Greenstyle Sostenibilità Design Eco design: verde colore del benessere, perché usarlo

Eco design: verde colore del benessere, perché usarlo

Verde colore del benessere, eco design: circondarsi di questa colorazione aumenta la serenità e la tranquillità emotiva personale.

Eco design: verde colore del benessere, perché usarlo

Fonte immagine: Unsplash

Il verde è il colore che maggiormente rappresenta la natura e l’ambiente che ci circondano, ma da sempre occupa uno spazio speciale all’interno delle nostre case e dell’eco design. È la tonalità maggiormente benefica, con azioni positive sia per gli occhi che per la mente. Un colore in grado di arredare ogni spazio con eleganza e vivacità, donando carattere agli ambienti anche con piccoli tocchi cromatici.

Non solo piante, ma anche mobili, tessili, accessori, pareti colorate, carte da parti oltre ad abiti e vestiti. Il verde riesce sempre a ritagliarsi uno spazio importante nel quotidiano di ognuno, offrendo in cambio innegabili benefici per la salute personale. Scopriamo insieme perché la sua è una presenza necessaria.

Come tonalità il verde rientra nel grande gruppo dei colori freddi, che rivestono, a dispetto della loro nomea, un ruolo positivo per il benessere personale. I colori freddi primari sono toni tranquilli che irradiano pace e benessere, serenità, armonia e garantiscono una forte energia positiva.

Permettono di trasferire l’effetto benefico dato dalla visione di un prato o di un oceano dentro le mura di casa. Una stanza verde è un nido di tranquillità e di pace unica.

Il verde come natura. È questo il collegamento più importante, il colore rimanda alla pace trasmessa dallo stesso ambiente green. La natura, l’effetto rasserenante di un prato, la pace di un bosco, il benessere di un alpeggio, il verde è sinonimo di ampio respiro e di tranquillità. Per questo osservarlo o indossarlo tranquillizza l’umore.

Inserire tonalità di verde nell’arredo domestico migliora e aumenta il legame con la natura, in particolare il rispetto nei suoi confronti. Non solo pareti e accessori, ma anche tessili e veri elementi green come piante e fiori, una scelta sensata in grado di trasformare la casa in un rifugio dalla frenesia metropolitana.

Verde e sport. È proprio il collegamento con la natura e l’outdoor a rendere il colore quale migliore alleato per le attività sportive. Alcuni studi hanno evidenziato un miglioramento delle prestazioni quando si indossa il verde o ci si allena in uno spazio cromaticamente in linea. Le emozioni positive che scaturiscono permettono di aumentare i livelli energetici e la voglia di fare.

Un colore davvero utile e necessario a combattere gli stati d’animo negativi, allontanando anche lo spettro della tristezza e della depressione. Scegliere l’eco design circondandosi di elementi green e di oggetti verdi fa bene alla vista, alla mente, all’umore e alla serenità personale.

Fonte: OneGreenPlanet

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come arredare casa in modo ecologico con second hand e mobili sostenibili
Design

Per arredare casa in modo ecologico, scegliete mobili di seconda mano da negozi vintage o mercatini dell’usato, oppure optate per mobili sostenibili realizzati con legno certificato FSC o materiali riciclati. Usate la creatività per restaurare e ridipingere mobili esistenti – magari donati da qualche parente – anziché acquistarne di nuovi. Inoltre, scegliete tessuti biologici e tinture naturali per tende e biancheria da letto ed utilizzate illuminazione a LED ad alta efficienza energetica.