Greenstyle Ambiente Animali Animali con le corna: quali sono?

Animali con le corna: quali sono?

Animali con le corna: quali sono?

Ci sono tantissimi animali con le corna. Il fatto è che le corna sono differenti fra di loro, sia come origine embriologica, sia come natura e materiali. Inoltre anche la forma e la lunghezza dei corni sono differenti a seconda delle specie di animali.

Andiamo dunque a vedere alcuni nomi di animali con corna, ma non prima di avere dato un’occhiata ai diversi tipi e alla loro funzione.

Tipi di corna negli animali

animali con le corna, alci

Le corna o il corno sono appendici ossee o di altri materiali di cui sono forniti alcuni animali. In alcune specie le corna sono fatte di osso vero e proprio, mentre in altri casi sono fatte di cheratina, la stessa sostanza che è alla base dei capelli. È il caso, per esempio, delle ossa dei rinoceronti.

Anche le forme delle corna sono differenti. Per esempio, nella capra di montagna le corna sono corte e dirette in avanti. Negli stambecchi, invece, le corna sono praticamente torte all’indietro e hanno dei solchi. Molto celebri le ossa dei cervi con palchi ramificati.

In alcune specie, sia i maschi che le femmine hanno le corna, magari con le corna dei maschi più lunghe. Nei cervi, invece, solamente i maschi hanno le corna, tranne che nelle renne. Proprio fra i cervi troviamo una specie con le corna più particolari: stiamo parlando delle alci.

Le corna dei bufali sono grandi e molto curve, mentre le gazzelle hanno corna piccole e appuntite.

Ma non solo i mammiferi hanno le corna: anche lo scarabeo rinoceronte ha dei corni, così come alcuni coleotteri. Senza dimenticare, poi, i camaleonti.

Animali con le corna: a cosa servono?

Le corna assolvono a diverse funzioni:

  • difesa
  • comunicazione
  • strumento

Tutti pensano che le corna servano a caricare e ferire rivali o predatori, ma in realtà non è esattamente così. Molto spesso anche i combattimenti sono ritualizzati. Questo perché le corna servono più che altro per comunicare. Più le corna sono grandi e sviluppate, più grande anagraficamente sarà il suo possessore e meno sarà consigliabile sfidarlo.

In altri casi le corna assolvono ad altre funzioni. Per esempio il diavolo del deserto le usa per dirigere l’acqua verso la bocca.

Animali con le corna: elenco

Sono tantissimi gli animali con le corna, impossibile elencarli tutti. Ecco qua i più famosi suddivisi per continente, anche se alcuni di essi sono presenti in più di un continente.

Animali con le corna in Europa

stambecco

Ecco alcuni animali con corna presenti in Europa:

  • bovini
  • capre
  • camoscio
  • stambecco
  • caribù
  • cervo
  • muflone
  • renna
  • daino
  • bufalo

Animali con le corna in Asia

yak

Questi sono alcuni animali con le corna presenti in Asia:

Animali con corna in Africa

impala

Tantissimi sono gli animali con corna presenti in Africa:

  • bovini
  • bufalo africano
  • cudù maggiore
  • antilopi
  • gazzelle
  • kob
  • silvicapra
  • impala
  • rinoceronte
  • giraffa
  • vipera cornuta

Animali con le corna in America

bisonte

Vediamo anche alcuni animali con corna in America:

  • bovini
  • capra delle nevi
  • caribù
  • cervo
  • muflone
  • renna
  • daino
  • bisonte
  • bufalo

Animali con corni in Oceania

daino

Ecco alcuni specie con corna dell’Oceania:

  • bovini
  • diavolo del deserto
  • daino

Animali con corna particolari

cudu

Ci sono alcuni animali con corni assai particolari o scenografiche:

  • stambecco delle alpi: la Capra ibex, presente anche qui da noi in Italia, ha corna molto robuste, incurvate all’indietro in punta e con delle profonde scanalature
  • saiga: la Saiga tatarica è un’antilope che, oltre ad avere un naso molto voluminoso, ha corna lunghe, sottili e a spirale
  • cudù maggiore: il Tragelaphus strepsiceros è un’altra antilope con corna lunga che formano una doppia o tripla curvatura a spirale. Viste di fronte hanno una forma a V
  • markhor: la Capra falcnoeri ha corna a forma di cavatappi
  • muflone: l’Ovis musimon ha le corna attorcigliate che formano delle spirali rivolte in avanti, ai lati della testa
  • addax: l’Addax nasomaculatus è un’antilope dalle corna lunghe e a spirale, ma rivolte in alto

Ma ci sono anche alcuni animali insospettabili dotati di corna:

  • scarabeo rinoceronte: l’Oryctes nasicornis è un insetto con un corno che ricorda vagamente quello di un rinoceronte. Lo usa per combattere contro i rivali per conquistare le femmine
  • vipera cornuta: il Cerast cerastes, oltre ad avere un morso letale, ha due piccoli corni che proteggono gli occhi dalla sabbia
  • diavolo del deserto: il Moloch horridus è una lucertola australiana che ha dei corni sulla testa che gli servono per portare l’acqua in bocca
  • camaleonte di Jackson: il Chamaeleo jacksonii ha dei corni sulla testa che sembrano quelli di un Triceratopo. Anche lui li usa per combattere contro gli avversari

Curiosità sugli animali con le corna

Ecco alcune curiosità sugli animali con le corna:

  • Queste sono alcune specie di animali con le corna più lunghe al mondo: Muflone, Stambecco della Nubia, pecora blu dell’Himalaya, Antilope cervicaprea e Addax
  • Perché alcune mucche hanno le corna e altre no? Semplice: perché spesso gli allevatori le rimuovono per evitare che si facciano male. Tuttavia in molti sostengono che questo danneggi il benessere psicofisico delle mucche, lo stesso concetto del taglio della coda nei cani. La stessa cosa succede nelle capre
  • A proposito di bovini: sai qual è la differenza fra bue e toro? Il bue è il bovino castrato al di sopra dei quattro anni di vita, mentre il toro è il bovino intero al di sopra dei quattro anni di vita
  • L’espressione “avere le corna” o “essere cornuti” vuol dire indicare in maniera spesso spregiativa qualcuno che è stato tradito. Il detto deriva dalla mitologia greca. Minosse, il re di Creta, aveva una moglie, Pasifae. A seconda del mito – qualcuno sostiene che Minosse avesse fatto infuriare Poseidone non avendogli sacrificato, come promesso, il toro bianco che il dio gli aveva donato per placare la popolazione, mentre per altri fu Afrodite a far innamorare Pasifae del toro in quanto disinteressata all’amore – Pasifae si innamorò di un toro fino ad accoppiarsi con lui. Da questa unione nacque il Minotauro, il mostro che Minosse rinchiuse poi nel labirinto costruito da Dedalo. Da quel momento, quando Minosse era in pubblico, i sudditi gli facevano il gesto delle corna

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare