Greenstyle Sostenibilità Scienza & Tecnologia Micelio: l’arma segreta per un futuro più sostenibile

Micelio: l’arma segreta per un futuro più sostenibile

Il micelio rappresenta una soluzione promettente alle attuali sfide ambientali. Convertendo scarti in materiali utili e proponendo alternative sostenibili in molteplici ambiti, si profila come pilastro della futura transizione energetica. Per sfruttare al meglio le sue potenzialità, è fondamentale incentivare la ricerca e gli investimenti in questo settore. È indubbio che il micelio possa guidarci verso un domani più ecologico.

Micelio: l’arma segreta per un futuro più sostenibile

Nell’era della sostenibilità e della transizione energetica, nascono continuamente nuove soluzioni per ridurre l’impatto ambientale dell’uomo. Una delle risorse più innovative e promettenti in questo contesto è il micelio, il sistema radicale dei funghi. Ma quali sono le proprietà di questo materiale e come può rivoluzionare il nostro futuro?

I funghi sono ovunque

Se pensiamo ai funghi, ci viene in mente l’immagine di un piccolo organismo che cresce nel bosco. Ma in realtà, i funghi sono ovunque: dal profondo dei mari ai picchi delle montagne, e persino dentro di noi. I funghi rappresentano un regno misterioso e affascinante, con stime che variano dai 2 ai 10 milioni di specie esistenti. Eppure, ne conosciamo solo 120mila. La loro diversità è sbalorditiva, tanto che la differenza genetica tra i diversi ceppi di una singola specie può essere enormemente varia.

uso-del-micelio-biomateriale

Cos’è il micelio?

Il micelio è il vero corpo del fungo, una rete complessa e intricata di filamenti che si espande e connette l’ecosistema. Questa rete non solo trasporta nutrienti ma, come suggeriscono recenti ricerche, potrebbe anche trasmettere informazioni, funzionando come un internet delle foreste.

Questa incredibile capacità di connessione e comunicazione tra piante e funghi ha radici antiche, risalenti a 500 milioni di anni fa, e continua a svolgere un ruolo cruciale nell’equilibrio degli ecosistemi.

Proprietà e applicazioni del micelio

Il micelio si sta affermando come uno dei biomateriali più versatili del nostro tempo. Cresce ovunque, senza bisogno di attrezzature complesse: questo lo rende particolarmente interessante per la sua applicazione in diversi settori.

Il micelio offre anche un nuovo approccio al design e alla produzione. Si definisce “Growing Design” ed implica la coltivazione di materiali piuttosto che la loro fabbricazione. Questo approccio sostenibile e innovativo potrebbe portare alla creazione di edifici viventi che si adattano e crescono con l’ambiente, rivoluzionando il nostro modo di costruire e vivere.

biomateriale-micelio-funghi

Una soluzione ecologica

La principale forza del micelio sta nella sua capacità di trasformare rifiuti organici, come scarti agricoli, in materiali utili. Dalle piastrelle per pavimenti ai pannelli isolanti, dai materiali da imballaggio ai mobili, il micelio è destinato a ridurre il nostro bisogno di materiali sintetici, diminuendone così l’impatto in termini ambientali ed ecologici.

Settore edile

Oltre alle tradizionali applicazioni, il micelio ha attirato l’attenzione per le sue potenzialità nel settore edile. È infatti considerato un candidato ideale per le strutture autorigeneranti e “autocrescenti”, grazie alla sua reattività a diversi stimoli come la luce, i gas e i segnali meccanici.

Il processo di produzione dei biomateriali a base di micelio

La produzione di compositi di micelio è un processo piuttosto semplice ma rivoluzionario. Le spore del micelio vengono mescolate con rifiuti organici e poste in uno stampo. Questa miscela viene poi collocata in un ambiente umido e caldo, che consente al micelio di crescere e solidificarsi. Una volta raggiunta la densità desiderata, viene essiccato, offrendo un materiale che può sostituire schiume, legni e plastiche.

micelio-transazione-energetica

L’importanza del micelio in Africa e oltre

I biomateriali costituiti dal micelio sono versatili ed hanno guadagnato una certa popolarità in Europa e negli Stati Uniti. Potrebbero, tuttavia, diventare una risorsa importante nell’edilizia anche nei Paesi del continente africano.

Nonostante il mercato dei compositi di micelio in Africa sia ancora in fase embrionale, con solo alcune startup in paesi come Egitto e Sud Africa, il potenziale è evidente. La capacità del micelio di prosperare in condizioni diverse e la sua versatilità lo rendono una risorsa preziosa anche per le nazioni in via di sviluppo.

Conclusione

Il micelio sta emergendo come una delle risposte chiave alle sfide ambientali del nostro tempo. Con la sua capacità di trasformare rifiuti in risorse e di offrire soluzioni sostenibili in diversi settori, è davvero il futuro della transizione energetica.

Come ogni innovazione, necessita di supporto, ricerca e investimenti per realizzare appieno il suo potenziale. Ma una cosa è certa: il micelio ha il potere di plasmare un futuro più verde per tutti noi.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Case ecologiche: cosa sono e costi
Design

Le case ecologiche rappresentano il fulcro dell’edilizia sostenibile: sono infatti progettate per avere il più basso impatto ambientale possibile. Dalla scelta di materiali naturali o di riciclo, fino alla progettazione degli impianti elettrici e di riscaldamento alimentati da fonti rinnovabili, questi edifici possono essere considerati quasi a emissioni zero. I costi rimangono al momento abbastanza elevati, ma sono destinati a calare in futuro, al crescere dell’offerta.