• GreenStyle
  • Pets
  • Pipistrelli uccisi in Australia: scoppia la polemica

Pipistrelli uccisi in Australia: scoppia la polemica

Pipistrelli uccisi in Australia: scoppia la polemica

Fonte immagine: Pixabay

Decine di pipistrelli australiani sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco: esplode la polemica, è una specie essenziale per l'impollinazione.

Una specie di pipistrelli considerati vulnerabili al rischio d’estinzione è stata presa d’assalto in Australia. Sono decine gli esemplari uccisi, perlopiù con colpi di arma da fuoco, ma al momento non sono noti i responsabili di un così crudele gesto. È quanto sta accadendo a Gippsland, una regione rurale dello stato di Victoria, per una fatto che sta generando profonda indignazione sui social network.

La specie in questione è quella delle cosiddette volpi volanti, dei pipistrelli dal capo rossastro considerati non a immediato rischio di estinzione, ma comunque vulnerabili. Decine di esemplari sono stati rinvenuti senza vita in un campo rurale, feriti da colpi di arma da fuoco, alcuni agonizzanti a terra con le fragili ossa completamente fratturate.

Al momento non sono noti i responsabili del gesto, ma gli esperti del Bohollow Wildlife Shelter sostengono possano essere stati uccisi per l’errata convinzione siano degli animali portatori di malattie. In realtà questa specie è completamente innocua per l’uomo e, anzi, è addirittura essenziale: le volpi volanti sono infatti necessarie per garantire il normale processo di impollinazione, insieme alle api.

Il crudele incidente arriva dopo che, lo scorso mese, più di 2.000 esemplari sono deceduti a causa degli incendi che hanno colpito l’Australia. Così come spiega Megan Davidson, a capo di Wildlife Victoria, gli animali sarebbero stati freddati mentre si alimentavano, poiché rinvenuti con della frutta ancora stretta fra le fauci:

Sono stati uccisi mentre stavano semplicemente cercando di sopravvivere. Questo è un atto terribilmente crudele e credo che la comunità dovrebbe essere scioccata nel pensare che qualcuno possa aggirarsi allo scopo di uccidere gli animali selvatici. Abbiamo perso più di un miliardo di animali nei roghi. Qualsiasi animale che ci rimane è importante.

Fonte: ABC

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle