Preparare cibo sano per i nostri cani spesso è molto più facile di quanto si pensi. Non solo il classico riso con carne, ma anche paté e biscotti golosi. Piatti molto più elaborati ma completi per l’alimentazione del nostro amico.

Del resto creare un pasto casalingo per Fido non è uno sforzo eccessivo, e gli ingredienti si possono recuperare facilmente. Magari facendo scorte tra le offerte del banco di carne e pesce, così da ottenere la massima resa ad un costo irrisorio. Una soluzione vincente per un’alimentazione sana.

>>Scopri le pappe per cani fatte in casa

Tra le necessità della sua ciotola non possono mancare le crocchette, spesso pasto completo e ricco di fibre. Essendo un prodotto ricreato in casa probabilmente potrà possedere un forma diversa dal solito, perché artigianale e rustica. Ma ciò che conta è la giusta combinazione degli ingredienti, così da fornire il corretto apporto proteico e vitaminico.

Procuratevi 2 bicchieri di farina di grano tenero integrale, un bicchiere di farina 00, 1 uovo, 2 cucchiai di olio di semi di girasole, mezzo bicchiere di carote bollite e tritate, 1 pizzico di sale, mezzo bicchiere di fiocchi d’avena, 1 scatoletta di tonno da 160 g oppure in alternativa carne trita o di tacchino non di prima scelta, burro vegetale e latte di soia q.b.

>>Scopri i biscotti fai da te per cani e gatti

Versate tutti gli ingredienti in una terrina, tranne il latte, mescolate e aggiungete poca acqua. Quindi incorporate il latte di soia e amalgamate con costanza, così da creare un impasto omogeneo. Prelevatelo dalla ciotola e continuate a lavorarlo su un piano infarinato, aggiustate di acqua e farina per un risultato morbido e liscio. Dall’impasto prelevate delle palline piccole alle quali potrete conferire la forma desiderata, magari aiutandovi con dei piccoli stampini per biscotti. Sistematele sulla teglia, ricoperta con carta da forno e lasciate cuocere per 30 minuti a 180°. Dovranno risultare croccanti e ben cotte.

22 gennaio 2013
Fonte:
I vostri commenti
elisa, lunedì 4 gennaio 2016 alle11:26 ha scritto: rispondi »

Quindi il cane di Alex di 42 kg secondo te deve mangiare 1240g di crocchette al giorno? E procurarsi una bella torsione gastrica potenzialmente mortale per eccesso di cibo nello stomaco. Certe volte è meglio non dire niente piuttosto che dare i consigli potenzialmente dannosi.

Elisa, lunedì 4 gennaio 2016 alle11:01 ha scritto: rispondi »

Fatto due conti, le proteine della ricetta in questione sono massimo 7-10% del finale prodotto, mentre un cane sano deve mangiare almeno 25-30%. E secondo voi questa è una cosa "sana"?! A questo punto sono MOLTO più sane le crocchette industriali, almeno contengono i componenti analitici in giusta quantità. Se volete proprio divertirvi, cucinando a casa - rivolgetevi ad un veterinario competente e fatevi dare una dieta adeguata. Non capisco proprio come si può pubblicare un articolo del genere con una tale leggerezza. E' la questione di salute dei nostri animali in gioco! E loro non parlano, non ti possono dire "Senti, questa roba non mi fa affatto bene!"

Dianora, giovedì 26 novembre 2015 alle15:57 ha scritto: rispondi »

normalmente sono 30 gr. per ogni kg se intero, e 20 gr, per ogni kg se sterilizzato

Alex, martedì 22 luglio 2014 alle16:08 ha scritto: rispondi »

ottima ricetta. Qual'e' la quantità di crocchette da dare al cane? ad esempio io ho un dogo argentino di 42 kg e attualmente mangia 1/2 kg di croccantini al giorno.

Viola Yael, venerdì 7 febbraio 2014 alle16:58 ha scritto: rispondi »

Ciao Pat abbiamo indicato la fonte a cui ci siamo ispirati per l'articolo, in ogni caso è bene tenere in considerazione gli alimenti che il cane può mangiare. In generale dalla sua alimentazione devi escludere alcuni cibi considerati tossici, ad esempio il cioccolato, noi ne abbiamo parlato con frequenza in molti post. Puoi trovare qualche dritta a questo link oppure a questo ciao :)

Lascia un commento