Greenstyle Casa & Giardino Casa Fai da te Vestiti di Carnevale: 14 idee fai da te facili e veloci

Vestiti di Carnevale: 14 idee fai da te facili e veloci

Vestiti di Carnevale: 14 idee fai da te facili e veloci

Fonte immagine: Unsplash

Stai cercando delle idee veloci e fai da te per i vestiti di carnevale? Abbiamo raccolto quattordici idee per creare dei vestiti di carnevale fai da te facili e divertenti.

In poco tempo si possono realizzare dei perfetti costumi per i vostri bambini o per voi, e se non siete esperte non è un problema. Infatti esistono vari modi per realizzare vestiti di carnevale fai da te senza cucire. Come? Alcuni materiali possono essere utilizzati senza necessità di abilità nel cucito, come i seguenti.

  • Tulle: dona un tocco di volume per gonne e vestiti.
  • Pannolenci/feltro: facilmente modellabili con forbici e colla da tessuti senza bisogno di orli.
  • Vecchi vestiti: con alcune decorazioni potranno essere la base di ogni costume.

Ecco, allora alcune idee per vestiti di carnevale fai da te.

Vestito di Carnevale con la carta crespa

La carta crespa è una grande alleata del nostro fai da te e la possiamo usare anche per un vestito di Carnevale coloratissimo.

Cosa serve:

  • Ritagli di carta crespa in diversi colori a scelta, tranne il verde
  • Un rotolo di carta crespa verde
  • Un nastro colorato (magari il vecchio fiocco a pois di un grembiule per la scuola o una cravatta a righe regimental che non si usa più)
  • Un cerchio di gommapiuma, il cui diametro deve essere pochi centimetri più lungo delle spalle di chi indosserà l’abito
  • Una pistola spara punti metallici
  • Un paio di forbici
  • Colla vinilica
  • Filo di cotone

Come realizzarlo:

  • Ritagliare all’interno del cerchio di gommapiuma un cerchio interno che sia grande a sufficienza per far passare agevolmente la testa di chi indosserà il costume.
  • Arrotolare singolarmente i ritagli di carta crespa e fissarli intorno alla metà con il filo di cotone stretto ben bene, in modo che la carta non sfugga più o non si disfi. Allargare con le dita uno dei bordi della carta dal capo o, in modo da formare il singolo fiore come fosse una rosa. I fiori devono essere tanti in modo da ricoprire interamente la superficie della gommapiuma. Questa della formazione dei fiori è la parte più lunga della creazione del costume, per cui bisogna armarsi di pazienza, o magari farsi aiutare dai propri bambini eventualmente: si divertiranno da matti.
  • Con le forbici, si devono effettuare dei piccoli tagli sulla superficie della gommapiuma, in modo da infilarci lo stelo dei fiori e fissarlo con la colla vinilica. Per un colpo d’occhio migliore si devono sistemare i fiori in modo che non ce ne siano due contigui dello stesso colore.
  • Sistemare il rotolo di carta crespa verde, da un lato, intorno al cerchio esterno di gommapiuma. Per fissarlo, vanno utilizzati via via la colla vinilica e la pistola con i punti metallici. La parte inferiore del rotolo non deve essere arricciata per il momento, perché va fissata sulla persona desiderata.
  • Infilare quindi il costume semipronto sulla persona che lo indosserà, qualche minuto prima dell’occasione carnascialesca. È meglio che la persona in questione indossi una tuta monocromatica, meglio se nera, non importa di che stoffa sia fatta, l’importante è che tenga al caldo. Arricciare in vita il rotolo e sistemare il nastro o la cravatta scelta, in modo che il costume non si muova.
  • Allargare con le dita entrambi i capi del rotolo di carta crespa, in modo che abbia davvero l’aspetto di un mazzo di fiori.

Vestiti di carnevale: bambini

Le idee per vestiti di carnevale per bambini tra cui scegliere possono essere: gli amati supereroi, personaggi della letteratura per bambini e animali:

Vestito di carnevale di Batman

Realizzare in casa questo vestito è estremamente facile e farà la gioia del tuo bambino che indosserà la maschera dei uno dei supereroi più amati e famosi.

Cosa serve:

  • Vestiti neri
  • Un tessuto nero leggero
  • Maschera nera
  • Feltro giallo e nero

Come realizzarlo:

  • Tagliare il tessuto nero (ad esempio raso) con motivi che ricordano le ali di un pipistrello, può essere utile trovare online una foto del mantello di Batman.
  • Con il feltro giallo e nero creare il simbolo di Batman che andrà poi assicurato con una colla per tessuti sulla maglietta nera del bambino.
  • Con il feltro nero creare anche dei copri avambracci e gambali.
  • Infine con il feltro giallo creare una cintura.
  • Aggiungere una maschera nera oppure realizzarla in casa lascandoti inspirare dalle nostre idee per maschere di carnevale fai da te.

