• GreenStyle
  • Pets
  • Uomo attaccato da puma nero: aveva pagato per accarezzarlo

Uomo attaccato da puma nero: aveva pagato per accarezzarlo

Uomo attaccato da puma nero: aveva pagato per accarezzarlo

Fonte immagine: Pexels

Paga per accarezzare il puma nero, il felino lo aggredisce: è questa la tragica vicenda che proviene dagli Stati Uniti.

Un uomo paga per poter accarezzare un puma nero, viene aggredito dal felino. È questa la storia che proviene dagli Stati Uniti, dove un residente della Florida ha riportato gravi ferite dall’incontro con l’animale. E ora protestano i gruppi animalisti, pronti a chiedere un immediato stop alle attività che prevedono l’intrattenimento con esemplari selvatici.

Il tutto è accaduto qualche giorno fa: secondo la ricostruzione riportata dal Mirror, l’uomo avrebbe speso circa 150 dollari per una “esperienza completa” in compagnia del felino.

Uomo e puma nero: l’aggressione

Il caso è avvenuto in Florida, così come già anticipato, dove un uomo ha deciso di acquistare una “esperienza completa” in compagnia di un puma nero. Un momento di contatto diretto con l’animale, per poterlo accarezzare e abbracciare.

Dwight Turner aveva deciso di vivere un’emozione unica nel suo genere, entrando in contatto con un grande felino. Così aveva deciso di rivolgersi a Michael Poggi, il proprietario del puma nero Dasha, per un incontro ravvicinato con l’animale. Una volta entrato nel recinto e aver accarezzato il quadrupede, scattando anche qualche selfie, l’animale si è però ribellato.

Secondo le ricostruzioni della polizia, il puma avrebbe colpito al capo l’uomo, strappando parte dello scalpo. La vittima è stata immediatamente trasportata all’ospedale, dove ha dovuto subire diversi interventi chirurgici.

Kate MacFall, rappresentante della divisione della Florida di Humane Society, ha preso questo episodio come esempio della necessità di normative più stringenti. L’uso di animali selvatici a scopo di intrattenimento è infatti pericoloso non solo per l’uomo, ma anche per le stesse specie coinvolte:

Vediamo ripetutamente queste orribili e prevenibili tragedie. Le persone che accudiscono, allevano oppure offrono contatti pubblici con i grandi felini, e altri animali, mettono sia l’animale che gli spettatori in pericolo. Questo è inumano non solo per gli animali selvatici, ma è una tragedia annunciata. Dobbiamo approvare leggi federali severe per vietare ogni contatto con il pubblico.

Fonte: Mirror

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle