Frigorifero: consigli per conservare al meglio i cibi

Frigorifero: consigli per conservare al meglio i cibi

Pulizia, ordine e riduzione degli sprechi. Ecco tutti i consigli per gestire al meglio il frigorifero nella Fase 2.

In un periodo difficile come quello che viviamo, è impossibile poter fare la spesa come ai vecchi tempi; una gestione meticolosa degli spazi e dei contenuti del frigorifero diventa quindi fondamentale per la routine domestica quotidiana. Ecco dunque i consigli e le dritte per conservarle i cibi più a lungo e ridurre al minimo gli sprechi.

Data di Scadenza

Sembra una banalità, ma tantissimi dimenticano sempre di verificare la data di scadenza prima di aprire una confezione, soprattutto quelle dei prodotti a lunga scadenza. Eppure si tratta di una pratica fondamentale non soltanto per la salute, ma anche per evitare gli sprechi.

Aprire e Chiudere il Frigo

Per la corretta conservazione degli alimenti in frigorifero, è imperativo che la temperatura interna resti il più possibile costante. A lungo andare, infatti, gli sbalzi termici contribuiscono alla proliferazione batterica e danneggiano il motore dell’elettrodomestico che sarà costretto a lavorare (e consumare) di più; dunque le aperture devono essere ridotte al minimo.

Organizzazione

Non tutti gli scomparti sono uguali. Gli elettrodomestici di ultima generazione includono sezioni dedicate ai cibi freschi e ai formaggi, alla carne e al pesce, e alla frutta. Per ragioni igienico-sanitarie è importante utilizzare con disciplina gli stessi scomparti, così da evitare contagi.

Non dimenticate inoltre che i piani più bassi sono più freddi di quelli in alto: prodotti di origine animale dunque andrebbero sempre in basso; formaggi, yogurt e altri prodotti fermentati, invece, possono tranquillamente starsene più su.

Cibi Caldi

Mai mettere cibi troppo caldi (o troppo freddi) nel frigorifero o nel freezer; l’innalzamento improvviso della temperatura infatti porterebbe ad un aumento della carica batterica degli altri cibi, e costringerebbe il frigo a lavorare di più. Meglio attendere che arrivi prima a temperatura ambiente.

Per far prima, potreste aiutarvi con un paio di siberini, uno messo sotto e l’altro sopra il contenitore da riporre in frigo.

Un Tocco di Colore

Blocchetti Ghiaccio Artificiale

Siberini colorati per freezer

WORLD-BIO Piccoli Blocchetti di Ghiaccio Artificiale per mantengono i cibi freschi a lungo,. Pacco da 4.

Pulizia

Una costante pulizia del frigorifero e dei vani consente di tenere a bada la carica batteria e dunque i cattivi odori; non c’è una regola fissa per la frequenza. Dipende da quanto e come lo usate. Diciamo che una volta al mese sarebbe probabilmente l’optimum per tutti. Potete usare acqua, aceto, bicarbonato e olio di gomito, ma esistono diversi prodotti specifici senza risciacquo che fanno miracoli.

Un Prodotto Specifico

Dr. Beckmann Detergente Frigo

Ideale per la disinfezione mensile del frigorifero

Dr. Beckmann, detergente igienico con formulazione specifica per frigorifero. Disinfetta, deodora e non ha bisogno di risciacquo.

Creare Spazio

Mai lasciare i cibi scoperti. Utilizzate sempre dei contenitori ermetici; noi preferiamo quelli vetro, più facili da pulire, atossici e non porosi, ma se ne trovano anche di ottimi in plastica. E non dimenticate che non tutti gli alimenti si deteriorano fuori dal frigorifero, né perdono le proprietà organolettiche; parliamo di aglio, pomodori, patate, banane,  caffè, cioccolata, agrumi, torte, miele, uova e molto altro.

In Vetro

Bormioli Frigoverre

Il classico Frigoverre che dura 100 anni

Bormioli Frigoverre Contenitore Quadrato per Alimenti con Coperchio, lavabile in lavapiatti.

5,50 € su Amazon
7,00 € risparmi 2 €
Economici e Robusti

Set di contenitori per alimenti

Contenitori in PVC adatta per alimenti

Il set AmazonBasics Set di contenitori per alimenti, in confezione da 6 pezzi di tutte le misure. Igienici e lavabili in lavastoviglie.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Smart Energy Expo 2015: intervista a Marisa Martano, Edison Energy Solutions