Greenstyle Mobilità Auto Auto elettriche, Huawei investe 1 miliardo di dollari

Auto elettriche, Huawei investe 1 miliardo di dollari

Auto elettriche, Huawei investe 1 miliardo di dollari

Fonte immagine: X-SHLIED via Wikimedia

Anche Huawei dimostra interesse per il settore delle auto elettriche. Il colosso cinese della tecnologia ha infatti deciso di investire un miliardo di dollari nella ricerca per le vetture elettriche e le automobili a guida autonoma. E potrebbe entrare in diretta concorrenza con Tesla, uno dei leader di settore, e con Xiaomi. Quest’ultima azienda ha annunciato il proprio ingresso nel settore soltanto pochi giorni fa.

Gli obiettivi sono molto ambiziosi, anche perché Huawei necessita di raggiungere nuova fama dopo il blocco negli Stati Uniti voluto dalla precedente amministrazione Trump. E le premesse sembrano già esserci tutte.

Huawei e le auto elettriche

Huawei avvierà inizialmente delle partnership con tre automaker mondiali, i cui dettagli non sono stati ancora svelati, per il lancio di una vettura con il marchio del colosso cinese. L’azienda si concentrerà soprattutto su innovazioni dal punto di vista tecnologico, dove ha già raggiunto importanti traguardi. Ad esempio, il suo sistema di guida autonoma ha già completato test da 1.000 chilometri di percorso senza la necessità di conducente, superando così anche i traguardi raggiunti da big dell’automotive come Tesla.

Eric Xu, il presidente di Huawei, ha commentato con entusiasmo questa nuova avventura alla stampa cinese:

Il business delle auto intelligenti ha ricevuto uno dei più grandi investimenti da Huawei. Investiremo più di un miliardo di dollari nello sviluppo di componenti per auto quest’anno. La Cina cresce di circa 30 milioni di auto l’anno ogni singolo anno e il numero sta crescendo. Anche se non dovessimo raggiungere il mercato estero, se guadagnassimo 10.000 yuan per ogni anno il modello di business risulterebbe davvero vincente.

L’ingresso di Huawei nel mercato rappresenta l’ennesimo tentativo di una società tech di sfondare nel settore auto. Apple è già al lavoro da tempo su una sua Apple Car, una vettura che potrebbe apparire sul mercato entro il 2024, mentre Xiaomi sta già pensando a una berlina oppure a un SUV.

Fonte: Bloomberg

Seguici anche sui canali social