Blocco traffico Milano oggi 23 febbraio, info e modalità

Blocco traffico Milano oggi 23 febbraio, info e modalità

Fonte immagine: iStock

Blocco traffico Milano da martedì 23 febbraio in seguito al quarto giorno consecutivo di sforamento: interessata quasi tutta la Lombardia.

Blocco traffico a Milano da oggi 23 febbraio 2021. A comunicarlo è la Regione Lombardia, che ha disposto le nuove limitazioni alla circolazione dei veicoli in seguito allo sforamento dei livelli di inquinanti nell’aria per il quarto giorno consecutivo. Semaforo arancio anche per la metropoli meneghina, dopo che in giornata il medesimo stop è scattato anche a Torino.

A fare le spese della nuova ondata di smog e inquinamento atmosferico non è soltanto Milano e relativa Provincia. Soggette alle nuove limitazioni (temporanee) della circolazione anche tutte le altre Province, a eccezione della sola Sondrio. Le misure saranno attive in tutti i Comuni oltre i 30mila abitanti e negli altri che aderiranno su base volontaria.

Il Consiglio Regionale della Lombardia ha sottolineato quelli che sono i dati relativi all’inquinamento nelle Province coinvolte. Raccomandato inoltre il massimo ricorso allo “smart working“:

Nelle Province di Cremona, Mantova, Lodi, Bergamo e Brescia infatti per il 5° giorno consecutivo è stato superato il limite di 50 µg/m³ di Pm10. Nelle province di Milano, Monza Brianza, Varese, Como, Lecco e Pavia il limite di 50 µg/m³ di Pm10 è stato sorpassato da 4 giorni consecutivi.

Blocco traffico Milano, chi non può circolare con il semaforo “arancio”

Come disposto dal nuovo Piano Aria entrato in vigore il 1 ottobre 2020, nella città di Milano e nelle altre Province lombarde saranno valide (fino al ritorno al di sotto del valore soglia di 50 microgrammi/metro cubo) le seguenti limitazioni:

Blocco traffico Torino e Milano semaforo arancio
Fonte: Comune di Torino

Riscaldamento e agricoltura

Un’ultima nota viene destinata agli altri due settori interessati dai provvedimenti regionali, riscaldamento e agricoltura. Come sottolineato dalla Regione Lombardia:

Per quanto riguarda il riscaldamento e l’agricoltura, le limitazioni sono da applicare per tutti i comuni delle province toccate dall’attivazione delle misure.

Divieto di utilizzo di generatori di calore domestici a biomassa legnosa – in presenza di impianto di riscaldamento alternativo – con emissioni inferiori o uguali a 3 stelle; il limite delle temperature all’interno degli edifici è fissato a 19°C, con tolleranza di 2°C.

Blocco traffico Milano: torna l’Area C

Tornano ad accendersi le telecamere della ZTL “Area C“. La zona a traffico limitato milanese seguirà, fino al 31 marzo, i seguenti orari: accensione alle 10 e spegnimento alle 19:30. La nuova organizzazione è stata richiesta dalla necessità di limitare il congestionamento dei mezzi pubblici nelle fasce orarie più sensibili (dalle 8 alle 9).

Fonte: Comune di Milano

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle