• GreenStyle
  • Pets
  • Insolita amicizia tra cavallo e gatto, la storia di Champy e Morris

Insolita amicizia tra cavallo e gatto, la storia di Champy e Morris

Insolita amicizia tra cavallo e gatto, la storia di Champy e Morris

Fonte immagine: Unsplash

Un'amicizia unica e singolare quella tra il gatto Morris e il cavallo Champy entrati in contatto per caso e che vivono ora in simbiosi.

Un’amicizia davvero singolare quella nata tra un bellissimo cavallo di nome Champy e un gatto nero ribattezzato Morris. Il piccolo felino era ospite di un rifugio per animali e non aveva mai conosciuto la vita casalinga e le sue comodità. Per fortuna di lui si era subito interessata Jennifer Boyle che lo aveva adottato portandolo nella sua fattoria, a Casino nel New South Wales in Australia. Morris era subito apparso spaesato, timoroso e restio all’interazione, nonostante la giovane età: solo nove mesi.

Un’insicurezza data dalla vita trascorsa solo in gattile, per questo Jennifer gli aveva permesso di ambientarsi con calma lasciandogli il tempo di familiarizzare con spazi e persone. Seduto in veranda il gatto aveva catturato subito l’attenzione di uno degli ospiti della fattoria, il bellissimo cavallo Champy. L’equino aveva subito cercato di stabilire una connessione mettendo in pratica alcune caratteristiche della sua indole amichevole e molto socievole.

Gatto e cavallo, un’amicizia singolare contro i pregiudizi

Nonostante l’iniziale timore mostrato da Morris nei confronti di un animale dal formato così grande, l’amicizia tra i due è nata spontaneamente. Grazie anche alla perseveranza di Champy che non ha voluto desistere, certo di poter stabilire una connessione con il gatto. Così è stato, il gattino non solo ha ceduto, ma messo da parte ogni inibizione saltando sulla groppa del cavallo, così da farsi scarrozzare per tutta la fattoria. La loro amicizia ha superato i confini della dimora di Jennifer catturando l’attenzione dei media, ma anche degli utenti dei social.

Le pagine dedicate a loro due possono contare una vasta schiera di fan che non perdono occasione per commentare ed elogiare la connessione singolare. La donna ha preso in cura anche altri tre cavalli salvati da situazioni di disagio: Baldy un 30enne senza denti da nutrire a mano, Coco 12enne ex cavallo da corsa pronto per la soppressione e Dusty di 12 anni timido e sottopeso.

Recentemente Jennifer è stata vittima di alcuni problemi di salute che l’hanno spinta a lanciare una raccolta fondi per la gestione economica dei suoi animali. Una richiesta che non è passata inosservata e che sta per raggiungere l’obiettivo finale, ovvero 10mila dollari.

Fonte: GoFundMe - Jennifer Boyle

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle