Greenstyle Cani Volpino Italiano

Volpino Italiano

Volpino Italiano

Il Volpino italiano è tra le razze di cani di piccola taglia più conosciute e, come dice il nome, una razza italiana. Si tratta di un cane di tipo Spitz, molto adattabile e intelligente. Da non confondere assolutamente con il Volpino di Pomerania o Spitz tedesco e con il Samoiedo, razza decisamente di maggiori dimensioni.

Ma conosciamo meglio il Volpino italiano vedendo aspetto, colori del mantello ammessi, carattere e principali malattie.

Storia e origini

Il Volpino italiano è una razza che discende dagli Spitz europei. Di per sé questi Spitz erano molto antichi, sono stati trovati resti fossili anche vicino alle palafitte. Tuttavia il Volpino italiano come razza arriva solamente intorno al 1600.

Era un cane molto amato sia dai nobili che dai popolani. Era molto abile anche come cane da guardia. Il primo standard venne redatto nel 1913, ma poi il numero di soggetti cominciò a diminuire fino a quando quasi non scomparve.

Nel 1968 comparvero nuovi esemplari bianchi e da lì si ricominciò a selezionarli. E venne riportato in auge anche il colore rosso.

Aspetto e colore del mantello del Volpino italiano

Spitz italiano
Fonte: Pixabay

Il Volpino italiano è la razza n. 195 della FCI, facente parte del Gruppo 5 – Cani di tipo Spitz e primitivo, Sezione 4 – Spitz europei (senza prova di lavoro). È una razza canina originaria dell’Italia, utilizzato come cane da compagnia e da guardia. Il cane Volpino italiano è una razza di piccola taglia di tipo spitz, molto compatto, armonioso e con pelo lungo e ritto.

Standard di razza del Volpino italiano

Questo è lo standard di razza Enci del Volpino italiano:

  • Testa: a forma di piramide, cranio leggermente ovoidale, protuberanza occipitale poco evidente, stop ben definito, tartufo grosso, nero, con narici ben aperte, canna nasale rettilinea, labbra con bordi neri e mascelle con chiusura a forbice (chiusura a tenaglia tollerata). Gli occhi sono arrotondati, mai prominente, con iride marrone scuro e palpebre nere. Le orecchie sono triangolari, erette, con cartilagine rigida
  • Collo: portato alto, muscoloso
  • Corpo: quadrato, linea dorsale rettilinea, dorso dritto, muscoloso, regione lombare corta, larga e muscolosa, groppa muscolosa, torace con coste ben cerchiate e incavatura dei fianchi lievemente accentuata
  • Coda: inserita alta e portata arrotolata sul dorso, possibilmente raggiungente il collo. La coda è robusta alla base e diventa sottile sulla punta
  • Arti: anteriori verticali e paralleli, spalla con muscoli ben sviluppati, avambraccio più lungo del braccio, carpo forte, metacarpo leggermente obliquo e piedi ovali con dita arcuate e chiuse, cuscinetti plantari neri, unghie possibilmente nere. Gli arti posteriori sono verticali e paralleli, coscia larga con muscoli ben sviluppati, tibia leggermente più corta del femore, garretto forte, metatarso verticale e piedi posteriori ovali con dita arcuate e chiuse, cuscinetti plantari neri e unghie possibilmente nere
  • Andatura: trotto non troppo saltellante

Colore del mantello del Volpino italiano

Il mantello ha il pelo folto, lungo, diritto ed eretto. Il pelo è ruvido, con pelo di copertura dritto. Intorno al collo il pelo forma un collare, ma non una criniera. Il cranio presenta un pelo semilungo, mentre il pelo è corto sul muso. Sulle orecchie il pelo è fine e raso. La coda presenta pelo lungo e sulla parte posteriore degli arti ci sono coulotte.

Gli unici colori di mantello ammessi sono:

  • bianco monocolore
  • rosso monocolore

Viene tollerato il color champagne, anche se non è desiderabile. Il bianco deve essere color latte, anche se sono tollerate sfumature color biscotto pallido sulle orecchie.

Il colore rosso è cervo intenso, con sfumature più chiare tollerate su coda e coulotte. Tollerato anche del bianco sui piedi, così come una leggera carbonatura su collo e spalle.

Taglia: altezza e peso

Come taglia, l’altezza al garrese deve essere:

  • maschi: 27-30 cm
  • femmine: 25-28 cm

Come peso, deve essere in proporzione all’altezza al garrese. Lo standard di razza non indica un peso specifico, ma in generale un Volpino italiano pesa:

  • maschi: 4,5-5,4 kg
  • femmine: 4,1-4,5 kg

Difetti

Ogni deviazione dallo standard di razza deve essere considerato un difetto. Fra di essi abbiamo:

  • cranio troppo lungo o stretto
  • muso troppo lungo
  • tartufo depigmentato
  • chiusura a forbice rovesciata
  • occhi chiari
  • orecchie piccole
  • cane troppo pesante
  • tronco lungo e non quadrato
  • mantello con poco volume
  • criniera
  • mantello di copertura piatto
  • taglia che supera di 2 cm i limiti dello standard

Fra i difetti gravi abbiamo:

  • testa a mela
  • bulbi oculari prominenti o ovali
  • divergenza degli assi cranio facciali
  • muso appuntito
  • mancanza di due o più denti (eccetto PM1 e PM3)
  • prognatismo
  • tronco rettangolare
  • coda fra le gambe
  • assenza di sottopelo
  • pelo di copertura lanoso
  • piedi bianchi nei soggetti rossi
  • mantello rosso con carbonature evidenti

Sono considerati difetti da squalifica:

  • cani aggressivi
  • qualsiasi anomalia comportamentale
  • assenza di tipicità
  • canna nasale montonina
  • enognatismo
  • totale depigmentazione del tartufo e delle rime oculari
  • presenza di bianco nell’occhio
  • orecchie totalmente pendenti
  • assenza della coda o coda corta
  • qualsiasi colore eccetto il bianco o il rosso (idem il colore champagne indesiderato)
  • macchie rosse nei cani bianchi e macchie bianche nei cani rossi

Carattere del Volpino italiano

Spitz italiano bianco
Fonte: Pixabay

Come carattere, il Volpino italiano è un cane che si attacca tantissimo alla sua famiglia umana e alla sua casa. È un cane vivace, allegro, gioioso ed esuberante. Inoltre è anche molto intelligente, il che vuol dire che può imparare velocemente sia i comandi positivi (inclusi trucchi e giochi), sia i comportamenti negativi.

È sempre pronto a giocare e a seguire il suo umano ovunque.

Pur essendo di piccole dimensioni, si dimostra un ottimo cane da guardia: è attento e vigile, nulla sfugge alla sua attenzione. Il suo temperamento è assai determinato e deciso. Tende ad essere anche molto territoriale, quindi occhio che gli estranei non lo disturbino soprattutto quando dorme nella sua cuccia.

Ideale per la vita in appartamento, visto il folto mantello può vivere anche in giardino, ma è sconsigliato in quanto ha bisogno del contatto con la sua famiglia. Bisogna farlo socializzare correttamente da cucciolo sia con le persone che con gli altri cani.

A chi è adatto?

Il Volpino è un cane assai adattabile. Può andare bene sia per i neofiti (a patto di avere almeno una minima infarinatura su come si educa un cane) che per le famiglie con i bambini. Pur essendo un cane vivace, è adatto anche per gli anziani in quanto non disdegna trascorrere ore e ore sul divano insieme al suo umano.

Può vivere tranquillamente in appartamenti anche di piccole dimensioni, a patto di fare sufficienti passeggiate durante il giorno. Ricordati sempre di controllare che nel folto pelo non rimangano impigliate foglie o rametti, se non hai molto tempo per spazzolare il cane, forse è meglio scegliere un’altra razza.

Ha un abbaio assai acuto e vista la sua tendenza a fare la guardia, tende a segnalare ogni cosa che ritiene importante abbaiando: non adatto a chi vuole cani poco rumorosi.

Alimentazione, salute e malattie

L’alimentazione del Volpino italiano non differisce da quella di altri cani, sia di razza o meno. Sia nel caso si decida di optare per un’alimentazione commerciale (crocchette e/o scatolette) o per un’alimentazione casalinga, chiedi consiglio al tuo veterinario.

Il Volpino italiano è un cane delicato per quanto riguarda l’apparato digestivo, evita i bruschi cambi di alimentazione e non somministrare cibi non idonei, inclusi il cibo nostro.

Malattie

Oltre alle classiche malattie che tutti i cani possono manifestare, indipendentemente dalla razza o dalla taglia, ecco che nel Volpino italiano si vedono frequentemente:

  • lussazione del cristallino
  • lussazione della rotula
  • Malattia di Von Willebrand
  • allergie alimentari
  • atopia
  • dermatite e otite
  • problemi gastroenterici

Dove trovare un Volpino italiano

Volpino italiano cucciolo
Fonte: Pixabay

Puoi trovare un cucciolo di Volpino italiano in vendita presso allevamenti professionali, allevamenti amatoriali o privati che fanno cucciolate.

In alternativa puoi provare nei canili, nei rifugi o nelle Rescue che si occupano del recupero di specifiche razze di cani. Nel caso decidessi di optare per annunci online, accertati che arrivino da siti sicuri e affidabili.

Ricordati sempre che per legge nessun cane, di razza o meticcio, può essere venduto, ceduto o regalato se sprovvisto di microchip. Il cane deve essere intestato al proprietario della fattrice che poi provvederà a fare il passaggio di proprietà a nome del nuovo proprietario.

Quanto costa un cucciolo di Volpino italiano

Il costo di un Volpino italiano parte dai 600-700 euro in su, arrivando anche tranquillamente a 1.200-1.500 euro. Il prezzo potrebbe variare a seconda della genealogia e della linea di sangue.

Ricordati che per la legge italiana può essere venduto come cane di razza solamente un cane dotato di Pedigree. Cani senza Pedigree possono essere venduti, ma non come cani di razza: al massimo possono essere venduti come cani che fenotipicamente vi assomigliano, ma che non possono essere definiti di razza perché non hanno il Pedigree.

Curiosità

Ecco alcune piccole curiosità sul Volpino italiano:

  • Il Volpino italiano può essere solamente bianco o rosso, non esiste il Volpino italiano nero
  • Il Volpino non è un incrocio, il Volpino italiano è una razza specifica, così come anche il Volpino di Pomerania. Eventualmente possono esistere incroci fra cani volpini puri e altre razze
  • La durata di vita media di un Volpino italiano è sui 14-15 anni
  • Il Volpino italiano non discende dagli Spitz tedeschi, ma queste due razze hanno in comune gli antenati Spitz

Perché prendere un Volpino italiano?

Il Volpino italiano è un cane allegro, vivace e solare: con lui non ci si annoia mai. È anche un cane molto versatile e adattabile, ideale per i neofiti, per chi vive in appartamento, per le famiglie con bambini e anche per gli anziani. Adatto anche a chi ha una macchina piccola e poco spazio per trasportare un cane (se hai una Smart è meglio prendere uno Volpino italiano rispetto a un Mastino Napoletano).

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Cani a pelo lungo: guida alla cura
Animali

Ecco alcune razze di cani a pelo lungo: ne trovi di taglia piccola, di taglia media e di taglia grande. Qualche consiglio su come curarli e spazzolarli.