• GreenStyle
  • Salute
  • Picchi di stress e nervosismo, colpa del grande caldo: consigli utili

Picchi di stress e nervosismo, colpa del grande caldo: consigli utili

Picchi di stress e nervosismo, colpa del grande caldo: consigli utili

Fonte immagine: iStock

Il grande caldo africano di questi giorni può aumentare lo stress e i comportamenti aggressivi, i consigli dell'esperta.

Il grande caldo africano che ha portato sull’Italia temperatura intorno ai 40 gradi contribuisce anche ai picchi di stress e nervosismo che stanno sperimentando diverse persone. Irritabilità e reazioni eccessive tendono a essere stimolate dall’afa e dagli alti tassi di umidità che l’accompagnano, con il rischio di non riuscire sempre a controllare i propri “nervi”. A sottolinearlo ad Adnkronos Salute è la psicologa Eleonora Iacobelli, vicepresidente Eurodap.

Secondo l’esperta il grande caldo di questi giorni favorisce la messa in atto di comportamenti più impulsivi, aumentando il rischio reazioni incontrollate e tendenti all’aggressività. Aumenterebbero inoltre i conflitti tra i colleghi di lavoro. Le alte temperature incidono anche su altri aspetti, spiega Iacobelli, come il sonno, la concentrazione e persino l’appetito.

Gli effetti dell’afa sulle cellule cerebrali altererebbero i livelli di minerali e stimolerebbero il manifestarsi di sensazioni di “pericolo e di allarme”. Gli effetti possono essere fobie e paure irrazionali oltre a reazioni aggressive. Per evitare tali problemi l’esperta suggerisce alcune soluzioni per minimizzare l’impatto del grande caldo sulle reazioni emotive. A cominciare da un corretto piano degli impegni quotidiani, per evitare un inutile dispendio energetico su impegni irrealizzabili.

Sempre a questo proposito devono essere evitati quegli impegni che risultino chiaramente oltre le proprie possibilità, sia mentali che fisiche. La disidratazione ha ripercussioni sia sullo stato fisico che su quello psicologico, andrà quindi evitata accuratamente attraverso una corretta idratazione. Scegliere quando possibile l’acqua, evitando in ogni caso prodotti come caffè e alcolici. Per quanto riguarda il sonno cercare di dormire in un ambiente tranquillo così da massimizzare la qualità del riposo.

Fonte: Adnkronos

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Emergenza Climatica Roma: consegna della petizione alla sindaca Virginia Raggi