Greenstyle Sostenibilità Consumi Giornate FAI d’Autunno 2020: 17-18 e 24-25 ottobre

Giornate FAI d’Autunno 2020: 17-18 e 24-25 ottobre

Tornano le Giornate FAI d'Autunno, edizione speciale per il 2020 con un doppio appuntamento nei fine settimana del 17 e 18, 24 e 25 ottobre.

Giornate FAI d’Autunno 2020: 17-18 e 24-25 ottobre

Fonte immagine: FAI

Doppio appuntamento nel 2020 con le Giornate FAI d’Autunno. Le aperture staordinarie sono previste sia nel fine settimana del 17 e 18 che in quello seguente, del 24 e 25 ottobre. Interessate oltre 400 città italiane. L’edizione di quest’anno è dedicata a Giulia Maria Crespi, fondatrice e presidente onoraria del FAI – Fondo Ambiente Italiano.

Estremamente varia l’offerta riservata ai visitatori durante le Giornate FAI d’Autunno. Come sottolineato dalla stessa organizzazione in una nota, saranno interessate dalle aperture:

Storiche dimore signorili, castelli, giardini, sedi istituzionali, chiese, complessi conventuali e tante altre “chicche” come borghi, collezioni private, parchi, luoghi della produzione e del commercio solitamente riservati agli addetti ai lavori.

Il FAI ha ricordato ai potenziali visitatori che sarà necessario prenotare la propria visita per rispondere a quelle che sono le contingenze legate all’emergenza Covid. Di seguito l’elenco delle aperture previste durante le quattro Giornate FAI d’Autunno, divise per Regione.

Giornate FAI d’Autunno 2020, le aperture

Basilicata

  • Potenza – Museo Archeologico Nazionale della Basilicata “Dinu Adamesteanu” e Laboratori di Restauro: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Calabria

  • Cessaniti (VV) – Sito paleontologico: Visite sabato 24 e domenica 25 ottobre.
  • San Demetrio Corone (CS) – Chiesa di Sant’Adriano: Visite domenica 18 e 25 ottobre.

Campania

  • Napoli – Complesso monumentale di San Nicola da Tolentino: Visite sabato 17 ottobre.
  • Amalfi (SA) – I Chiostri del Paradiso e di San Pietro della Canonica: Visite domenica 18 ottobre.

Giornate FAI d’Autunno – Emilia Romagna

  • Bologna – Palazzo Boncompagni: Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre – Ingresso riservato agli iscritti FAI.
  • – Palazzo Fava da San Domenico: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.
  • – Palazzo Davia Bargellini: Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.
  • Reggio Emilia – Ospedale psichiatrico San Lazzaro – Un manicomio in forma di città ideale: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Friuli Venezia Giulia

  • Gorizia – Valico del Rafut: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.
  • Muggia (UTI Giuliana) – Storico Spugnificio Rosenfeld: Visite sabato 17 ottobre – Ingresso riservato agli iscritti FAI.

Giornate FAI d’Autunno – Lazio

  • Roma – Reale Accademia di Spagna: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.
  • – Orto del Monastero di San Paolo fuori le Mura: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre – Ingresso riservato agli iscritti FAI.
  • – La Nuvola: Visite sabato 24 e domenica 25 ottobre – Ingresso riservato agli iscritti FAI.

Liguria

  • Genova – Archivio di Stato: Visite sabato 24 e domenica 25 ottobre.
  • San Terenzo di Lerici (SP) – Lo Stabulatore di Santa Teresa e la mitilicoltura spezzina: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Lombardia

  • Milano – Frigoriferi Milanesi: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre – Ingresso riservato agli iscritti FAI.
  • Milano – Ippodromo Snai San Siro: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Marche

  • Ancona – Mercato ittico e porto peschereccio: Visite domenica 18 e 25 ottobre.

Molise

  • Macchiagodena (IS) – Borgo di Macchiagodena: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Giornate FAI d’Autunno – Piemonte

  • Torino – Castello del Valentino, Dipartimento di Architettura – PoliTo: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.
  • Castagneto Po (TO) – Parco di Villa Ceriana: Visite sabato 24 e domenica 25 ottobre – apertura concessa dalla Croce Rossa Italiana.
  • Alessandria – Itinerario dedicato a Ignazio Gardella: Visite sabato 17, domenica 18 e 25 ottobre.
  • Garessio (CN) – Castello Reale di Valcasotto: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre e sabato 24 e domenica 25 ottobre – apertura in collaborazione con la Commissione europea.

Puglia

  • Bari – Kursaal Santalucia: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.
  • Taranto – Arsenale Militare Marittimo: Visite sabato 17, domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.

Sardegna

  • Tempio Pausania (SS) – Stazione ferroviaria: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.
  • Cagliari – Galleria del Sale: Visite domenica 18 ottobre.

Giornate FAI d’Autunno – Sicilia

  • Palermo – Casa Museo del Costume Raffaello Piraino: Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre – Ingresso riservato agli iscritti FAI.
  • Borgo di Polizzi Generosa (PA): Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.
  • Borgo di Troina (EN): Visite sabato 24 e domenica 25 ottobre.
  • Palazzolo Acreide (SR) – I Santoni: Visite sabato 17 e domenica 18 e sabato 24 e domenica 25 ottobre.

Toscana

  • Firenze – Centrale termica della Stazione di Santa Maria Novella: Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.
  • Livorno – Sotterranei della Fortezza Nuova: Visite domenica 18 e domenica 25 ottobre.
  • Massa – Treno ospedale “Centoporte”: Visite sabato 17, domenica 18 e sabato 24 ottobre – apertura concessa dalla Croce Rossa Italiana.

Trentino Alto Adige

  • Pergine Valsugana (TN) – Ex Ospedale psichiatrico: Visite sabato 17 e domenica 18 ottobre.

Umbria

  • Orvieto – Tesori nascosti: i costumi del corteo storico di Orvieto: Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.

Giornate FAI d’Autunno – Veneto

  • Venezia – Palazzo Corner Mocenigo: Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.
  • Venezia – Palazzo Pisani, sede del Conservatorio di musica: Visite sabato 17 e 24 ottobre – Ingresso riservato agli iscritti FAI.
  • Treviso – Cappella dei SS. Cirillo e Metodio ai margini del roseto: Visite sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 ottobre.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Quanto consumano gli elettrodomestici di casa
Consumi

Gli elettrodomestici sono apparecchi utilissimi ma hanno un impatto notevole sulla bolletta. In un periodo di crisi energetica e di forti rincari dei prezzi di luce e gas, sapere quanto consumano è molto importante per far quadrare i conti. Dal forno alla lavatrice, dal frigorifero all’impianto di riscaldamento, scopriamo quanto consumano gli elettrodomestici di casa e come utilizzarli in modo intelligente per risparmiare, riducendo sprechi e costi.