Durante una passeggiata per le strade di Los Angeles, una donna si è imbattuta nella figura anomala di un cane meticcio, dall’aspetto molto simile a un lupo ma anche piuttosto sofferente e denutrito. L’animale, che si aggirava con passo malfermo e sguardo sospettoso, portava al collo il laccio consumato di una corda. Memoria forse di un precedente proprietario, probabile responsabile del suo stato disperato. La donna ha inviato lo scatto dell’animale malato all’associazione Hope for Paws, un gruppo molto attivo che si occupa di salvare gli animali da condizioni di sofferenza, incuria, violenza e abuso.

Lisa Chiarelli e il Eldad Hagar, fondatore dell’associazione, si sono subito recati sul posto intercettando il cane. Il quadrupede, ribattezzato Julia, si era nascosto nel giardino di un’abitazione di zona e questo ha permesso ai due di circoscrivere l’azione. Lisa, sedutasi per terra, ha superato la naturale diffidenza del cane fornendole qualche croccantino. Nonostante l’incredibile fame, l’animale si è avvicinato con delicatezza accettando il cibo con dolcezza. Questo ha permesso il recupero di Julia, che è apparsa molto denutrita, con la pelle completamente ricoperta di sangue e pus ma nascosta dal pelo.

Giunti al rifugio, il cane è stato lavato e medicato con cura, il suo corpo è risultato drasticamente magro con le unghie lunghe e la pelle infettata dalla rogna. A ogni lavaggio la cute appariva sempre più irritata e piena di sangue, segnale inequivocabile dell’incredibile dolore patito.

Nonostante tutto Julia ha voluto fidarsi dei suoi soccorritori, appoggiando la testa sul braccio di Lisa durante l’asciugatura. La cagnolina, che ha solo due anni di età, si sta riprendendo lentamente, ancora vittima dell’infezione e di un po’ di febbre. Ma l’associazione è fiduciosa e ne segue i progressi passo dopo passo. Vista la sua particolare conformazione in molti sono convinti sia un mix Husky e Lupo, condizione non così rara. Per questo, quando sarà guarita, verrà inserita nel circuito delle adozioni e in una famiglia dove saranno presenti altri due cani ibridi. Per il momento si gode il cibo e l’amore che per tanto le sono stati negati.

5 febbraio 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento