Le sue imprese hanno fatto il giro del mondo, tra milioni di visualizzazioni sulla piattaforma YouTube e altrettante condivisioni su Facebook, Twitter e gli altri social network. Ne sono seguiti servizi per la TV e interviste all’orgoglioso proprietario, per quello che è sembrato uno dei cani più agili e intelligenti mai incontrati. Ma Tillman, il Bulldog Inglese famoso per la sua abilità nel condurre lo skateboard, si è purtroppo spento all’età di 10 anni.

Sarà capitato a molti di vederlo destreggiarsi fa strade e ostacoli, pronto a spingersi con le zampette. Tillman è stato un vero e proprio fenomeno virale degli ultimi anni, tanto da conquistarsi i più che meritati onori dei social network. Nella giornata di ieri, però, il proprietario Ron Davis ne ha annunciato il decesso sulla pagina ufficiale di Facebook, dove il cane ha raccolto negli anni oltre 100.000 affezionati.

Mi dispiace annunciare al mondo la perdita di una vera leggenda. Il mio migliore amico Tillman se n’è andato la scorsa notte, per cause naturali. Abbiamo speso insieme 10 anni creando così tante e incredibili memorie sullo skate, sul surf e uscendo insieme. Nessuna parola può davvero descrive quanto ci mancherà. Grazie di tutti i bei momenti, Tilly.

La storia del simpatico e atletico Bulldog Inglese è nota almeno dal 2007, quando il primissimo video su YouTube raggiunse la ben ragguardevole quota di 22 milioni di visualizzazioni. Inoltre, nello stesso anno, il quadrupede ha conquistato il Guinness World Record come animale più veloce nei 100 metri sullo skateboard, un percorso che Tillman è riuscito a concludere in soli 20 secondi. Quella del cane è sempre apparsa un’abilità del tutto naturale, che l’esemplare ha scelto in modo assolutamente spontaneo: sin dai primi anni di vita, infatti, ha dimostrato un’eccezionale attrazione per la tavola. Sui social network, come lecito sia in questi casi, numerosi i messaggi d’affetto e cordoglio dai tanti appassionati in tutto il mondo.

2 novembre 2015
Fonte:
UPI
Lascia un commento