Animali mitologici cinesi

Assai numerosi sono gli animali mitologici cinesi. Ci sono tantissimi animali mitologici acquatici e alati, impossibile elencarli tutti. Fra quelli più noti abbiamo:

  • Ba She: serpente d’acqua capace di inghiottire un elefante
  • Coniglio lunare: coniglio che vive sulla luna insieme a Chang’e, la divinità della luna
  • Fengh huang: la fenice cinese
  • Huli jing: spiriti volpi
  • Nian: mostro che vive o negli abissi dei mari o sulle montagne
  • Pen: il roc cinese
  • Qilin: animale chimerico
  • Qing Long: drago azzurro simbolo dell’Est e della primavera
  • Shenlong: il drago della pioggia
  • Tianlong: il drago celeste
  • Volpe a nove code: è un animale a forma di volpe con nove code e la voce di un bambino
  • Xī Fāng Bái Hǔ: tigre bianca simbolo dell’Ovest e dell’autunno
  • Xuan Wu: tartaruga nera simbolo del Nord e dell’inverno
  • Zhu: uccello presagio di sventura
  • Zhu Que: uccello vermiglio simbolo del Sud e dell’estate

Animali mitologici giapponesi

animali mitologici tengu

Anche la mitologia giapponese vanta numerosi animali fantastici:

  • Bimbomushi: bruco del legno che indica povertà
  • Byakko: tigre bianca simbolo dell’Ovest e dell’autunno
  • Coniglio lunare
  • Genbu: tartaruga nera simbolo del Nord e dell’inverno
  • Kiji: uccello simile a un fagiano che può rappresentare l’anima di una donna morta
  • Kitsune: volpe
  • Seiryu: drago azzurro simbolo dell’Est e della primavera
  • Suzaku: uccello vermiglio simbolo del Sud e dell’estate
  • Tanuki: essere sovrannaturale simile a un procione
  • Tengu: spiriti con caratteristiche assimilabili ai corvi e dal lungo naso
  • Tsuchigumo: ragno enorme invulnerabile all’acciaio
  • Yata Garasu: corvo a tre zampe messaggero degli dei

Animali della mitologia greca

animali mitologici centauro

Gli animali mitologici della mitologia greca sono tantissimi. Ecco i più famosi:

  • Cerbero: cane a tre teste posto a guardia dell’ingresso degli Inferi
  • Centauro: lo mettiamo qui, anche se in teoria erano esseri per metà uomini e per metà cavallo
  • Chimera: mostro dalla testa di leone, coda di serpente con una testa di capra che spuntava dal dorso, talvolta alata
  • Ippocampo: cavallo acquatico con le zampe anteriori da cavallo e il posteriore con coda di pesce
  • Leone di Nemea: enorme leone invulnerabile alle armi
  • Minotauro: figlio di Pasifae, regina di Creta e moglie di Minosse e di un toro. Aveva la testa da toro e il corpo di un uomo
  • Pegaso: cavallo alato
  • Sfinge: mostro dal corpo di leone, testa umana/capra/falco e a volte dotato di ali

Animali mitologici norreni

Ed ecco infine i principali animali mitologici norreni:

  • Fafnir: personaggio strano, a volte indicato come un nano, a volte come un lindworm
  • Fenrir: gigantesco lupo feroce figlio di Loki
  • Garmr: cane infernale che sorveglia l’entrata di Hel, regno dei morti
  • Huginn e Muninn: corvi associati al dio Odino, raccolgono per lui informazioni da tutti i mondi
  • Niohoggr: serpente linnormr simile a un enorme drago che vive fra le radici dell’albero cosmico Ygg
  • Ratatoskr: scoiattolo che vive sull’albero cosmico Yggdrasill e che fa da tramite fra il serpente Niohoggr che vive fra le radici e la grande aquila che vive in cima
  • Sleipnir: il cavallo di Odino dotato di otto zampe
  • Tanngnjóstr e Tanngrisnir: le capre che trainano il carro del dio Thor

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Il ponte dell’arcobaleno cos’è?
Animali

Quando muore un cane, un gatto o un qualsiasi animale, si sente dire che è andato sul ponte dell’arcobaleno. Tutto quello che dobbiamo sapere sul mito.