Greenstyle Sostenibilità Scienza & Tecnologia Cosa sono le tecnologie pulite

Cosa sono le tecnologie pulite

Con il termine di tecnologie pulite si intendono tutte quelle innovazioni utili per poter promuovere uno sviluppo sostenibile a 360 gradi: sono tutte le soluzioni tech green, che riducono l'impatto ambientale sul pianeta e che possono ridurre l'inquinamento acustico, ambientale, delle acque e del suolo. Non sono al 100% pulite, perché è impossibile, ma sono più sostenibili di altre soluzioni che sono state usate finora e che hanno contribuito ai cambiamenti climatici e al riscaldamento globale.

Cosa sono le tecnologie pulite

Fonte immagine: Pixabay

Le tecnologie pulite o tecnologie green o tecnologie sostenibili sono tutte quelle innovazioni del settore tech che contribuiscono a rendere più sostenibile il nostro mondo. Sono soluzioni che si possono adottare in moltissimi campi, per ridurre le emissioni di CO2 nell’atmosfera, garantire un giusto impiego delle risorse, ridurre l’inquinamento provocato dalle attività umane. Un settore in costante crescita, per un mondo che ha bisogno di idee sostenibili per permettere al pianeta di sopravvivere.

Cosa sono le tecnologie pulite o verdi?

La clean technology o tecnologia pulita riguarda tutte quelle innovazioni tecnologiche sviluppate dagli esseri umani per promuovere lo sviluppo sostenibile in ogni ambito. Si fa riferimento a ogni misura tecnica o tecnologica che consente di minimizzare l’impatto ambientale, da diversi punti di vista: il consumo di risorse naturali, l’inquinamento, le emissioni e molto altro ancora. Possono applicarsi a ogni attività produttiva.

Le tecnologie non sono pulite al 100%, perché sappiamo benissimo che ogni nostra azione ha un impatto sul pianeta. Ma sono più green di tante altre, riducendo le emissioni e l’inquinamento che tradizionalmente si producono in ambito produttivo. Si tratta di tecnologie che si possono introdurre in ogni fase di progettazione di un’azienda, sia alla sua nascita sia successivamente, per rendere più sostenibile il proprio operato e massimizzare l’efficienza di funzionamento riducendo l‘impatto ambientale.

Che cos’è la tecnologia sostenibile?

Per essere sostenibile, una vecchia o nuova tecnologia deve rispettare alcuni parametri. Bisogna garantire una miglior efficienza dal lato della produzione, riducendo al massimo sprechi, consumi di energia, emissioni, inquinamento. Oggi moltissima energia, ad esempio, si perde per l’uso di soluzioni tech non all’avanguardia o per uso improprio delle stesse.

Una tecnologia sostenibile ecologica può essere ogni tipo di soluzione che punta a ridurre o a eliminare ogni tipo di problema che possa provocare un aumento del riscaldamento globale o dei cambiamenti climatici.

tecnologie sostenibili
Fonte: Pixabay

Come la tecnologia può aiutare l’ambiente?

Spesso si pensa che la tecnologia sia uno dei problemi principali dell’inquinamento. Invece può essere la soluzione a tutti i danni fatti dalle attività umane all’ambiente. Le nuove innovazioni sostenibili possono aiutare ad affrontare tutte le sfide che il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici comportano.

L’energia rinnovabile, ad esempio, può essere il modo migliore con cui la tecnologia può migliorare la sostenibilità nel nostro mondo. Sfruttare le energie pulite e rinnovabili, praticamente infinite, è un modo smart per poter evitare di appesantire la propria impronta ecologica: il sole, il vento, le onde marine sono migliori rispetto a fonti di energia tradizionali come il carbone e il petrolio. Ed è solo merito dell’avanzamento della tecnologia che si può oggi contare su fonti di energia pulite.

Ma la tecnologia pulita può contribuire allo sviluppo sostenibile non solo dal punto di vista della riduzione delle emissioni e dell’inquinamento. Può farlo anche creando nuove opportunità di lavoro, promuovendo l’equità nell’approvvigionamento delle risorse, per non lasciare nessuno indietro, come stabilito dai 17 obiettivi dell’Agenda 2030.

In che modo le nuove tecnologie possono contribuire alla sostenibilità?

La tecnologia ha un ruolo fondamentale nella sostenibilità. Il progresso tecnologico può essere utile non solo per trovare soluzioni green e sostenibili utili per rendere ogni processo meno impattante. In questo modo si può ottenere uno sviluppo davvero sostenibile sotto diversi punti di vista, riducendo l’impatto ambientale di ogni attività umana e facilitando un rivoluzione green di cui abbiamo bisogno.

Sono quattro le modalità con cui la tecnologia può aiutare la sostenibilità:

  1. migliorare i processi, riducendo sprechi e consumo di energie e risorse
  2. abbattere le emissioni di anidride carbonica, per ridurre la CO2 presente nell’atmosfera, causa principale del riscaldamento globale
  3. promuovere un’economia circolare, sfruttando il riciclo e l’upcycling, recuperando le materie prime e i rifiti
  4. collaborare tra aziende per promuovere uno sviluppo sostenibile a 360 gradi

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Key 2024, alla Fiera di Rimini si parla di energie rinnovabili e transizione energetica
Energia

Da mercoledì 28 febbraio a venerdì 1 marzo 2024 si svolge alla Fiera di Rimini la 17esima edizione di KEY (The Energy Transition Expo). Si tratta di un evento importantissimo per tutta l’area meridionale dell’Europa, l’Africa e il bacino del Mediterraneo per quello che riguarda il mercato delle energie rinnovabili e la transizione energetica. Tante […]