Mal di pancia e mal di stomaco vengono associati a vari sintomi, più o meno dolorosi. In alcune occasioni al dolore addominale o al generale senso di pesantezza viene associata anche la spiacevole sensazione di nausea. Varie le cause possibili e i rimedi naturali per risolvere il problema.

Alcune possibili cause di un mal di pancia (o di stomaco) con la nausea tra le sintomatologie manifestate indigestione, gastrite, costipazione, intolleranze alimentari, stress o la Giardia, un parassita che scatena la cosiddetta “diarrea del viaggiatore“.

Esistono poi alcuni comportamenti scorretti che possono rappresentare ulteriori possibili cause per la nausea associata al “mal di pancia”. Tra questi l’eccesso di bevande alcoliche o alimenti irritanti della mucosa gastrica, così come l’eccessiva velocità nel mangiare durante i pasti.

La sensazione di malessere può colpire anche durante lunghi viaggi in auto o durante spostamenti in aereo o in nave. In questi ultimi casi fare lunghi respiri rilassanti e in caso di viaggio in macchina procedere ad alcune soste per interrompere la situazione di disagio. Se impossibilitati ad arrestare il moto e scendere, come negli altri due casi, cercare possibili distrazioni per tenere la mente occupata e ridurre il problema unendo l’utilizzo di alcuni rimedi naturali per controllare la nausea.

Un rimedio di solito efficace per gli stati di nausea è la camomilla. Le sue proprietà antispasmodiche e rilassanti la rendono ideale all’impiego in tutti gli esempi citati, magari con un cucchiaino di miele. Possibile aggiungere anche qualche goccia di limone, utile per limitare i sintomi della nausea, ma soltanto se il malessere non risulta legato a problemi come la gastrite o lo stress: in quei casi meglio evitare per non rischiare di peggiorare la situazione.

Altro rimedio molto efficace lo zenzero, meglio se masticato sotto forma di radice fresca. Quest’ultima non deve essere però assunta oltre la misura di 1-2 grammi al giorno. In alternativa sempre possibile ricorrere a infusi o tisane che presentano questa spezia tra gli ingredienti base, così come aggiungerne un piccolo quantitativo alla propria camomilla o tè verde (sempre entro le dosi consigliate).

Come lo zenzero, anche la menta può essere utilizzata fresca o aggiunta ai propri infusi per trovare sollievo dalla nausea. Se gradito è senz’altro consigliato ricorrere all’impiego di questa pianta aromatica nel tè verde, un vero toccasana sia grazie al profumo che ne deriverà che per la presenza dei polifenoli. Nei momenti di maggiore fastidio è possibile anche annusare qualche fogliolina per ottenere subito un effetto benefico. Soluzione utile soprattutto nei caldi mesi estivi, quando le temperature rendono meno piacevole l’assunzione di bevande calde.

La nausea viene contrastata con efficacia anche da liquirizia e pastiglie di prugne Umeboshi. La prima dovrà però essere utilizzata con cautela, tenendo bene a mente le possibili complicazioni per le persone soggette a ipertensione.

Se il problema è digestivo una valida soluzione è il bicarbonato di sodio per uso alimentare. Ne basterà mezzo cucchiaio in un bicchiere d’acqua per aiutare il proprio organismo a digerire meglio e allentare la morsa dolorosa all’addome, risolvendo così anche la fastidiosa sensazione di nausea.

20 giugno 2013
I vostri commenti
Dany, lunedì 3 marzo 2014 alle15:40 ha scritto: rispondi »

Ciao Claudio, volevo ringraziarvi del consiglio: ora manca poco alla nascita di Mattia e sono riuscita a superare la nausea con qualche ghiacciolo fatto con il succo di limone (non molti vista la stagione) e l'uso dei bracciali. Serve un po' di dedizione (i bracciali fanno effetto solo se le metti appena sveglia, ancora prima di andare in bagno e devi ricordateli, altrimenti è un disastro) e i ghiaccioli andavano bene finché ero in casa, ma non potevo portarli a lavoro, quindi lì tenevo i bracciali e sgranocchiavo del finocchio crudo, cmq ora è tutto passato e sta per arrivare il mio angioletto!!Un abbraccio!!

Dany, giovedì 21 novembre 2013 alle20:40 ha scritto: rispondi »

Grazie :)

Claudio Schirru, martedì 12 novembre 2013 alle10:55 ha scritto: rispondi »

Ciao Dany. Alcuni sono validi anche in gravidanza, tuttavia puoi trovare tra gli articoli segnalati qui sopra i commenti uno specifico sui Rimedi naturali contro la nausea in gravidanza, spero possa esserti d'aiuto :)

Dany, martedì 5 novembre 2013 alle12:12 ha scritto: rispondi »

Ciao, i consigli sono validi anche per la nausea in gravidanza? Io sto provando di tutto ma non passa :(

Lascia un commento