Greenstyle Mobilità Auto Auto elettriche, più convenienti anche delle ibride

Auto elettriche, più convenienti anche delle ibride

Auto elettriche, più convenienti anche delle ibride

Fonte immagine: Unsplash

Le auto elettriche sono le vetture più convenienti. Questa l’indicazione che arriva da uno studio condotto dal BEUC, dal francese Bureau Européen des Unions de Consommateurs. Secondo l’Organizzazione europea dei consumatori, di cui fa parte anche Altroconsumo, durante un possesso della durata di 10 anni le elettriche costano in media 74mila euro. Cifra inferiore sia ai 77mila delle ibride ricaricabili che agli oltre 78mila delle diesel; ancora più indietro i veicoli a benzina (85mila euro).

Le proiezioni sono state elaborate tenendo conto dei costi legati al tipo di alimentazione, ma anche la svalutazione nel tempo, tasse, assicurazione, IVA e manutenzione ordinaria.

A questo si aggiungono le indicazioni fornite da Altroconsumo, che ha analizzato le differenze di costo sul fronte dell’usato: l’auto elettrica che si conferma conveniente anche se acquistata di seconda o terza mano. Ha commentato Federico Cavallo, responsabile Relazioni Esterne di Altroconsumo:

La svolta verso una mobilità più sostenibile è un cambiamento fondamentale da attuare per ridurre le emissioni di CO2, e questo studio dimostra come tale transizione sia, non solo possibile ma anche conveniente. Per guidare i consumatori verso le opzioni più green come le auto elettriche, risulta tuttavia fondamentale attuare dei cambiamenti a monte e lungo tutta la filiera al fine di rendere più facile, economico e sostenibile l’adozione di questi mezzi.

In primis è necessario un potenziamento delle infrastrutture di ricarica ancora non sufficientemente diffuse sul territorio. Importante anche puntare sulla produzione di energia da fonti rinnovabili così da ridurre le emissioni prodotte per i rifornimenti e non potenziare un altro problema ambientale.

È anche importante che, almeno per qualche anno, vengano mantenuti gli incentivi all’acquisto di vetture elettriche, in modo da stimolare l’acquisto, facendo sì che il parco vetture circolante raggiunga quote di elettrificazione significative, con benefici sia ambientali sia economici, anche a lungo termine per il mercato dell’usato, come mostra lo studio.

Fonte: Adnkronos

Seguici anche sui canali social