Greenstyle Benessere Salute Giornata mondiale della Salute 2021: tra alimentazione e ambiente

Giornata mondiale della Salute 2021: tra alimentazione e ambiente

Giornata mondiale della Salute 2021: tra alimentazione e ambiente

Oggi 7 aprile si celebra la Giornata mondiale della Salute 2021. Una ricorrenza che vuole sottolineare l’importanza di questo bene prezioso, che ora più che mai non può prescindere da una corretta alimentazione e dalla tutela dell’ambiente.

Rapporto tra alimentazione e salute espresso non soltanto in termini di superamento della malnutrizione, ma anche in un’ottica di qualità degli alimenti. Cibi e bevande come veri e propri rimedi naturali. Orientamento che vede un sempre maggior numero di persone identificare nelle diete a base vegetale un elemento essenziale dello stare bene. Tanto che alcune stime vedono nella dieta vegana l’alimentazione più diffusa al mondo entro la fine del secolo.

Giornata mondiale della Salute, le origini

La Giornata mondiale della Salute celebra ogni 7 aprile la data di istituzione dell’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, avvenuta nel 1950. Da allora molti sono stati i progressi medici, sia in termini di diagnostica che di trattamento terapeutico. Tuttavia sono anche numerose le nuove sfide, inclusa la pandemia di Covid-19 ancora in corso.

Proprio su quel tasto va a battere l’Organizzazione Mondiale della Sanità per la Giornata della Salute 2021. L’OMS ha sottolineato che:

Il Covid-19 ha colpito duramente tutti i Paesi, ma il suo impatto è stato più duro sulle comunità che erano già vulnerabili. Questi gruppi sono più esposti alla malattia, hanno meno probabilità di avere accesso a servizi sanitari di qualità e maggiori probabilità di subire conseguenze negative dalle misure per contenere la pandemia.

È fondamentale che tutti i governi investano nel rafforzamento dei propri servizi sanitari, per rimuovere le barriere che impediscono a così tante persone di utilizzarli, e per fare in modo che più persone abbiano la possibilità di vivere una vita sana.

Ambiente e alimentazione, cardini insieme alla difesa del clima

L’OMS ha proseguito il suo intervento attraverso le parole del suo direttore generale, Tedros Adhanom Ghebreyesus, che ha sottolineato l’importanza di lottare per la sicurezza alimentare e per la difesa del clima mondiale:

Ora è il momento di investire nella salute come motore di sviluppo. Non abbiamo bisogno di scegliere tra migliorare la salute pubblica, costruire società sostenibili, garantire la sicurezza alimentare e un’alimentazione adeguata, affrontare il cambiamento climatico e avere economie locali fiorenti. Tutti questi risultati vitali vanno di pari passo.

Fonte: OMS

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social