Bollette luce e gas: da gennaio aumenti del 4,5 e del 5,3%

Bollette luce e gas: da gennaio aumenti del 4,5 e del 5,3%

Fonte immagine: Pixabay

Bollette di luce e gas, da gennaio arrivano importanti aumenti: per le famiglie, però, vi sarà comunque la possibilità di risparmiare.

Bollette di luce e gas, il 2021 si aprirà con una brutta sorpresa: sono infatti previsti aumenti rispettivamente del 4,5 e del 5,5%. A renderlo noto è Arera, che ha voluto analizzare gli effetti sui consumatori dell’aumento delle quotazioni delle materie prime all’ingrosso.

Eppure, rispetto al 2020, le famiglie riusciranno comunque a collezionare un risparmio sui consumi energetici. Di seguito, tutti i dettagli.

Bollette, aumenti e risparmi

Così come già accennato, da gennaio 2021 le bollette per l’energia elettrica e la fornitura di gas subiranno degli aumenti. In media, le famiglie italiane si troveranno a corrispondere il 4.5% per i consumi di elettricità e il 5.5% per quelli di gas, in relazione alle tariffe del mercato a maggior tutela. L’incremento è dovuto alla crescita delle quotazioni delle materie prime energetiche.

Nonostante questo, i consumatori riusciranno comunque ad approfittare di un risparmio rispetto all’anno precedente. Se si prende come riferimento il periodo tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021, la spesa media in elettricità sarà di circa 488 euro, ovvero del 12% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Per quanto riguarda il gas, si arriva a 950 euro, comunque dell’8.8% in meno sempre rispetto a un anno fa.

Stefano Besseghini, presidente Arera, ha così commentato l’andamento:

La variazione di questo trimestre ci restituisce una dinamica sostanzialmente in linea con gli andamenti stagionali e con valori delle materie prime non dissimili da quelli dello scorso anno. Nel complesso, le anomalie di prezzo e di volume legate all’emergenza Covid, hanno consentito un risparmio alle famiglie nel corso dell’anno con un beneficio residuo che si protrarrà anche nel primo trimestre del 2021. Le prospettive di recupero dell’economia e l’augurio che la situazione sanitaria evolva per il meglio, richiedono ora più che mai di focalizzare l’attenzione su quegli interventi e investimenti che possono contribuire al miglioramento della bolletta degli italiani.

Arrivano i bonus automatici

Non è però tutto, così come conferma AGI. Dal primo gennaio arrivano anche i bonus sociali automatici: si tratta di sconti in bolletta per alcune famiglie dal reddito ridotto, che verranno applicati automaticamente senza la necessità di presentare apposite domande o certificazioni.

Questi sconti saranno previsti per coloro che già hanno diritto al bonus per il disagio economico e verranno gestiti automaticamente, incrociando i dati degli intestatari delle bollette con l’ISEE di questi ultimi. Gli sconti in bolletta verranno inoltre calcolati sin da subito, indipendentemente dall’entrata in vigore dei relativi decreti attuativi.

Fonte: AGI

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle