Greenstyle Benessere Fitness Allenarsi con il ciclo: come, quando e cosa fare

Allenarsi con il ciclo: come, quando e cosa fare

Allenarsi con il ciclo: come, quando e cosa fare

Fonte immagine: Pixabay

Chi si allena con una certa costanza sa cosa vuol dire fare training durante il ciclo mestruale: può essere molto stressante per il nostro fisico. Per non rinunciare all’attività fisica per quasi una settimana al mese bisogna adeguare l’allenamento all’equilibrio fisiologico.

Secondo diversi studi medici, infatti, lo sport produce risultati migliori se si riesce a trovare un equilibrio tra quest’ultimo e le variazioni ormonali.

Allenarsi con il ciclo: come bisogna fare?

Il ciclo mestruale è uno dei momenti mensili con cui le donne che si allenano necessariamente devono confrontarsi. Si attraversano diverse fasi d’insentità a partire dalla prima che è quella che mette più alla prova il nostro fisico e per cui sono consigliate  attività leggere come la camminata o la ginnastica posturale.

In questa fase è sconsigliata l’attività più intensa che può essere integrata con il passare dei giorni. Quando i livelli di FSH aumentano, cresce la capacità di coordinamento, di concentrazione e di forza, per cui si può già pensare di entrare in sala pesi. Al sopraggiungere del momento ovulatorio la massima capacità del sangue di saturare l’emoglobina (fondamentale per il trasporto dell’ossigeno) si consiglia l’attività aerobica come la danza, il jogging o allenamenti di tipo H.I.I.T. Da questa fase in poi l’allenamento diventa più libero e le possibilità si moltiplicano.

Durante la quinta fase del ciclo, quella pre-mestruale concentrazione e forze si affievoliscono, per cui bisogna tornare alle attività leggere. Preservarsi è d’obbligo ma non per questo bisogna rinunciare all’allenamento che rimane comunque una parte fondamentale della nostra giornata. La personal trainer Francesca Fanolla, specializzata in allenamenti femminili a Fanpage.it ha raccontato:

“Bisogna imparare ad ascoltare il proprio corpo. Durante le mestruazioni è possibile fare esercizi con i pesi o attività aerobiche, ma è bene ridurre l’intensità dell’allenamento rispetto agli standard a cui siamo abituate. Soprattutto per le donne che avvertono il peso della stanchezza e dello scombussolamento ormonale”.

Seguici anche sui canali social