Dieta dei giorni alterni per dimagrire senza sacrifici

Dieta dei giorni alterni per dimagrire senza sacrifici

Perdere 2 Kg in 7 giorni con la dieta da 900 calorie al giorno alternate a 1200: le regole da seguire.

Seguire passo per passo una dieta regolare è frustrante e stressante, poiché con un regime alimentare ipocalorico si è costretti a escludere dai propri pasti quei cibi considerati più ghiotti, che riescono tra l’altro a sollevare l’umore. Per coloro che si sentono ostacolati in tal senso e non riescono a perdere peso con una dieta classica, possono tentare di seguire la dieta dei giorni alterni.

Nella dieta dei giorni alterni si devono alternare, appunto, giorni di dieta restrittiva con un apporto di circa 900 calorie, con giorni di normale alimentazione in cui si può arrivare a 1200 calorie. Certo, si tratta pur sempre di un regime alimentare ridotto ma sempre mantenendo un’alimentazione equilibrata, ci si può concedere qualche strappo alla regola in più.

Le diete monotone e troppo restrittive sono destinate a fallire secondo il parere di molti, mentre con la dieta dei giorni alterni si riesce a perdere fino a sei chili di peso in circa due mesi, senza doversi privare troppo di alcuni alimenti che piacciono maggiormente. Senza vanificare i sacrifici di giorni di dieta ristretta, ci si può concedere dunque quella piccola trasgressione che solleva l’umore e invoglia a seguire con più attenzione la dieta. Nella dieta alternata, i giorni dispari sono quelli restrittivi da 900 calorie, dove si mangiano per lo più proteine, mentre quelli pari sono quelli più calorici “da 1200 calorie” dove sono ammessi anche carboidrati, come pane e pasta.

Di seguito un esempio settimanale di dieta dei giorni alterni.

Per i giorni dispari:
Colazione: 100 ml di latte parzialmente scremato (o 125 g di yogurt magro); 2 fette biscottate (o 15g di biscotti secchi)
Spuntino: 150 g. di frutta fresca
Condimenti: 2 cucchiaini di olio; mezzo cucchiaino di sale; spezie, aromi, aceto, succo di limone a piacere.

Per i giorni pari:
Colazione: un cappuccino; una brioche vuota (oppure 2 fette biscottate o 30g di biscotti secchi)
Spuntino: 125 g. di yogurt magro; una coppetta di frutti di bosco (o altra frutta a scelta)
Condimenti: 3 cucchiaini di olio; un cucchiaino di sale; aromi, aceto, succo di limone a piacere.

Primo giorno
Pranzo: 60 g. di penne al pomodoro; 50 g. di bresaola; radicchio; 30 g. di pane
Cena: caprese con 80 g. di mozzarella e 200 g. di pomodori; 70 g. di pane

Secondo giorno
Pranzo: risotto agli asparagi preparato con 70 g. di riso, 150 g. di asparagi, un cucchiaino d’olio e uno di parmigiano; 120 g. di manzo ai ferri; carote; 30 g. di pane; 100 g. di frutta
Cena: frittata preparata con 2 uova; insalata; 70 g. di pane; 100 g. di frutta

Terzo giorno
Pranzo: sformato di patate preparato con 250 g. di patate lesse, 40 g. di mozzarella, 30 g. di prosciutto cotto a dadini, melanzane alla griglia
Cena: 180 g. di filetti di orata cotti in padella con 7-8 pomodorini; un cucchiaio di capperi, olio, sale e timo; verdure al vapore; 100 g. di pane

Quarto giorno
Pranzo: 70 g. di trenette al pesto; 120 g. di scaloppine di vitello cotte con vino bianco e aromi; zucchine passate in padella con olio, cipolla, sale; 30 g. di pane; 100 g. di frutta
Cena: 80 g. di prosciutto crudo sgrassato; 50 g. di mozzarella; melanzane grigliate; 70 g. di pane; 100 g. di frutta

Quinto giorno
Pranzo: 60g di riso lessato e condito con 200g di zucchine lesse; 120g di tonno al naturale; pomodori; 30g di pane
Cena: 60 g. di scamorza alla piastra; verdure lesse; 70 g. di pane

Sesto giorno
Pranzo: 120g di petto di pollo grigliato e aromatizzato con origano e timo; insalata; 50g di pane; 100g di frutta
Cena: una pizza margherita; una coppetta di macedonia di frutta di stagione al naturale

Settimo giorno
Pranzo: insalata di riso preparata con 60g di riso, 30g di mozzarella,30g di prosciutto cotto a dadini, 2 cucchiai di sottaceti; verdure crude; 30g di pane
Cena: 120g di carpaccio di manzo e rucola; pomodori; 70 g di pane.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social