Vestito di carnevale di Harry Potter

Un’altra idea semplice e amata dai bambini è quella di travestirsi da Harry Potter.
Cosa serve:

  • Occhiali finti o (veri sei il bambino li usa)
  • Sciarpa gialla
  • Camicia
  • Pantaloni cachi
  • Gilet
  • Matita per trucco

Realizzazione:

Questo è un vestito velocissimo, infatti sarà necessario semplicemente vestire il bambino con sciarpa, occhiali e vestiti.

Disegnare il fulmine sulla fronte e con del gel per capelli realizzare una pettinatura il più possibile simile al personaggio.

Vestiti di carnevale: bambine

Vestiti di Carnevale
Fonte: Pixabay

Per le bambine, alcune dolci idee per travestirsi a carnevale possono spaziare tra travestimenti in animali o personaggi di cartoni animati! E non dimenticare di leggere anche le idee di carnevale senza plastica per decorazioni e coriandoli!

Costume di carnevale da coccinella

Materiali:

  • Pile rosso
  • Pannolenci nero
  • Ago e filo

Procedimento:

  • Creare un poncho con il pannolenci nero;
  • Applicare quattro falde (due davanti e due dietro) in pile rosso;
  • Creare un collo molto morbido con le pile;
  • Applicare poi sulle ali i pois neri.

Vestito di carnevale da Elsa di Frozen

Cosa serve:

  • Maglietta bianca
  • Stoffa azzurra
  • Paillette
  • Tulle azzurro
  • Elastico

Come realizzarlo:

  • Incollare le paillette alla stoffa azzurra;
  • Incollare la stoffa azzurra sulla maglietta bianca, ritagliandola prima a cuore nella parte alta per simulare il costume.
  • Tagliare il tulle a strisce e annodare l’elastico: esistono molti video tutorial online per creare una gonna con il tulle senza cucire.

Vestiti di carnevale: neonata e neonato

Fonte: Pixabay

Anche i bambini molto piccoli possono essere travestiti per carnevale con idee semplici e super divertenti.

Raperonzolo

Cosa serve:

  • Lana gialla
  • Fiocchi viola
  • Cappellino giallo
  • Vestito rosa

Come realizzarlo:

  • Creare una treccia lunghissima con la lana gialla. Avvolgere il filo circa 30-40 volte per sezione della treccia. Legare la parte superiore per unirlo insieme. Ripetere tre volte perché le trecce hanno tre sezioni. Intrecciare le tre sezioni insieme cercando di mantenere la treccia stretta e spessa. Legare i fiocchi viola su tutta la treccia, ma soprattutto per legare insieme le due trecce.
  • Usare un cappellino giallo, poi incollare il filo di lana gialla in modo che assomigli a dei capelli sulla parte superiore. Lasciando alcune ciocche più lunghe nella parte posteriore, legare la treccia ai capelli del cappello e anche al cinturino del marsupio (in modo che non pesi sulla testa/collo della bambina).
  • Vestire la bambina con un vestitino rosa o viola e copri la parte anteriore del marsupio in feltro o tessuto viola.

Panda

Materiali:

  • Tutina nera con maniche lunghe
  • Mutande nere
  • Cappello bianco
  • Mezzo foglio di feltro nero
  • Un foglio di feltro bianco
  • Forbici
  • Pistola per colla a caldo
  • Due spille da balia

Realizzazione:

  • Ritagliare due ovali per gli occhi, due semicerchi per le orecchie e un triangolo arrotondato per il naso e incollarli a caldo su un cappello bianco.
  • Ritagliare l’ovale più grande che riesci su un foglio di feltro bianco e usare una spilla da balia per fissarlo alla tutina.
  • Fare indossare al neonato i pantaloni neri sopra la tuta e tirare l’ovale sopra i pantaloni. Quindi usare la seconda spilla da balia per fissare l’ovale ai pantaloni.

Vestiti di carnevale: adulti

Fonte: Unsplash

Un’idea molto divertente e perfetta per gli adulti è travestirsi dal proprio personaggio preferito!

Vestiti di carnevale: film e serie TV

Per gli adulti, oltre ai soliti costumi, un modo originale per sorprendere a carnevale è quella di indossare i panni di personaggi del piccolo e grande schermo!

Ad esempio per una ragazza un’idea super originale è travestirsi da Baby di Dirty Dancing. Non servirà altro che una canottiera rosa, dei jeans corti e … un’anguria!

Per un ragazzo appassionato di serie Tv non c’è niente di meglio che travestirsi da uno dei personaggi televisivi più in voga negli ultimi anni: Walter White di Breaking Bad.
Anche qui la realizzazione del costume è facilissima, sarà necessario avere:

  • Cappello nero
  • Giacca a vento nera
  • Camicia e pantaloni casual
  • Baffi finti
  • Barba finta
  • Occhiali

Infine come non menzionare la serie Tv più famosa del momento: Squid Game!
Come realizzare un vestito di carnevale di Squid Game? Per creare un costume da giocatore di Squid Game, sarà necessaria una tuta verde, usare poi del nastro adesivo bianco per le strisce sulle spalle. Infine basterà incollare un numero dietro alla schiena ed ecco fatto!

Idee Vestiti carnevale per la coppia fai da te

Fonte: Unsplash

Ecco alcune idee simpatiche per coppie: ma non solo coppie romantiche, sono molto divertenti anche le maschere in coppia con il proprio figlio!

