Greenstyle Mobilità Auto Auto: le Porsche saranno elettriche entro il 2030

Auto: le Porsche saranno elettriche entro il 2030

Auto: le Porsche saranno elettriche entro il 2030

Fonte immagine: Porsche

Anche Porsche ha deciso di puntare sulle auto elettriche, con sempre più modelli lanciati sul mercato entro il 2030. La rivoluzione della mobilità sostenibile coinvolge quindi anche le vetture di lusso, per un mercato delle super-car che si appresta a divenire sempre più verde.

A confermare i piani di Porsche è Oliver Blume, Chief Executive Officer del gruppo, in una recente intervista per il Bild am Sonntag riportata anche da Bloomberg.

Porsche, il futuro è elettrico

Non si può dire che Porsche non sia un marchio ormai da decenni entrato nell’immaginario comune, grazie alle sue auto sportive e di lusso, dall’enorme potenza, nonché vero e proprio status symbol. E ora i rombanti motori del marchio sono pronti ad abbandonare progressivamente le soluzioni benzina, per abbracciare la rivoluzione delle auto elettriche.

Secondo quanto reso noto da Oliver Blume, l’automaker è sempre più concentrato sulla transizione alla mobilità sostenibile, con l’intenzione di offrire sempre più modelli elettrici entro il 2030. Le motorizzazioni classiche non verranno abbandonate in toto ma, verso la fine del decennio, le soluzioni elettriche andranno per la maggiore. Il CEO conta infatti di arrivare all’80% della linea nel 2030, il 50% entro il 2025.

Tra i modelli che potrebbero continuare a vedere un motore a combustione, alternativo a quello elettrico, potrebbe rimanere la Porsche 911, una delle più ambite dalla clientela di lusso.

Nel frattempo, il produttore automobilistico ha deciso di investire 15 miliardi di euro nell’elettrificazione dei propri veicoli, anche grazie al successo della Taycan. L’auto elettrica del gruppo, venduta a listini a partire da 80.000 euro, ha infatti raggiunto le 20.000 immatricolazioni nell’ultimo anno di vendite. Qualche tempo fa, inoltre, Porsche ha mostrato un progetto per la ricarica on-road proprio delle Taycan, grazie a degli speciali camion dotati di accumulatori elettrici per l’alimentazione rapida delle vetture. Non resta che attendere, quindi, di scoprire i futuri piani dell’ambitissima azienda.

Fonte: Bloomberg

Seguici anche sui canali social