Greenstyle Sostenibilità Consumi Dove si buttano le lampadine?

Dove si buttano le lampadine?

Che siano vecchie lampadine a incandescenza o le nuove a risparmio energetico, tali materiali ci pongono dinanzi a dubbi amletici su dove gettarli una volta esaurita la funzione. Se le componenti in vetro e metallo possono indirizzarci presso il bidone dove buttiamo lattine e vasetti, ci dovremo fermare per evitare errori di raccolta. In modo particolare in caso di rifiuti RAEE.

Dove si buttano le lampadine?

Fonte immagine: Pixabay

Non è sempre facile capire dove gettare alcuni materiali e se ci stiamo chiedendo dove si buttino le lampadine, non siamo gli unici. Da una parte le componenti in vetro e metallo delle vecchie lampade a incandescenza possono trarci in inganno. Ma dall’altra, con i nuovi modelli a risparmio energetico in più materiali, il discorso non migliora.

Se infatti le prime, che al momento non sono più in commercio, suggerivano in modo errato di buttarle con vasetti delle conserve e scatolame in latta, le seconde ci lasciano con forti dubbi su quale bidone scegliere. No, la risposta corretta non è in quello dove gettiamo la pattumiera indifferenziata. Ma vediamo di seguito come fare.

Dove si buttano le lampadine a incandescenza

Non si trovano più nei negozi, ma nelle vecchie case è possibile che ancora qualche residuato bellico sia presente, col suo nodino fulminato. C’è chi le ricicla per trasformarle in decorazioni e chi le guarda sperando che Thomas Edison si manifesti e gli suggerisca dove buttarle. Ma se lo spirito non appare, è bene provvedere in modo diverso.

Dove buttare lampadine
Fonte: Pixabay

Ma quindi dove si buttano le lampadine a incandescenza? Il fatto che siano di vetro e metallo non deve illuderci, perché il bidone in cui gettiamo questi due materiali non è quello corretto per lo smaltimento di rifiuti luminosi. Se anche non fanno parte della categoria RAEE, sono rifiuti multimateriale e vanno portati nelle isole ecologiche per essere scomposte e smaltite.

In alternativa le si può portare in un negozio di apparecchiature elettriche dove si possono consegnare al banco, quando acquistiamo delle lampadine nuove. Il personale è infatti attrezzato per la ricezione di questi materiali e seguirà l’iter corretto per lo stoccaggio di questi rifiuti.

Di buono c’è che torniamo alle nostre dimore con lampadine nuove di zecca e a risparmio energetico, che sono ormai quelle che si vendono ovunque, ma senza lo stress di non sapere dove buttare le vecchie.

Dove si buttano le lampadine LED

In giro le lampadine LED sono ormai le più scelte, se anche si trovano ancora alcuni modelli a fluorescenza, le cosiddette lampadine alogene. Ma in entrambi i casi l’isola ecologica è ancora una volta il luogo sicuro dove andare a portare questi materiali, che hanno bisogno di uno smaltimento diverso.

Lampadina LED
Fonte: Pixabay

Di fatto, le alogene hanno un elevato contenuto di mercurio, che può risultare tossico per gli esseri umani, per questo è importante che siano trattate in modo corretto e mantenute integre. Il mercurio è infatti un metallo pesante che può inquinare il suolo, ma anche provocare danni a livello nervoso, in modo particolare nei bambini.

Le lampadine LED sono invece da considerarsi un rifiuto RAEE: hanno anche loro mercurio nelle componenti, ma in misura inferiore rispetto alle alogene. Lo smaltimento va effettuato, come detto, presso la propria isola ecologica di riferimento, che si occuperà di trattare questi materiali nel modo corretto.

Se vogliamo evitare il viaggio, come per le lampadine a incandescenza, anche in questo caso possiamo consegnare le vecchie lampadine a risparmio energetico presso i rivenditori di materiale elettrico. Il decreto ministeriale 121/2016 non pecca di trasparenza in merito.

In caso di oggetti RAEE di piccolissime dimensioni, il conferimento da parte dei nuclei domestici, va considerato a titolo gratuito. Il che significa che una lampadina vecchia si può consegnare senza acquistarne una nuova presso i rivenditori autorizzati. Ma il buonsenso ci deve far desistere dal consegnare montagne di rifiuti.

Se abbiamo fatto scorta di lampadine e materiale elettronico esausti, un giro presso le isole ecologiche è quello che serve per liberarci in modo civile dei nostri rifiuti.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Dove va buttato il polistirolo
Consumi

Non è raro che qualcuno si domandi dove vada buttato il polistirolo, o polistirene, un materiale che ha trovato ampio impiego in molti campi. Le vaschette di gelato artigianale, o anche gli isolamenti termici, sono infatti realizzati spesso con questa plastica. Ma, va detto, non sempre il relativo bidone giallo della raccolta differenziata è quello giusto per accoglierlo.