Greenstyle Casa & Giardino Casa Riciclo Cosa si può fare con i gusci delle nocciole?

Cosa si può fare con i gusci delle nocciole?

Ogni anno, gusci di noci, nocciole, pistacchi e mandorle finiscono irrimediabilmente nel bidone della spazzatura, e questo è un vero peccato, oltre che un enorme spreco di risorse! Ma cosa si può fare con i gusci delle nocciole? Le idee e gli usi alternativi sono tanti: puoi usare i gusci per la pacciamatura in giardino, per riscaldare la casa o per creare adorabili gioielli fatti a mano!

Cosa si può fare con i gusci delle nocciole?

Fonte immagine: Pixabay

Cosa si può fare con i gusci delle nocciole? Non so tu, ma a me il pensiero delle nocciole fa subito venire in mente le serate del periodo natalizio. E guarda caso, oggi mancano quasi 100 giorni a Natale, giorno più giorno meno, e molti di noi stanno già pregustando le ciotole di frutta secca, stiamo collaudando i nostri schiaccianoci e ripassando trucchi e regole per battere i parenti a tombola o a carte.

Mentre ci prepariamo per il periodo più festoso dell’anno, vogliamo giocare d’anticipo, e trovare alcuni usi alternativi per i gusci delle nocciole e delle noci, dei pistacchi e delle noccioline che si accumuleranno sulla nostra tavola.

Come sfruttare questo “bendidio” ed evitare che finisca tutto nel bidone della spazzatura? Beh, in realtà con i gusci delle noccioline e della frutta secca potremmo fare tantissime cose. E non ci stiamo riferendo solo ai lavoretti fai da te, che di per sé sono già un’ottima soluzione antispreco e anti-noia.

Dando una rapida occhiata sul web, noterai che la vendita di gusci di nocciole tritate è un vero e proprio business: insomma, altro che “immondizia”, questi piccoli gusci color legno valgono oro (o quasi), e potrebbero rivelarsi degli ottimi alleati sia in casa che in giardino.

E allora, vediamo cosa si fa con i gusci delle nocciole!

Cosa si può fare con i gusci delle nocciole?

Dalla cura del giardino al lavoretti fai da te, i gusci delle nocciole possono rappresentare una preziosa risorsa nelle nostre case. Vediamo in quali e quanti modi potremmo riutilizzarli.

Gusci di nocciola per la pacciamatura

I gusci delle nocciole possono darti una grande mano nella cura delle piante. Potresti utilizzarli, ad esempio, per la pacciamatura, insieme ai gusci delle mandorle, alle pigne, a quelli delle noci e così via.

In poche parole, ti basterà schiacciare i gusci con un martello e sparpagliarli sul terreno, in modo da ricoprirlo durante i mesi più freddi. Così facendo, proteggerai le radici delle tue piante, aiutandole a superare la stagione invernale.

Il bello dei gusci di nocciole è che si tratta di un prodotto 100% naturale e biodegradabile. Nell’arco di alcuni anni, quindi, i gusci potranno trasformarsi in un concime naturale per le tue piante.

Tengono alla larga gli animali

La pacciamatura con gusci di frutta secca può anche tenere alla larga animali fastidiosi come le lumache, che non amano granché strisciare sui gusci duri e appuntiti.

In più, anche i gatti non ameranno molto camminare su questa superficie, per cui non avranno la tentazione di andare a scavare proprio intorno alle tue belle azalee.

uomo fa giardinaggio
Fonte: Pixabay

Tieni alla larga anche le erbacce

Grazie alla pacciamatura, le erbacce non avranno modo di crescere. In più, uno strato di gusci conferirà un bel colore autunnale al tuo giardino, anche durante l’inverno più bianco.

Se ti piace questo effetto, potresti utilizzare i gusci triturati per creare dei veri e propri percorsi o aiuole in stile autunnale.

Riscaldamento domestico

C’è chi utilizza i gusci di nocciole per le stufe a pellet e a legna. Poiché si tratta di un prodotto naturale e non tossico, i gusci potrebbero rappresentare un’ottima fonte di riscaldamento per gli ambienti domestici, con un notevole risparmio di soldi e un minor impatto sull’ambiente.

Lavoretti creativi da fare con i gusci delle nocciole

Infine, se anche tu ami i lavoretti creativi, potresti utilizzare i gusci di nocciole, pistacchi e noci per realizzare dei progetti fai da te adorabili. Ad esempio, i gusci potrebbero diventare delle simpatiche barchette, delle decorazioni natalizie, dei segnaposto, cornici, gioielli, mosaici o anche delle minuscole candele.

Hai visto in quali e quanti modi puoi riutilizzare i gusci della frutta secca? Non ti rimane che mettere in moto la tua fantasia e dare loro una seconda vita!

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come riciclare le vecchie spugne: 10 idee per non buttarle
Consumi

Spesso ne teniamo piccole scorte in casa perché ci ostiamo a non buttarle. Le spugne vecchie, con il riciclo creativo e non, possono diventare qualcos’altro. Giochi per i bambini, basi per puntaspilli. Strumenti per la pulizia delle scarpe o comodi separatori per le dita quando si fa la manicure.