Crema capelli lisci: come si usa

Crema capelli lisci: come si usa

Fonte immagine: Istock

Per ottenere capelli lisci a lungo, la chioma ha bisogno di essere coccolato e accudito: la base di partenza è un buono shampoo seguito da una crema.

I capelli lisci necessitano di molte cure: non basta utilizzare solo la crema lisciante o passare la piastra ma hanno bisogno di un trattamento completo. Devono essere lavati e trattati con prodotti specifici, essere asciugati e spazzolati adeguatamente affinché non diventino crespi e disordinati ma restino sempre composti e compatti. Dopo aver pulito bene i capelli, bisogna utilizzare una crema per capelli lisci, da applicare preferibilmente solo sulle punte o al massimo sulle lunghezze. La crema può essere con o senza risciacquo, assicuratevi di sapere quale avete scelto seguendo le istruzioni sull’etichetta.

Crema capelli lisci: guida all’utilizzo

Crema capelli lisci: guida alla scelta
Fonte: Istock

Prima di scegliere e utilizzare la crema giusta, occorre utilizzare un buono shampoo. Dopo aver massaggiato la cute dei capelli in tutta la lunghezza con lo shampoo, sciacquare con abbondante acqua tiepida e concludere il lavaggio con un getto di acqua fredda che servirà a chiudere le cuticole del capello e limitare l’effetto crespo. A questo punto applicare la crema per capelli lisci. Utilizzate prodotti sviluppati specificatamente per capelli lisci, questo assicurerà che ogni fibra capillare diventi liscia e sia protetta contro i danni causati da fonti di calore come la piastra. Scegliete prodotti bio, privi di siliconi, in modo che la chioma sembri sempre viva.

Si passa a questo punto all’asciugatura: innanzitutto evitate di esporre al calore per più volte la stessa ciocca di capelli, per non provocare danni inutili. Per l’asciugatura bisognerebbe sempre usare un phon non troppo caldo posizionando il beccuccio dall’alto verso il basso, per evitare di bruciare il capello. Si parte dalla radice, tenendo l’asciugacapelli a circa 15 cm di distanza dal cuoio capelluto e procedendo sempre verso il basso, con movimento costante, muovendo continuamente il phon.

Come ottenere il liscio perfetto?

Per i capelli lunghi ti consigliamo di usare una spazzola piatta e larga, adottando sempre la stessa tecnica di asciugatura. lcuni dei prodotti liscianti senza risciacquo contengono degli agenti che proteggono dal calore, in modo tale che i capelli possano mantenere una maggiore idratazione. Prima di passare alla piastra, però, applicate dei sali naturali per dargli ancora più lucentezza. I capelli vanno pettinati mentre sono umidi con un pettine a denti larghi e antistatico in modo da ottenere un risultato ottimale. Se i capelli sono molto spessi utilizzare una spazzola tonda con l’anima in ceramica per ottenere un effetto migliore. Da una parte bisogna mantenere i capelli lisci, dall’altra bisogna combattere l’effetto elettrostatico. Per avere capelli lisci come la seta non servono prodotti chimici, avvaletevi piuttosto di olii che possano renderli ancora più morbidi.

Un esempio? L’olio di amla. Il trattamento andrebbe eseguito una o due volte a settimana, massaggiando il liquido per permettergli di essere assorbito all’interno del cuoio capelluto permettendo alle proprietà benefiche dell’amla di fare effetto e stimolando allo stesso tempo la circolazione. I capelli appariranno naturalmente più lisci e luminosi e con l’applicazione della crema per capelli lisci il risultato sarà davvero soddisfacente. Ora che la straight hair beauty routine è pronta: l’estate può decollare con un liscio perfetto da prima pagina!

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Scrub mani e corpo fai da te