Cyclette: benefici per il dimagrimento e le gambe

Cyclette: benefici per il dimagrimento e le gambe

Fonte immagine: assente

Snellire le gambe è possibile non soltanto con esercizi a corpo libero, ma anche ricorrendo alla cyclette. I consigli per l'allenamento.

Snellire le gambe è una delle attività che spesso accompagnano il desiderio di ritrovare la propria linea perdura. Tornare in forma è possibile sia ricorrendo ad alcuni esercizi a corpo libero, ma anche sfruttando in questo caso un attrezzo come la cyclette.

Sia gli esercizi a corpo libero che la cyclette si rivelano molto utili e comodi da praticare sia in palestra che a casa, ottimizzando in quest’ultimo caso il proprio tempo libero e il comfort durante l’allenamento. All’attività fisica si consiglia di abbinare anche una sana alimentazione, con il minor ricorso possibile a cibi grassi e salati.

Esercizi con cyclette
Mid section of four people working out at a class in gym | Shutterstock

Cyclette: benefici e come snellire le gambe

Uno dei rischi principali con l’utilizzo della cyclette è quello di dimagrire le gambe aumentandone però in maniera eccessiva la massa muscolare. Tale pericolo può essere evitato prestando alcune semplici accortezze.

Innanzitutto bisogna evitare di “indurire” troppo la pedalata scegliendo una resistenza troppo alta. Per ottimizzare i risultati senza rendere la gambe troppo muscolose occorre lavorare più sulla distanza che sull’intensità, quindi preferendo uno sforzo meno intenso, ma prolungato piuttosto che viceversa.

L’attenzione deve essere poi posta sul lavoro aerobico, che non deve mai mancare se si vogliono ottenere buoni risultati. Questo vuol dire che oltre ad alcuni minuti di pedalata a ritmo blando per il riscaldamento dei muscoli è bene far seguire almeno 20-25 minuti a ritmo veloce.

Una volta raggiunto il giusto allenamento si aggiungeranno a questi primi 20 minuti altri 20 minuti di esercizio a pedalata veloce intervallati da alcuni momenti di pedalata intensa per aumentare la frequenza cardiaca. Anche in questo caso non sarà necessario impostare particolari livelli di durezza per i pedali, il minimo per avvertire la resistenza al movimento delle gambe.

Che siate arrivati a completare anche il secondo passaggio o vi siate fermati al primo è bene far seguire alla pedalata più veloce almeno 5-10 minuti di pedalata a ritmo blando per evitare problemi muscolari successivi all’allenamento.

Donna su cyclette
Young woman training on exercise bike | Shutterstock

Consigli utili per dimagrire con la cyclette

Oltre al prestare particolare attenzione al consumo di frutta e verdura, molto utili a favorire un generale riequilibrio della forma fisica, importante si rivela bere molto ricorrendo però ad acque povere di sodio, che favoriscono la diuresi e riducono la ritenzione idrica.

Assicurarsi con il proprio medico curante, prima di cominciare gli esercizi, che le proprie condizioni fisiche consentano un’attività di allenamento di simile intensità. Infine è consigliabile preparare in vista del proprio allenamento una selezione musicale, una “playlist” di musica creata appositamente per accompagnare durante lo sforzo.

La selezione della musica dovrà avvenire prestando attenzione ai minuti, cercando di abbinare il ritmo della canzone con quello che dovrete poi tenere con la pedalata. Specialmente se realizzerete più di una playlist avrete la possibilità di rendere meno faticoso e meccanico l’allenamento e accompagnare in maniera piacevole lo sforzo fisico.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Top Green Influencer: intervista a Tessa Gelisio