Greenstyle Ambiente Animali 10 dicembre, Giornata Internazionale dei diritti degli animali

10 dicembre, Giornata Internazionale dei diritti degli animali

Lo sapevi che ogni 10 dicembre si celebra la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali? Questa ricorrenza ha origini nel 1998. Ideata da Uncaged, un'associazione per i diritti degli animali, lo scopo è quello di far conoscere e fermare tutte le forme di violenza contro gli animali. Il giorno di questa ricorrenza non è stato scelto a caso: è lo stesso della Giornata dei Diritti Umani. Ecco qualche suggerimento su come celebrare questa giornata.

10 dicembre, Giornata Internazionale dei diritti degli animali

Come ogni 10 dicembre, anche oggi si celebra la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali. Da non confondere, però, con la Giornata degli Animali o World Animal Day, ricorrenza che si celebra ogni 4 ottobre, proprio nella festa di San Francesco d’Assisi, il santo patrono degli animali. In questo giorno si parla di diritti degli animali, proprio per sensibilizzare le persone sul fatto che anche gli animali hanno i loro diritti e che questi vanno rispettati, così come succede per gli esseri umani.

Ma sai da dove origina questa ricorrenza? E come mai è stata istituita propio questo giorno? E come celebrarla? Cercheremo di dare una risposta a tutte queste domande.

Una curiosità: il 10 dicembre è anche la Giornata Mondiale dei diritti umani.

Quando è nata la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali?

giornata internazionale diritti animali, leoni

Da non confondere con la Giornata Nazionale dei Diritti degli Animali, il cui acronimo è NARD, creata dall’organizzazione no-profit Our Planet nel 2011 e da non confondere con la Giornata Mondiale degli Animali del 4 ottobre (come detto prima), la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali è stata creata dall’organizzazione per la protezione degli animali Uncaged nel 1998, associazione con sede a Sheffield, in Inghilterra.

Tuttavia la storia di questa ricorrenza ha radici ancora più antiche. Era il 1948, infatti, quando l’ONU decise di approvare il 10 dicembre la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. Furono le torture subite dagli esseri umani durante la Seconda Guerra Mondiale nei campi di concentramento della Germania nazista a far nascere la scintilla da cui nacque questa Dichiarazione.

A seguire diverse associazioni e organizzazioni chiesero che tali diritti fossero garantiti anche al regno animale e che questo fatto potesse celebrarsi proprio il 10 dicembre. Negli anni successivi si continuò a discutere del fatto che, il concetto secondo il quale gli animali sono esseri inferiori e debbano esistere e vivere solo per soddisfare l’egoismo e le esigenze umane, sia in realtà una sorta di pregiudizio verso gli animali.

Da qui venne coniata anche la parola “specismo”, ma bisogna aspettare fino al 1998 per avere la prima Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali.

Perché è nata la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali?

Pappagallo ara gialla
Fonte: Pixabay

La Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali è nata con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito al fatto che gli animali hanno gli stessi diritti degli uomini: gli animali vanno rispettati in quanto sono esseri senzienti, capaci di provare dolore e sentimenti.

Quello che gli attivisti chiedono in questa giornata è che:

  • si finisca di pensare agli animali come a un qualcosa di proprietà degli esseri umani
  • evitare di usare gli animali sotto qualsiasi forma, quindi neanche carne, latte, lana, seta e cuoio
  • fermare la sperimentazione sugli animali
  • non usare più gli animali per eventi sportivi o spettacoli, quindi mettere al bando corride, corse, rodei e stoppare le esibizioni degli animali nei circhi e le mostre di animali marini
  • smettere di cacciare, pescare e usare pellicce

Da alcuni anni a questa parte tantissime persone si uniscono per cercare di sensibilizzare le persone verso queste tematiche, chiedendo a gran voce che anche agli animali vengano riconosciuti i loro diritti, indipendentemente dalla specie. Fra i diritti richiesti ci sono:

  • diritto a non essere ucciso
  • il diritto di non essere considerato un bene di proprietà
  • diritto a non essere torturati o tenuti prigionieri

Come si festeggia la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali?

pecore montagna

Ma come si celebra la Giornata Internazionale dei Diritti degli Animali? Gli attivisti di solito si radunano e organizzano veglie a lume di candela. Per prepararti al meglio, puoi leggere la Dichiarazione Universale dei Diritti degli Animali (trovi il testo integrale qui, sul sito del Ministero della Salute), quella che sostiene che i diritti degli animali sono un’evoluzione di quelli umani e come tali vadano rispettati.

