Dieta Plank: menù originale e come funziona

Dieta Plank: menù originale e come funziona

Fonte immagine: Foto di RitaE da Pixabay

Perdere 9 kg in due settimane: il menu originale della dieta Plank, cosa fare per seguirlo alla lettera e qualche esempio giorno per giorno.

La Dieta Plank è una soluzione alimentare che consiste in un regime ipocalorico e iperproteico. Se seguito alla lettera per due settimane permette di perdere 9 kg.

Il menù è basato solo su alcuni elementi ed è molto restrittivo. Potrebbe essere dunque molto difficile seguirlo alla lettera. Inoltre proprio perché è molto sbilanciato dal punto di vista alimentare risulta essere particolarmente rischiosa per la salute, è consigliato seguirla sotto la supervisione e dopo l’approvazione di un dietologo, altrimenti si consigli una dieta dimagrante più equilibrata e che consenta l’assunzione di alimenti più variegati.

Dieta Plank: menù originale e come funziona

Uova sode sale pane
Fonte: Foto di congerdesign da Pixabay

Dieta Plank: menu originale per perdere 9 kg in 2 settimane

Questa dieta promette una perdita di peso davvero importante, causata soprattutto dall’accelerazione del metabolismo che tenderà a bruciare più grassi. Di seguito vi proponiamo un esempio di menù originale della Dieta Plank per una settimana.

Lunedì

  • Colazione: caffè senza zucchero;
  • Pranzo: due uova sode e spinaci (poco salati);
  • Cena: bistecca (grande ) alla griglia oppure due bistecche di manzo, accompagnata da un contorno di insalata di lattuga e sedano.

Martedì

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
  • Pranzo: bistecca grande, insalata e frutta a scelta;
  • Cena: Prosciutto cotto (quantità desiderata).

Mercoledì

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
  • Pranzo: due uova sode, insalata e pomodori;
  • Cena: prosciutto cotto e insalata.

Giovedì

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
  • Pranzo: un uovo sodo, carote (crude o bollite), formaggio svizzero;
  • Cena: frutta a scelta e yogurt magro.

Venerdì

  • Colazione: caffè senza zucchero e carote condite con limone;
  • Pranzo: pesce al vapore e pomodori;
  • Cena: bistecca ed insalata.

Sabato

  • Colazione: caffè senza zucchero e un panino piccolo;
  • Pranzo: pollo alla griglia;
  • Cena: due uova sode, carote.

Domenica

  • Colazione: tè con succo di limone;
  • Pranzo: bistecca alla griglia, frutta (a piacere);
  • Cena: pasto a piacere.

Varianti e mantenimento

Come detto questo regime alimentare è molto restrittivo e altamente proteico, non va ripetuto per più di due settimane. L’esempio prevede solo la prima settimana e il menù andrà ripetuto anche nella settimana successiva. È fondamentale bere 2 litri di acqua al giorno ed evitare bevande alcoliche, gassate e qualunque zucchero aggiunto.

Oltre al menù originale troviamo anche la variante della Dieta Plank modificata, meno restritiva, ma altrettanto efficace, e la Dieta Plank per il mantenimento del dimagrimento.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle