Come liberare il naso: rimedi naturali efficaci

Come liberare il naso: rimedi naturali efficaci

Fonte immagine: iStock

Alcuni rimedi naturali possono rivelarsi particolarmente efficaci per aiutare a liberare il naso chiuso: ecco quali sono i più efficaci.

Il naso chiuso può rivelarsi un problema piuttosto fastidioso, anche se per fortuna spesso risolvibile con i rimedi naturali. Diverse sono le cause che possono portare a tale condizione, solitamente contraddistinta da un’eccessiva produzione di muco e da congestione nasale.

Alla base del naso chiuso possono esserci cause di natura virale o che rappresentano la conseguenza di reazioni allergiche. Nel primo caso rientrano ad esempio il comune raffreddore o l’influenza, mentre al secondo caso appartengono il l’allergia ai pollini o “raffreddore da fieno”.

Come liberare il naso: rimedi naturali

Naso chiuso
Fonte: iStock

Lavaggi nasali

I lavaggi nasali sono un esempio di rimedio naturale molto efficace contro il naso chiuso. È sufficiente una volta al giorno per liberare le vie nasali e agire come attività preventiva. Per questa pratica possono essere acquistate soluzioni saline già pronte oppure si può optare per preparazioni domestiche. In questo secondo caso aggiungere un cucchiaino raso di sale per 500 ml di acqua (da utilizzare alla temperatura di circa 35-37 gradi).

Posizionarsi davanti al lavandino e seguire alcune semplici indicazioni. Iniziare inclinando il capo di lato (fino a renderlo parallelo al lavandino) e versando la soluzione in una narice, respirando con la bocca. Lasciare che la forza di gravità faccia il resto e il liquido esca dall’altra narice. Completare le operazioni eseguendo il lavaggio anche partendo dal lato opposto. Possibile anche utilizzare per questa pratica il Lota Neti.

Olio essenziale
Fonte: Image by Rommel Diaz from Pixabay

Altri rimedi naturali

Altro rimedio naturale consigliato per liberare il naso sono i suffumigi, molto efficaci anche se non proprio adatti a tutte le stagioni. Più accessibili nei mesi invernali, nei mesi estivi possono rivelarsi meno gradevoli. Fermo restando il fatto che contribuiscono in maniera importante al benessere delle vie respiratorie, soprattutto aggiungendo all’acqua qualche goccia di olio essenziale di eucalipto o di rosmarino.

L’echinacea viene ritenuta una soluzione in grado di stimolare le risposte immunitarie dell’organismo. Utile quindi in caso di raffreddore o malattia di origine virale, ma assolutamente controindicata in presenza di reazioni allergiche.

Da non trascurare anche la possibilità di assumere regolarmente un cucchiaino di miele di eucalipto, per migliorare la salute generale e quella delle vie respiratorie. Può essere eventualmente aggiunto a delle specifiche tisane. Un esempio in tal senso è quella a base di zenzero, curcuma e miele, mentre un’altra valida alterntiva viene preparata utilizzando menta, rosmarino e salvia.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A