Greenstyle Mobilità Eco-turismo Orto botanico Bari: tutte le informazioni per visitarlo

Orto botanico Bari: tutte le informazioni per visitarlo

Vuoi trascorrere una giornata diversa dal solito e immergerti in una cornice verde, tra alberi e piante provenienti da ogni luogo? Se ti trovi in Puglia, l’orto botanico di Bari potrebbe essere la tua meta ideale. In questa oasi verde, nel cuore della città pugliese, potrai ammirare piante acquatiche ed esotiche, rinfrescarti all’ombra degli alberi e scoprire le meraviglie di Madre Natura.

Orto botanico Bari: tutte le informazioni per visitarlo

Fonte immagine: Pixabay

L’Orto botanico di Bari (Hortus botanicus barensis) rappresenta una vera e propria oasi verde racchiusa nel cuore della città pugliese di Bari, un luogo da esplorare, un piccolo polmone verde dove conoscere e ammirare alcune delle specie vegetali più rare e affascinanti che esistano al mondo.

Il giardino botanico si estende per un’ampiezza di circa 11.500 m², ed è un luogo in cui natura e cultura si incontrano, per dar vita a un’esperienza coinvolgente ma al tempo stesso rilassante.

Il parco è stato realizzato in tempi relativamente recenti, nel 1955, e offre ai suoi visitatori la possibilità di scoprire piante di ogni genere.

Oltre alla volontà di far conoscere le innumerevoli meraviglie di Madre Terra, il Parco botanico dell’Università degli Studi di Bari si prefigge anche lo scopo di supportare e favorire la conservazione della biodiversità, tutelare le specie locali e proteggere alcune delle piante più rare del mondo, a cominciare da quelle a rischio di estinzione.

In questo luogo fuori dal tempo potrai osservare le specie custodite nell’idrofitario, dove dimorano alcuni membri della flora acquatica pugliese, potrai visitare le serre, passeggiare fra le aiuole e gli erbari.

Le piante dell’orto botanico di Bari

Fonte: Pixabay

E a proposito di piante, sono davvero molte le specie vegetali che trovano spazio all’interno dei giardini dell’orto Botanico.

Fra queste ricordiamo ad esempio cedri, pini e cipressi, le tante latifoglie e le splendide orchidee e altre varietà appartenenti alla famiglia delle Orchidaceae.

Potrai ammirare le piante ornamentali, le piante officinali, palme, papiri, glicini, gelsomini e splendide bouganville, con cascate di fiori colorati.

Meritano una menzione speciale anche le piante acquatiche e quelle esotiche, senza dimenticare, naturalmente, le piante tipiche del territorio pugliese, varietà uniche e regionali come la Campanula garganica, l’Arum apulum, la rosa di montagna (Paeonia mascula) o la Viola graeca.

Attività per grandi e bambini

Come molti altri parchi botanici d’Italia, anche l’orto pugliese prende parte ad importanti attività e progetti di ricerca e di divulgazione scientifica.

Lo scopo principale di questa struttura, del resto, è quello di favorire la salvaguardia della biodiversità e tutelare le specie vegetali, a cominciare da quelle autoctone, tipiche del territorio, fino alle varietà più rare e preziose.

A tal fine, i membri del parco organizzano progetti di educazione ambientale e visite guidate per bambini rivolte alle scolaresche provenienti da ogni angolo della Regione.

Non vedi l’ora di immergerti in questo luogo a metà fra natura, storia e cultura?

E allora scopriamo come entrare all’Orto Botanico di Bari e quali sono gli orari di visita.

Orto Botanico Bari: orari

Fonte: Pixabay

Se hai voglia di trascorrere una giornata fra piante, aria pura e natura, potrai visitare il Parco botanico di Bari tutti i giorni, dal lunedì fino al venerdì, dalle ore 8:30 fino alle ore 13:30.

Il sabato, la domenica e nei giorni festivi la struttura rimarrà chiusa.

Il parco si trova in Via Orabona 4 – 70128 Bari (BA). L’ingresso è gratuito per grandi e bambini.

Se vuoi conoscere ulteriori informazioni e dettagli, per poter organizzare al meglio la tua visita all’orto botanico, puoi contattare il numero di telefono 080 544 2152 – 2148 o visitare il sito www.ortobotanicoitalia.it.

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Tutto quello che devi sapere sulla spiaggia di Torre Guaceto
Eco-turismo

La spiaggia di Torre Guaceto è un quadro verde e turchese, un mix fra natura, spiagge sabbiose e acque cristalline, un luogo dove riconnettersi con la Terra, mentre nuoti nelle acque limpide e calme di questa oasi di pace. Torre Guaceto si trova a Carovigno, in provincia di Brindisi, ed è il luogo perfetto dove trascorrere un’estate in mezzo al verde.