Radici di zenzero per dimagrire e sciogliere i grassi

Radici di zenzero per dimagrire e sciogliere i grassi

La radice di zenzero fresca è una valida alleata nelle diete per perdere peso: riduce naturalmente il senso di fame e velocizza lo scioglimento dei grassi.

Lo zenzero è una pianta erbacea originaria dell’Estremo Oriente, nota in tutto il Mondo come spezia e come condimento ma anche come aroma per tè e tisane. Ha molte proprietà benefiche tra cui le più importanti sono quelle dietetiche.

Lo zenzero è una radice ed è ricca di antiossidanti, ha proprietà anti infiammatorie, soprattutto per la salute dello stomaco ed il controllo dei grassi. Tutto questo senza essere pesante per la digestione, infatti lo zenzero ha solo 80 calorie per etto. Lo Zenzero è ricco di vitamine B5 e B6, potassio, calcio, manganese, ferro e magnesio: proprio perché ricco di questi minerali lo zenzero è un alimento perfetto per l’estate, per contrastare possibili cali di pressione.

Tra le più apprezzate proprietà dello zenzero ci sono proprio quelle dimagranti, la radice infatti è in grado di limitare lo stimolo della fame, attraverso la reazione termica generata dall’assunzione di cibo lo zenzero contribuisce a far raggiungere il senso di sazietà prima. È molto utilizzata nelle diete per perdere peso perché, allo stesso tempo, agisce in modo efficacie per sciogliere i grassi. Gli effetti benefici e dimagranti della radice di zenzero devono in ogni caso essere accompagnati da una corretta alimentazione e da uno stile di vita sano ed equilibrato, sono inoltre più efficaci e veloci se la radice è assunta fresca, tagliata a listarelle o a dadini, ad accompagnamento dei piatti che compongono i propri pasti.

Lo zenzero ha alte concentrazioni di gingerolo, il suo principale costituente oltre a zingerone, shogaolo e farnesene. Lo zingerone è tra gli ingredienti più sfruttati per i rimedi anti-diarroici, grazie ai suoi forti poteri astringenti, mentre lo shogaolo ed il gingerolo hanno potentissimi effetti anti-infiammatori ed antiossidanti. Le sostanze che compongono lo zenzero, combinate assieme, hanno effetti positivi sulla riduzione del dolore sistemico, sul controllo del diabete, il contenimento della moltiplicazione delle cellule cancerogene ed il miglioramento delle patologie sessuali.

Assumere lo zenzero non è particolarmente difficile data la semplicità con la quale è possibile introdurlo nelle ricette dei propri piatti preferiti. Sono moltissime le varianti ed i piatti a base di zenzero diffusi anche nella nostra cucina nazionale, senza contare i dolci ed i tè e le tisane aromatizzate. Anche l’insalata può essere rivisitata con un po’ di zenzero in radice fresca, affettata nel proprio contorno.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Opera2030 Open Day II “Truth News and Good Actions”