Influenza 2020

L’influenza è una malattia infettiva debilitante per l’intero organismo, provocata da virus appartenenti al genere Orthomixovirus. Nell’arco della vita, probabilmente tutti noi siamo stati colpiti più volte da questo malessere: vediamone insieme gli aspetti principali e come colpirà l’influenza 2020.

Influenza 2020: sintomi

I sintomi di questo disturbo possono manifestarsi con gradi diversi di intensità, i quali si estendono da leggere sindromi parainfluenzali, fino alle ben più gravi patologie respiratorie che possono compromettere la salute e richiedono un tempestivo intervento medico. Tra i più comuni sintomi dell’influenza 2020 ricordiamo:

  • Dolori articolari o muscolari
  • Brividi
  • Febbre (anche oltre 38,5°)
  • Naso chiuso
  • Mal di testa
  • Tosse
  • Spossatezza
  • Mal di gola o raffreddore
  • Mal di testa
  • Sudorazione
  • Inappetenza
  • Diarrea
  • Vomito

Soggetti deboli, immunodepressi e con malattie croniche, tuttavia, possono mostrare sintomi ben più gravi ed andare incontro a complicazioni: in questi casi è bene contattare il proprio medico e valutare un eventuale ricovero.

Influenza 2020: diffusione, incubazione e picchi

Ciò che rende particolarmente temibile l’influenza è il suo alto livello di contagiosità. La sua diffusione raggiunge il picco nel corso della stagione fredda: ogni anno costringe a letto una media dell’8% della popolazione italiana fra dicembre e febbraio e la massima intensità si verifica proprio in quest’ultimo mese.

Per passare il virus, è sufficiente parlare vicino a una persona infetta o avere contatti fisici con essa, ad esempio attraverso il contatto tra le mani, se queste presentano residui di secrezioni nasali. Inoltre, bisogna considerare il periodo di incubazione del virus, che varia tra 1 e 4 giorni: anche chi non è ancora malato può fungere da tramite per il contagio dell’influenza, mentre chi ha contratto la malattia rischia di passare il virus ad altri anche una settimana dopo i primi sintomi. Per questo si parla di una vera e propria epidemia stagionale.

Cura e decorso dell’influenza

Se si dovesse contrarre il virus dell’influenza nel corso dell’inverno 2019/2020, si può ricorrere ai farmaci – o, secondo le indicazioni del medico e in base alla gravità della patologia, persino agli antibiotici – ma vi sono tanti rimedi naturali che aiutano non solo nella prevenzione, ma anche nella guarigione:

  • i suffumigi aiutano le vie respiratorie e a liberare il naso chiuso, specialmente se con l’aggiunta di eucalipto o lavanda
  • il miele aiuta contro tosse e catarro
  • vitamine e integratori sono ottimi alleati per tornare in forze
  • aglio e cipolla sono dei potenti antisettici
  • una tisana alla calendula è utile contro il mal di gola

Se tra i sintomi appare la febbre, questa inizierà ad abbassarsi dopo un paio di giorni. Il decorso dell’influenza, tuttavia, ha una durata di circa 5-7 giorni: curarsi adeguatamente è importante per evitare eventuali ricadute.

Come prevenire l’influenza

L’igiene, insieme ad alcune accortezze, rimane il modo migliore di prevenire l’influenza. Lavarsi con cura le mani e coprirsi naso e bocca quando si starnutisce o si tossisce sono le azioni raccomandate per evitare il contagio, come pure è consigliato arieggiare gli ambienti in cui si vive o si lavora, ridurre lo stress e seguire una dieta ricca di vitamine. Come già accennato, tuttavia, esistono prodotti naturali che, se assunti regolarmente sotto forma di integratori, aiutano a prevenire i malanni stagionali. Tra di essi troviamo ad esempio la papaya fermentata e gli integratori di vitamine B e C.

Il vaccino antinfluenzale: per chi è consigliato

Il Ministero della Salute prevede un vaccino antinfluenzale per gli individui che vogliono ridurre la possibilità di ammalarsi. Questo vaccino è gratuito per le categorie a rischio come anziani, bambini e persone particolarmente predisposte a complicanze. In ogni caso, anche gli adulti sani possono sottoporvisi qualora volessero. Il periodo consigliato per ricorrere a questo metodo preventivo è tra ottobre e dicembre. A causa della mutabilità del virus, non si assicura un’efficacia totale del vaccino contro l’influenza, sebbene la risposta immunitaria della stragrande maggioranza degli individui sia positiva.

Su GreenStyle troverai tutte le indicazioni utili per prevenire al meglio il contagio, riconoscere per tempo i sintomi dell’influenza e tanti consigli utili per curarla utilizzando rimedi naturali.

Scopri tutte le nostre guide per mantenerti al meglio in salute in modo 100% naturale.

Influenza 2020: superati 2,2 milioni di casi, picco a fine gennaio
Influenza 2020

Influenza 2020: superati 2,2 milioni di casi, picco a fine gennaio

Tornano a crescere con decisione i casi di influenza durante l’ultima settimana, superata quota 2,2 milioni di contagiati in Italia.

Influenza 2020: casi di nuovo in crescita, picco in arrivo
Influenza 2020

Influenza 2020: casi di nuovo in crescita, picco in arrivo

Di nuovo in aumento i casi di influenza in Italia, complice il ritorno a scuola di bambini e ragazzi: atteso a breve il picco.

Influenza 2020: oltre 1,5 milioni gli italiani già contagiati
Influenza 2020

Influenza 2020: oltre 1,5 milioni gli italiani già contagiati

Nuovo bollettino dell’Osservatorio Influnet: sono oltre 1,5 milioni gli italiani già colpiti dal virus dell’influenza.

