Dieta dimagrante Jenny Craig: come funziona?

Dieta dimagrante Jenny Craig: come funziona?

La dieta dimagrante di Jenny Craig è un regime alimentare ipocalorico seguito da moltissime star di Hollywood. Mariah Carey, subito dopo il parto gemellare, è riuscita a perdere velocemente la bellezza di 30 chili. Com’è stato possibile questo miracolo? Semplice: esercizio fisico abbinato alla dieta Jenny Craig. La dieta dimagrante Jenny Craig prende il nome […]

La dieta dimagrante di Jenny Craig è un regime alimentare ipocalorico seguito da moltissime star di Hollywood. Mariah Carey, subito dopo il parto gemellare, è riuscita a perdere velocemente la bellezza di 30 chili. Com’è stato possibile questo miracolo?

Semplice: esercizio fisico abbinato alla dieta Jenny Craig.

La dieta dimagrante Jenny Craig prende il nome dalla sua ideatrice, nutrizionista che concepì questo programma dimagrante nel lontano 1983. Inizialmente venne sviluppato in Australia e dopo circa tre anni esportato in America. È un tipo di alimentazione dimagrante attualmente molto diffusa in America, tanto che nel 2006 è entrata a far parte del Nestlè Nutrition. Da noi non è ancora molto conosciuta, ma siamo certi che con il passare del tempo troverà  sempre più consenso nel pubblico femminile. Cerchiamo di vedere nel dettaglio come funziona e su cosa si basa questa dieta che tanto successo ha riscosso tra le star hollywoodiane.

La dieta dimagrante ideata dalla Craig è il connubio tra degli accorgimenti che variano da individuo a individuo, e un menù a base di pasti congelati e liofilizzati concepiti dalla stessa nutrizionista. La dieta permette al paziente che vuole perdere peso di preparare dei cibi semplicemente seguendo i consigli presenti sul sito ufficiale della nutrizionista americana.

Quindi, come si può ben intuire, le convergenze con la dieta Dukan sono evidenti. Mariah Carey e Kirstie Alley, tra le principali estimatrici di questa dieta dimagrante, hanno dichiarato che perdere peso è molto semplice, e i risultati sono tangibili già  solo dopo 28 giorni. Inoltre, anche coloro che non vivono in America possono seguire la dieta a distanza, semplicemente recandosi nei centri di dimagrimento attualmente presenti in Canada, Australia, Francia e Regno Unito.

Una volta che ci si reca in uno di questi centri di dimagrimento di Jenny Craig si viene seguiti da esperti che danno al paziente dei consigli sulla nutrizione e su alcuni semplici esercizi fisici da seguire. Gli esperti, inoltre, aiutano a cambiare le proprie abitudini alimentari e lo stile di vita. Jenny Craig ha più volte ribadito che il suo programma alimentare, altamente personalizzabile, può essere seguito da tutti, compresi diabetici e anziani. Secondo la dietologa d´oltreoceano, la dieta Jenny Craig educa il paziente a mangiare correttamente, in modo che una volta raggiunto il peso desiderato si riesce a mantenerlo senza troppi patemi d´animo. Il costo del programma Jenny Craig è di 30 dollari ed è comprensivo di un piano di inizio che dura quattro settimane, nelle quali si possono consultare i menù online e gli esercizi fisici specifici.

Tutto qui? Assolutamente no, nel prezzo è compresa anche la consulenza settimanale con l’esperto che controlla che il paziente stia seguendo correttamente la dieta dimagrante. Chiaramente ai 30 dollari del pacchetto Craig va aggiunto il costo dei cibi della linea Craig.

È anche possibile preparare da soli questi cibi seguendo le ricette presenti sul sito. Essenzialmente, la dieta Jenny Craig si basa sul massiccio consumo di frutta, verdura e cereali, carne bianca e rossa, uova, pesce, legumi. Sono invece fortemente ridotti derivati del latte, grassi saturi e cibi ricchi di sodio. Sono ammessi anche il consumo di piccole quantità  di cioccolata, pop-corn senza sale, semplici snack e pizza margherita. Come si può ben intuire la dieta dimagrante di Jenny Craig è piuttosto semplice da seguire, e inoltre prevede il consumo di cibi tutt’altro che insipidi.

Purtroppo attualmente non è ancora stato aperto un centro in Italia, ma è probabile che sia soltanto una questione di tempo.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

La via della leggerezza: intervista a Franco Berrino e Daniel Lumera