Greenstyle Casa & Giardino Casa Guida completa ai simboli del lavaggio: immagini e significati

Guida completa ai simboli del lavaggio: immagini e significati

Come leggere e capire i simboli del lavaggio. La guida completa con immagini e significati di candeggio, stiratura, ed asciugatura per non correre rischi.

Guida completa ai simboli del lavaggio: immagini e significati

Fonte immagine: Pixabay

Ogni capo che acquistiamo è dotato di apposite etichette che riportano preziose informazioni: ma come capire i simboli del lavaggio? Come destreggiarsi tra immagini e significati di tali indispensabili ragguagli che dobbiamo necessariamente decifrare per proteggere la qualità e preservare la durata di t-shirt, pantaloni, coperte e strofinacci?

Molti di noi non ci fanno neanche caso, ma quando si tratta di capi delicati è di fondamentale importanza capire come lavarli al meglio per non rovinarli. Cerchiamo di fare chiarezza con una guida completa ai simboli del lavaggio, che da oggi in poi non avranno più segreti per voi.

Cosa significano i simboli del lavaggio

I simboli del bucato compaiono sull’etichetta di un indumento e possono aiutare a mantenere i vestiti nelle migliori condizioni nel lungo termine. Ci offrono importanti informazioni riguardo la loro corretta pulizia, unitamente a ciò che bisogna sapere sulla loro cura e sulla loro manutenzione nel tempo.

Come leggere le etichette per il lavaggio? Sapere che le informazioni riportate riguardano principalmente cinque aree può essere di grande aiuto per iniziare. In sostanza, un’etichetta per il lavaggio comprende informative su lavaggio, candeggio, asciugatura, stiratura e lavaggio a secco.

Guida completa ai simboli del lavaggio: immagini e significati
Fonte: Pixabay

Simboli del lavaggio, quali sono

Sostanzialmente i simboli del lavaggio indumenti sono 5 e si riconoscono anche grazie alla loro forma.

  • Vaschetta: indica la possibilità di lavare il capo in acqua e ci fornisce altre indicazioni utili sulle modalità
  • Triangolo: fornisce indicazioni per quanto riguarda il candeggio
  • Quadrato: denota i simboli relativi alla modalità di asciugatura
  • Cerchio: riguarda il lavaggio a secco, quindi l’eventualità di rivolgersi ad un professionista
  • Ferro da stiro: è il più facilmente comprensibile, dato che riguarda la stiratura

Ognuno dei simboli appena citati può riportare informazioni differenti, come ad esempio le temperature che un indumento può sopportare o la possibilità di stirare con vapore, tanto per citarne alcune. Leggere i simboli del lavaggio dei capi assicura di non sbagliare nulla in fase di lavaggio, asciugatura e stiraggio dei propri capi e ci permette di evitare cocenti delusioni.

A chi non è capitato di lasciare impressa sul proprio top di seta preferito la forma del ferro? Ecco, appunto.

Guida completa ai simboli del lavaggio: immagini e significati
Fonte: publicdomainvectors.org

Simboli lavaggio in acqua

Quali sono i simboli per lavare in lavatrice? Sono quelli rappresentati da una bacinella o vaschetta, se preferite, che riguardano il lavaggio in acqua dei capi. A seconda dell’immagine, avrete la possibilità di capire se per il capo in questione è previsto il lavaggio in acqua o se, ad esempio, si può lavare sia a mano che in lavatrice.

  • Bacinella: la bacinella senza altro simbolo permette il lavaggio sia a mano che in lavatrice
  • Bacinella con la X: se impressa sulla bacinella c’è una X, significa che il capo in questione non dovrebbe essere lavato in acqua
  • Bacinella + linea: rientra tra i simboli di lavaggio centrifuga. Se sotto la bacinella è presente una linea, significa che bisogna prestare particolari accorgimenti quali l’effettuazione di programmi delicati che prevedono una breve centrifuga e basse temperature di risciacquo
  • Bacinella + 2 linee: bisogna utilizzare una modalità di lavaggio extra-delicata
  • Bacinella con mano: è il simbolo “non lavare in lavatrice”. In questo caso è possibile esclusivamente il lavaggio a mano
  • Bacinella + N°: il simbolo consente il lavaggio, a mano o in lavatrice, purché non si superi la temperatura riportata
  • Bacinella con puntini: un pallino significa che la temperatura deve essere inferiore a 30°C, due pallini a meno di 40°C, tre pallini a meno di 50°
Guida completa ai simboli del lavaggio: immagini e significati
Fonte: publicdomainvectors.org

Simboli candeggio

Continuiamo con il significato dei simboli del lavaggio dei tessuti passando a quelli relativi al candeggio. Se avete la necessita di usare la candeggina, leggete prima attentamente l’etichetta, vi risparmierete spiacevoli sorprese.

