Greenstyle Sostenibilità Consumi Come riciclare i bastoncini dei ghiaccioli in modo creativo

Come riciclare i bastoncini dei ghiaccioli in modo creativo

Come riciclare i bastoncini dei ghiaccioli in modo creativo

Fonte immagine: Pixabay

I ghiaccioli sono uno snack fresco e gustoso tutto l’anno, soprattutto se preparati a base di frutta e ingredienti sani e naturali. Molto amati dai bambini, ma non solo, permettono di dissetarsi e gustare una merenda leggera variando tra tanti gusti diversi. I classici bastoncini dei ghiaccioli, inoltre, possono essere riciclati in tanti modi diversi e trasformarsi in oggetti e decorazioni creative. Colori, colla a caldo, fantasia e un po’ di manualità sono tutti gli ingredienti che occorrono per cimentarsi nella realizzazione di tante creazioni fai da te.

Preparare ghiaccioli fatti in casa

Uno dei modi più semplici per riutilizzare i bastoncini dei gelati è quello di preparare in gasa altri ghiaccioli, usando proprio gli stecchi riciclati dopo averli lavati e sciugati con cura. Dopo aver preparato la base, usando ad esempio sciroppo di zucchero e frutta frullata, si versa il liquido all’interno di appositi stampini per ghiaccioli cercando di fissare il bastoncino in posizione verticale e centrale: per fare ciò, ad esempio, si può usare una striscia di carta alluminio da avvolgere allo stecco fissando i bordi ai lati dello stampino, in modo tale che versando il composto non si sposti e si solidifichi in freezer in modo ottimale.

Cestini per il pane

I bastoncini dei ghiaccioli sono generalmente molto sottili e leggeri. Queste caratteristiche li rendono perfetti per creare pratici cestini da usare, ad esempio, per portare il pane a tavola. Si procede lavando e asciugando accuratamente i bastoncini, che dovranno essere abbastanza numerosi. Il cestino può essere realizzato di forma rettangolare, quadrata o esagonale a seconda delle preferenze individuali. Per realizzare la base è necessario procurarsi un sottile supporto rigido da tagliare delle dimensioni desiderate, mentre gli stecchi possono essere usati per creare le pareti laterali del cestino: possono essere incollati uno sopra l’altro in posizione orizzontale, ottenendo così una parete più spessa e resistente. Per abbellire il cestino, inoltre, è possibile far passare una cordicella o un nastro colorato intorno alla forma ottenuta e fissandolo con della colla a caldo.

Segnalibri

Chi non ama usare la colla e vuole cimentarsi in un lavoretto di riciclo creativo veloce e semplice, può creare in pochi minuti dei pratici segnalibri utilizzando i singoli bastoncini da decorare a piacere: è possibile coprirli di colore, rivestirli usando della carta riciclata o disegnarvi sopra forme e figure. Si tratta di un lavoretto facile e veloce da fare anche coinvolgendo i bambini.

Targhette da appendere

Usando un supporto di cartoncino rigido e una serie di stecchi dei ghiaccioli disposti uno a fianco all’altro, è possibile creare simpatiche targhette da appendere alla parete o alle porte riportando sopra una scritta a piacere. Per appenderle con facilità si può applicare sul retro una pratica cordicella.

Sottobicchieri

I sottobicchieri sono sempre utili in casa. Perché non realizzarli in autonomia usando proprio i bastoncini dei ghiaccioli? Dopo averli colorati e decorati a piacere, si possono affiancare e incollare lungo i bordi laterali fino a ottenere le dimensioni desiderate. In alternativa, si possono disporre su due strati alternando direzione, ottenendo così una sorta di grata resistente ma ugualmente leggera.

Seguici anche sui canali social