Greenstyle Sostenibilità Consumi San Valentino, idee per una festa sostenibile

San Valentino, idee per una festa sostenibile

San Valentino, idee per una festa sostenibile

Fonte immagine: Unsplash

San Valentino è alle porte e, come ogni anno, la ricorrenza scatena un’infinità di idee e proposte utili a soddisfare le esigenze di ogni coppia. Ma per questo 2021 il trend spinge verso una scelta maggiormente sostenibile, in favore di un acquisto oculato, ma che sia ecologico.

Una ricorrenza maggiormente green e naturale, rispettosa per l’ambiente e verso la natura e sempre con un occhio al portafoglio. Romanticismo ed ecologia, ecco il connubio perfetto per una festa a 360 gradi green e per un San Valentino eco-friendly.

1. Cucinare insieme

L’idea migliore per sperimentare qualche nuova ricetta golosa e sostenendo al contempo l’economia locale, acquistando prodotti di stagione dai Farmers’ Market di zona. Abbattendo così i consumi e le emissioni, per una cena salutare e a chilometro zero.

Magari sfruttando applicazioni e negozi che propongono box con prodotti in scadenza, evitando così che il cibo venga impropriamente gettato. Il tutto accompagnato con bevande e vini di produzione artigianale, locale, per una lavorazione consapevole e certificata.

2. Biglietto e carta ecologica

L’ideale sarebbe realizzare un dono fai da te, magari una sciarpa o paio di guanti con lane di riciclo. Un dolcetto o una confezione di cioccolatini creati personalmente, un quadretto, un collage, tutto impacchettato con carta riciclata e magari personalizzata. Esattamente come il biglietto da impreziosire con ritagli di stoffa e di carta.

San Valentino
Fonte: Unsplash San Valentino

3. Take-away veg

Si potrebbe sperimentare un ristorantino di zona con proposte vegetariane, sempre rispettando le norme vigenti anti-Covid. Oppure usufruire dell’opzione take away così da gustare tutto a casa, magari apparecchiando la tavola con tovaglie di riciclo della nonna e creando un mix di piatti e stoviglie del tutto originale. Dove disporre le pietanze a base veg prontamente acquistate.

4. Prodotti equosolidali

Per gli amanti dei prodotti bio ecco la proposta di un acquisto equosolidale dal cibo agli accessori, creati in territori gestiti in modo equosolidale sia per la produzione che per i pagamenti.

5. Pianta al posto dei fiori

Una pianta è per sempre, basta con la tradizione dei fiori recisi di breve durata. Meglio una pianta, magari un sempreverde (perfetta anche per chi non ha il pollice verde), oppure dei piccoli bulbi da piantare per un mini giardino casalingo. Meglio ancora un bel mazzo di fiori secchi stabilizzati, in grado di durare per sempre preservando il loro colore intenso.

6. Un oggetto di recupero

Gli amanti del riciclo potranno trovare tanti spunti nel mercatino di zona o dell’usato, dove acquistare abiti, accessori, anche piccoli mobiletti da personalizzare e donare al proprio partner per San Valentino.

Fonte: Wired

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Ti potrebbe interessare