Greenstyle Benessere Rimedi naturali Rimedi naturali tosse: i 5 metodi più efficaci

Rimedi naturali tosse: i 5 metodi più efficaci

Rimedi naturali tosse: i 5 metodi più efficaci

La tosse è un problema spesso curabile con i rimedi naturali. Molto fastidiosa e assai poco gradita, questa patologia tende a presentarsi più di frequente nei mesi invernali, ma non è escluso che si manifesti anche durante le stagioni più calde.

Questo perché le cause della tosse possono essere varie, non sempre legate alle basse temperature o alla stagione influenzale. Importante si rivela anche capire con quale tipo di tosse si ha a che fare, così da intervenire con il rimedio più efficace.

La tosse può colpire ogni individuo, uomo o donna, adulto o bambino. Essendo generalmente riconducibile all’aggressione di un agente patogeno è possibile affermare che i soggetti più a rischio sono quelli immunodepressi, con indebolimento anche temporaneo del sistema immunitario e/o che sono a stretto contatto con persone affette da patologie respiratorie.

Coinvolti nei casi di tosse possono essere coinvolte le alte e basse vie respiratorie, in modo particolare la laringe, la faringe e i polmoni.

Tosse, quali tipi esistono

Quando si parla di tosse la divisione in tipi riguarda essenzialmente la presenza o meno di espettorato. Se presente si tende a definire la problematica come “grassa“, mentre al contrario se assente la definizione è “secca“. Altra possibile divisione è quella tra disturbo “acuto” e “cronico” (che tende a ripetersi più o meno ciclicamente).

Esistono alcune altre caratteristiche utili per identificare le possibili cause del fastidio. Ad esempio se la problematica si presenta in forma “stizzosa” o “persistente“, con l’effetto di rendere particolarmente spiacevole il decorso della malattia.

Mal di gola, mughetto

Cause e sintomi della tosse

Spesso si fa riferimento alla tosse come a una vera e propria malattia. Tuttavia è bene ricordare come si tratti in realtà di uno dei sintomi che indicano la presenza di una patologia vera e propria.

Ricercare le cause della tosse vuol dire sostanzialmente indagare sulle patologie sottostanti, che nei casi più comuni sono riconducili a una laringite o a una faringite. In questi due casi si tratta rispettivamente dell’infiammazione della laringe e della faringe, spesso di lieve entità e risolvibili grazie ai rimedi naturali casalinghi.

Stesso discorso quando si parla di tracheite, il cui stato infiammatorio è a carico della trachea. Da non dimenticare inoltre che la tosse può derivare anche da alcune allergie, ad esempio ai pollini, a da patologie come l’asma.

Tra le cause più comuni rientra anche la bronchite. Di seguito un elenco di ulteriori patologie che possono provocare questo sintomo, citando quelle per le quali la tosse risulta tra le manifestazioni più evidenti:

  • Asbestosi (derivata dall’inalazione di fibre di amianto, anche detto asbesto);
  • Ascesso polmonare;
  • Aspergillosi;
  • Atresia esofagea;
  • Babesiosi;
  • BPCO;
  • Bronchiectasie;
  • Bronchiolite;
  • Criptococcosi;
  • Cuore polmonare;
  • Dengue (febbre);
  • Difterite;
  • Diverticoli esofagei;
  • Diverticolo di Zenker;
  • Ebola;
  • Edema polmonare;
  • Embolia;
  • Embolia polmonare;
  • Enfisema;
  • Febbre di Lassa;
  • Fibrosi polmonare;
  • Istoplasmosi;
  • Legionellosi (batterio legionella);
  • Leptospirosi (leptospira);
  • Malaria;
  • Malattia di Lyme;
  • Melioidosi;
  • Mesotelioma pleurico;
  • Mixoma;
  • Mollusco contagioso;
  • Pericardite;
  • Pertosse;
  • Pleurite;
  • Polmonite;
  • Polmonite ab ingestis;
  • Reflusso gastroesofageo;
  • Silicosi;
  • Sintomi dello scompenso cardiaco;
  • Sinusite.