Man in Black

Il famoso film sugli alieni con Will Smith ha regalato nell’immaginario comune un look prefetto: completo nero con degli occhiali da sole! Insomma niente di più facile e veloce per un invito all’ultimo momento!

Vestito arcobaleno e nuvola

Dal momento che tuo figlio porta colore nel tuo mondo ogni giorno, un modo dolce e divertente di travestirsi è da arcobaleno per il bambino e da nuvola per la mamma o il papà.

Basta usare un cartoncino multicolore e una scatola di cartone per realizzare l’arcobaleno da assicurare poi al vestito del bambino.

Prendere poi dell’ovatta o poliestere e incollarla a un ombrello per realizzare una perfetta nuvola!

Vestito da pizza e da fattorino consegna pizze

Questo costume di coppia è simpaticissimo e farà divertire chiunque vi incontrerà! Lei sarà vestita come una fetta di pizza e lui come fattorino!
Cosa serve:

  • Vestito giallo
  • Cartoncino in rosso, bianco e verde
  • Grandi fogli di cartone
  • Stelle filanti gialle e rosse
  • Colla
  • Forbici
  • Nastro
  • Cucitrice
  • Scatola della pizza

Per il fattorino: è molto semplice, basterà indossare una maglietta, cappellino da baseball e dei jeans!

Per realizzare la pizza:

  • Tagliare due grandi “fette” triangolari dal tuo cartone. Misurare dalle spalle alle ginocchia per la lunghezza e circa qualche cm più largo della larghezza delle spalle per la larghezza. Tagliare gli angoli del bordo inferiore per dargli l’aspetto curvo di una fetta di pizza.
  • Tagliare diverse strisce di stelle filanti lunghe almeno 1 m. Piegare ciascuno a metà fino a quando non hai una sezione larga circa pochi centimetri. Tagliare un lato di ogni sezione in strisce di frange, a circa 3 cm di distanza.
  • Incollare le strisce di frangia, iniziando a circa 3cm di distanza l’una dall’altra, procedendo fino in fondo al triangolo, ma lasciando circa 12 cm senza frange nella parte inferiore.
  • Tagliare una striscia di stelle filanti rosse della larghezza del triangolo e tagliare i bordi per renderli ondulati. Incollare questo pezzo dove finiscono le stelle filanti gialle, formando la salsa pomodoro della pizza.
  • Incollare i condimenti della pizza a proprio piacimento.
  • Decidere in quale lato appendere la fetta di pizza e fissare due pezzi di nastro, uno su ciascuna saldatura, sulla fetta di pizza anteriore.
  • Tagliare ogni nastro alla lunghezza appropriata e fissare all’altra fetta di pizza formando un costume in da infilare appena sopra la testa.
  • Per lui, indossa i vestiti da fattorino e recupera una vecchia scatola di pizza e il costume è pronto!

Vestiti di Carnevale con materiali di recupero

Per finire, vediamo anche qualche idea per vestiti di Carnevale improvvisati con materiali di recupero. Le maschere più gettonate, come anche per Halloween, sono quelle di maghi e streghe. Per l’abito da strega è sufficiente recuperare una gonna lunga, preferibilmente nera, da abbinare a un maglione sempre scuro o, ancora, a una camicia o un top con inserti in pizzo.

Il bordo della gonna può essere arricchito con della passamaneria argentata, per ricreare un effetto più magico, mentre la parte superiore può essere con nastri dorati, finte ragnatele o neve. Per il tipico cappello, invece, è sufficiente recuperare del cartoncino e armarsi di tanta pazienza.

Il primo passo è quello di tagliare un cerchio, che costituirà la base del cappello, forato al centro. Dopo, sempre con del cartoncino ripiegato e fissato con della colla vinilica, si creerà un cono da far passare all’interno del foro della base. Il cono potrà essere quindi fissato sempre con della colla vinilica oppure con del nastro adesivo.

Fatto questo, la struttura in cartone ottenuta deve essere dipinta di nero – o di un colore scuro abbinato all’abito: una volta che la tempera sarà asciutta, si potrà ricoprire il tutto con della carta velina o del tessuto leggero, per rendere la creazione più realistica.

Passi analoghi anche per la creazione di un costume da mago, con l’aggiunta però del classico mantello. Quest’ultimo può essere realizzato con un scampolo di stoffa sufficientemente grande, magari di recupero: per chi non volesse cucire i bordi, può essere anche sufficiente far ricorso alla colla a caldo. Un nastrino da applicare alla base del collo, con due punti di cucitura, permetterà infine di indossarlo facilmente.

Se volessimo fare qualcosa di legato alla tradizione italiana? Gli scampoli di stoffa colorati potranno essere ritagliati a rombo e cuciti insieme per un costume da Arlecchino originale. Mentre una bella gonna azzurra, a cui potremo aggiungere dei veli di tulle, potrà diventare parte dell’abito di Colombina, da indossare sopra ad un semplice body bianco.

Una giacca color ruggine completerà degnamente la maschera.

Seguici anche sui canali social

Altri articoli su Carnevale