Influenza: picco a gennaio, già colpito 1 milione di italiani
Influenza 2020

Influenza: picco a gennaio, già colpito 1 milione di italiani

Influenza ormai un’epidemia anche nel 2019 secondo Influnet, oltre 1 milione gli italiani già costretti a letto dalla malattia: picco atteso a gennaio.

Influenza: quasi 1 milione gli italiani già colpiti, picco a Natale
Influenza 2020

Influenza: quasi 1 milione gli italiani già colpiti, picco a Natale

Quasi un milione i contagiati dall’influenza in Italia dallo scorso ottobre, si attende il picco per il periodo di Natale.

Influenza 2019: già colpiti 341mila italiani, è allerta fake news
Influenza 2020

Influenza 2019: già colpiti 341mila italiani, è allerta fake news

L’influenza ha colpito già 341mila italiani secondo il bollettino Influnet, l’AIFA mette in guardia dalle fake news: i rimedi naturali per prevenirla.

Influenza in anticipo: prima ondata già arrivata, come difendersi
Influenza 2020

Influenza in anticipo: prima ondata già arrivata, come difendersi

Influenza 2019/2020 più aggressiva e in anticipo secondo i medici: primo caso grave a Udine, in via di guarigione dopo tre settimane di ricovero.

Influenza 2019 sarà più insidiosa, al via la campagna di vaccinazione
Influenza 2020

Influenza 2019 sarà più insidiosa, al via la campagna di vaccinazione

In arrivo l’influenza 2019-2020: quali sono i sintomi tipici e quando partirà la campagna di vaccinazione del Ministero della Salute.

Influenza: prossima stagione con meno contagi, ma virus più aggressivo
Influenza 2020

Influenza: prossima stagione con meno contagi, ma virus più aggressivo

In arrivo la prossima stagione dell’influenza: nelle previsioni degli esperti un numero inferiore di casi, ma caratterizzati da un virus più aggressivo.

Influenza 2019: raggiunto il picco, rimedi naturali per affrontarla
Influenza 2020

Influenza 2019: raggiunto il picco, rimedi naturali per affrontarla

Arrivato in Italia il picco dell’influenza 2019, ecco quali sono i dati InfluNet e i rimedi naturali per contrastarla.

Influenza 2019: ecco il picco, colpiti soprattutto i bambini
Influenza 2020

Influenza 2019: ecco il picco, colpiti soprattutto i bambini

Picco dell’influenza atteso nei prossimi giorni, situazione già a rischio per i bambini sotto i 5 anni: i dati InfluNet e alcuni consigli utili.

Influenza 2019: picco in ritardo, ma è già allerta per i bambini
Influenza 2020

Influenza 2019: picco in ritardo, ma è già allerta per i bambini

Picco dell’influenza 2019 in arrivo dopo il 20 gennaio, ma cresce l’allerta per i bambini: oltre 11 casi ogni 1000 assistiti a inizio mese.

Influenza intestinale: cosa mangiare, virus, sintomi e rimedi
Disturbi intestinali

Influenza intestinale: cosa mangiare, virus, sintomi e rimedi

Influenza intestinale o gastroenterite virale: gli alimenti più consigliati per non appesantire l’intestino e i cibi, invece, che sarebbe meglio evitare.

Influenza 2018: vaccino antinfluenzale, scorte finite in molte Regioni
Influenza 2020

Influenza 2018: vaccino antinfluenzale, scorte finite in molte Regioni

In esaurimento le scorte di vaccino contro l’influenza in diverse Regioni italiane, ecco quali e i possibili rimedi naturali.

Influenza 2018: in molte Regioni superata la soglia epidemica
Influenza 2020

Influenza 2018: in molte Regioni superata la soglia epidemica

Superata in diverse Regioni la soglia epidemica per l’influenza 2018: picco atteso tra Natale e Capodanno, scarse le scorte di vaccino antinfluenzale.

Influenza 2018: picco atteso tra Natale e l’Epifania
Influenza 2020

Influenza 2018: picco atteso tra Natale e l’Epifania

Picco dell’influenza 2018 atteso tra Natale e l’Epifania, le nuove stime fornite dall’Istituto Superiore di Sanità.

Influenza 2018: vaccino antinfluenzale, è boom di richieste
Influenza 2020

Influenza 2018: vaccino antinfluenzale, è boom di richieste

Boom di richieste in Piemonte per il vaccino antinfluenzale: informazioni utili sull’influenza 2018 e alcuni rimedi naturali per combatterla.

Vaccino antinfluenzale 2018-19: costo, quando farlo, efficacia
Influenza 2020

Vaccino antinfluenzale 2018-19: costo, quando farlo, efficacia

Il vaccino antinfluenzale 2018-19 è il metodo più sicuro per prevenire l’influenza secondo il Ministero della Salute: costo, quando farlo ed efficacia.

Influenza 2018: info, vaccino e rimedi naturali
Influenza 2020

Influenza 2018: info, vaccino e rimedi naturali

È ormai cominciata l’ondata di influenza 2018, ecco alcune informazioni utili su sintomi, vaccino e rimedi naturali per combattere il virus.

Influenza: picco atteso tra dicembre e gennaio, 3 milioni a rischio
Influenza 2020

Influenza: picco atteso tra dicembre e gennaio, 3 milioni a rischio

Si avvicina il picco dell’influenza 2018, che dovrebbe arrivare tra dicembre e gennaio: a rischio oltre 3 milioni di italiani.