Uova vegane: una startup è pronta a distruggere quelle di origine animale

Uova vegane: una startup è pronta a distruggere quelle di origine animale

Fonte immagine: JUST

Vanno a ruba le uova vegane a base vegetale prodotte dalla startup americana JUST, che punta a rivoluzionare il mercato nei prossimi anni.

È nato prima l’uovo o la gallina? Rispondere al quesito potrebbe non avere più senso. Perché le uova adesso si preparano in laboratorio, su base vegetale, e sembrano piacere ai consumatori.

È il caso di JUST, startup impegnata nell’innovazione nel comparto alimentare, che con “JUST egg” ha recentemente sfondato il tetto delle 2 milioni di uova vegetali vendute. Iniziata negli Stati Uniti nel settembre del 2018, la vendita delle uova vegane a base di fagioli si è affermata da subito, nel momento in cui il prodotto è stato lanciato sul mercato.

Josh Tetrick, amministratore delegato di JUST, ha dichiarato:

I risultati fino a ora raggiunti sono buoni, ma puntiamo a toccare quota 2 miliardi di unità vendute nei prossimi anni.

La società aveva proposto per la prima volta il prodotto nel 2017, in un ristorante di San Francisco. Dopo neanche 2 anni, l’uovo vegano è già disponibile in diversi negozi negli USA, e ha superato le vendite dei competitor.

Il segreto è da ricercare nel sapore: gusto, consistenza e tempo di cottura sono infatti fedeli alle uova di origine animale. Il prodotto vegano si appresta ora a conquistare nuove fette di mercato, e, probabilmente, ad arrivare anche oltreoceano.

Perché l’intenzione di JUST non è banale: “distruggere” la produzione globale di uova, industria che vale svariati miliardi di dollari. “Siamo stati bravi a trasformare un prodotto che ha giocato un ruolo chiave nel nostro sistema alimentare. Con le nostre uova vegetali puntiamo ad avere lo stesso impatto nei prossimi anni”, ha concluso Tetrick.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Alla scoperta del Monte Amiata