Alcune associazioni come la PETA chiedono poi a tutti di diventare vegani, smettendo di mangiare carne e derivati.

Puoi anche provare a cercare eventi a tema che si tengano vicino alla tua città. Per facilitarti la ricerca, prova a selezionare quelli con l’hashtag internazionale #InternationalAnimalRightsDay. Questo perché in diverse città gli attivisti organizzano eventi, incontri o anche flash mob per l’occasione. In alternativa puoi leggere libri che parlino della salvaguardia degli animali o volumi che ci insegnano ad essere più gentili verso gli animali.

Chi insegna nelle scuole potrebbe organizzare lezioni a tema, concentrandosi soprattutto sui concetti del maltrattamento animale e su come proteggere tutti gli animali, non solo quelli di casa o quelli domestici. Mentre chi scrive per giornali o testate online potrebbe provare a redigere editoriali che parlino proprio di questi argomenti.

Nulla vi vieta, poi, di fare una bella maratona di film che parlano anche di diritti animali:

  • Alla ricerca di Dory
  • Alla ricerca di Nemo
  • The Cove – La baia dove muoiono i delfini
  • Free Birds – Tacchini in fuga
  • Galline in fuga
  • Gorilla nella nebbia
  • Puzzole alla riscossa
  • Le radici del cielo

Frasi famose sugli animali

cani dormono

E per festeggiare degnamente la Giornata Internazionale dei diritti degli animali, non c’è niente di meglio che riflettere su delle belle frasi famose, citazioni e aforismi a tema animale:

  • Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali – Mahatma Gandhi
  • Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali – Immanuel Kant
  • L’amore per gli animali è intimamente associato con la bontà di carattere, e si può tranquillamente affermare che chi è crudele con gli animali non può essere un uomo buono – Arthur Schopenhauer
  • È tutto collegato. Quello che accade ora agli animali, succederà in seguito all’uomo – Indira Gandhi
  • La storia parla troppo poco degli animali – Elias Canetti
  • Verrà il tempo in cui l’uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l’uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto – Leonardo da Vinci
  • Maiali costretti in stambugi senza luce. Galline chiuse notte e giorno nell’incubatrice. Oche inchiodate con le zampe al pavimento.
  • Vitelli che passano dalla prigione al macello senza aver mai visto un prato. Gli ultimi animali, superstiti di una moltitudine che riempiva festosamente la terra, sono ridotti a un’eterna notte – Francesco Burdin
  • I nostri nipoti un giorno ci chiederanno: “Dov’eri tu durante l’Olocausto degli animali? Che cosa hai fatto per fermare questi crimini orribili? A quel punto, non potremo usare la stessa giustificazione per la seconda volta, dicendo che non lo sapevamo – Helmut Kaplan
  • “Non Uccidere” non si applica all’omicidio di una sola specie, bensì a tutti gli esseri viventi e questo comandamento fu scritto nel cuore dell’uomo molto prima di essere proclamato sul Sinai – Lev Tolstoj

Fonti:

  1. The NARD
  2. National Day Calendar
  3. Wikipedia
  4. National Today

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Giornata mondiale della fauna selvatica
Animali

Ogni 3 marzo si celebra la Giornata Mondiale della Fauna Selvatica. Nota anche con il nome inglese di World Wildlife Day, si tratta di una ricorrenza molto sentita dalle associazioni che si occupano della tutela e della salvaguardia degli animali, ma a cui andrebbe garantita maggior visibilità. Ma vediamo storia e origini della ricorrenza e come possiamo celebrarla.