Fattori di rischio

I fattori di rischio per la tosse sono senz’altro tutti quei comportamenti o patologie che tendono a irritare la gola e in generale le vie respiratorie. Tra tutti spicca il fumo di sigaretta, che è associato anche a forme tumorali a carico della gola e dei polmoni. Un crescente corpo di studi indica come responsabili di tali azioni irritative anche le sigarette elettroniche e la sigarette con tabacco riscaldato (tipo IQOS).

Altro fattore di rischio è la permanenza per lunghi periodi in zone ad alto inquinamento atmosferico. Per i soggetti più sensibili e per chi soffre di asma l’esposizione ai pollini può risultare nociva, così come stanze polverose e/o poco areate.

Come curare la tosse: rimedi naturali e farmacologici

Curare la tosse è possibile ricorrendo sia ai trattamenti farmacologici che ai rimedi naturali. Questi ultimi vanno riservati però ai casi meno gravi, per i quali è consigliato avvalersi del supporto del proprio medico curante.

Inoltre il medico potrà chiarire qualsiasi dubbio, anche legato a eventuali controindicazioni specifiche dei rimedi casalinghi individuati o a possibili reazioni allergiche.

Farmaci

Ferma restando la necessità di individuare la causa sottostante la tosse, il sintomo può essere contrastando essenzialmente in due modi: con farmaci sedativi nel caso della tipologia “secca” e con espettoranti/mucolitici qualora si tratti di tosse grassa.

Qualora si tratti di casi specifici il trattamento farmacologico prevede l’assunzione di medicinali ad azione mirata. Ad esempio in presenza di forme allergiche il medico prescriverà degli antistaminici. Contro le forme asmatiche le prescrizioni mireranno a contrastare l’asma.

Miele tra i rimedi naturali per la tosse

Rimedi naturali per la tosse, i 5 più efficaci

Quando si tratta di come curare la tosse, uno dei 5 rimedi naturali più efficaci per combattere il malessere e guarire è il miele. A questo alimento sono riconosciute proprietà antivirali e antibatteriche, oltre che antinfiammatorie; soprattutto in riferimento a quello di Manuka o di Melata.

Una soluzione naturale molto potente che sfrutta il miele come ingrediente principale. A completare il preparato noto come Bombetta sono la propoli, il polline e la pappa reale. Mescolarli insieme e assumerne un cucchiaio al mattino ancora a digiuno, per un effetto garantito contro tosse e raffreddore.

Forse poco gradevole, ma senz’altro efficace è il consumo di un bicchiere di latte caldo con l’aggiunta di uno spicchio d’aglio tritato. Non sarà necessario ingerire anche l’aglio stesso, basterà pestarlo per bene dopo averlo immerso nel latte e consumare la bevanda.

Passiamo ora ai chiodi di garofano, dalle proprietà antimicotiche, antibatteriche e antinfiammatorie. È sufficiente masticarne qualcuno per alcuni minuti: si otterranno benefici in caso di tosse e si contribuirà anche al benessere del cavo orale. In alternativa possono essere utilizzati anche per la preparazione di un decotto.

Tra i rimedi naturali per la tosse più efficaci figura anche la curcuma. La sua azione a sostegno del sistema immunitario rappresenta uno dei suoi maggiori punti di forza, insieme alle proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e depurative.

È possibile sfruttare l’azione di questa spezia in diversi modi, dalle tisane all’utilizzo in cucina, incluso il preparato noto come Golden Milk. Si tratta sostanzialmente di un bicchiere di latte caldo al quale si andrà ad aggiungere un composto a base di acqua, pepe macinato e polvere di curcuma. Per la ricetta completa di questo rimedio naturale e di quella della Bombetta fare riferimento a questo link.

Infine lo zenzero, un altro rimedio naturale molto efficace contro la tosse. Può essere consumato sotto forma di decotto, tisana o anche mangiando alcune fettine crude della radice. È possibile preparare un infuso unendo le proprietà benefiche del limone all’azione stimolante del sistema immunitario propria dello zenzero.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social