I simboli del candeggio sono essenzialmente quattro e sono caratterizzati da un triangolo. Riconoscerli può evitare che il capo venga danneggiato in modo permanente dalla sostanza sbiancante per eccellenza.

  • Triangolo con la X: significa non candeggiare
  • Triangolo: indumento candeggiabile con qualsiasi candeggio
  • Triangolo + Cl: l’indumento è candeggiabile con l’utilizzo di prodotti al cloro
  • Triangolo con due linee oblique all’interno: candeggio possibile sono utilizzando prodotti non a base di cloro

Simboli asciugatura

Non meno importante del lavaggio, l’asciugatura è una parte importante del processo di cura dell’abbigliamento. Specie se non si vuole tirare dall’asciugatrice l’ennesimo maglione in cashmere di tre taglie più piccolo di quando lo si era inserito dentro.

Conoscere i simboli di lavaggio relativi all’asciugatrice, quindi, è veramente indispensabile. Questi vengono espressi con la forma geometrica di un quadrato.

  • Quadrato con un cerchio al centro: indica che è consentita l’asciugatura in asciugatrice
  • Quadrato con punti all’interno: un punto sta per una temperatura bassa, due punti per temperatura media e tre per temperatura alta
  • Quadrato barrato: significa che non è possibile asciugare il capo in asciugatrice. Preferite l’asciugatura naturale
  • Quadrato con tre linee verticali all’interno: rappresenta la necessità di appendere il capo senza aver impostato la centrifuga
  • Quadrato con riga verticale: invita a evitare la centrifuga e a far asciugare il capo disteso
  • Quadrato con aletta: prevede l’asciugatura dopo la centrifuga
Guida completa ai simboli del lavaggio: immagini e significati
Fonte: publicdomainvectors.org

Simboli stiratura

Alcuni tessuti hanno un bell’aspetto dopo essere stati stirati. Altri, quelli più delicati in sostanza, possono venirne distrutti. Altri ancora, infine, richiedono particolari accorgimenti per evitare danni. I simboli di stiratura sono quelli che raffigurano un ferro da stiro. Anche di questi è possibile trovare diverse versioni.

Alcune recano ad esempio dei punti all’interno. Vediamoli nel dettaglio.

  • Ferro da stiro: se il ferro non ha punti, significa che potete stirare il capo a qualsiasi temperatura
  • Ferro da stiro con un puntino: bisogna usare una temperatura bassa, generalmente per capi di lana e seta
  • Ferro da stiro con due puntini: indicato per tessuti sintetici
  • Ferro da stiro con tre puntini: si può usare una temperatura più elevata delle precedenti. Ottimale per capi in lino e cotone
  • Ferro da stiro con croce: il capo non è adatto alla stiratura
  • Ferro da stiro con due linee sottostanti: significa che è consentito stirare a vapore
  • Ferro da stiro con due linee sottostanti ed una croce sopra queste, significa che non è consentito stirare a vapore
Simboli del lavaggio a secco
Fonte: Pixabay

Simboli del lavaggio a secco

Qual è il simbolo di lavaggio a secco? Come abbiamo anticipato è il cerchio. In presenza di questo, è opportuno rivolgersi ad una lavanderia specializzata, per non incorrere in spiacevoli conseguenze.

  • Cerchio vuoto: lavaggio a secco consigliato. Evitate di lavare in acqua indumenti contrassegnati da tale simbolo in quanto potrebbero venirne danneggiati o distrutti
  • Cerchio sbarrato: non lavare a secco in quanto si tratta di un capo che può essere facilmente danneggiato dai solventi utilizzati nei processi di tale tipologia di lavaggio
  • Cerchio con lettera A. La presenza di una lettera all’interno del cerchio indica espressamente di utilizzare quel determinato solvente. Ad eccezione del cerchio con la lettera A, che indica il lavaggio a secco con qualsiasi solvente
  • Cerchio con lettera F: lavaggio a secco con solventi a base di petrolio, idrocarburi e trifluoro-tricloroetano
  • Cerchio con lettera F e linea sotto: lavaggio a secco con solventi delicati a base di petrolio
  • Cerchio con lettera F e due linee sotto: lavaggio a secco con solventi extra-delicati a base di petrolio
  • Cerchio con lettera P: lavaggio a secco con qualsiasi solvente, tranne il Tricloroetilene
  • Cerchio con linea obliqua: in base all’angolo in cui è posta la linea obliqua, indica la lunghezza del ciclo, il basso livello di umidità, la necessità di non utilizzare il vapore o il basso livello di calore

Bene, ora che abbiamo chiarito il significato di ogni simbolo riportato sulle etichette dei capi, la loro cura non avrà più segreti. Saprete esattamente come preservarli nel migliore dei modi in ogni occasione.

Seguici anche sui canali social