Singolarissima sorpresa per una guidatrice inglese, la quale ha rinvenuto nel motore della sua automobile un vero e proprio bottino. Sembra, infatti, che uno scoiattolo abbia utilizzato il vano motore della vettura come riserva invernale di nocciole.

Il tutto sarebbe accaduto nelle ultime settimane, quando la proprietaria pare abbia portato la vettura dal meccanico per dei malfunzionamenti. Sembra, infatti, che l’automobile non riuscisse più a superare i 60 chilometri all’ora, nonostante il piede ben saldo sull’acceleratore. Analizzato il cofano e aperto il motore, sono state trovate centinaia di nocciole e ghiande, lasciate probabilmente da un famelico scoiattolo.

Il tutto sarebbe avvenuto a Poole Keynes, nel Cotswolds, tra la sorpresa sia della guidatrice che del suo fidato meccanico. Dopo numerosi test, è apparso evidente come ogni spazio libero all’interno del cofano sia stato occupato dalle nocciole dell’animaletto. Come abbia avuto accesso all’automobile non è dato ben sapere, ma si ipotizza lo scoiattolo possa essere sgattaiolato nel garage a tarda sera, per trovare un comodo rifugio per la notte. Così ha spiegato il meccanico:

Faccio questo lavoro da 18 anni e non ho mai visto nulla di simile. Non potevo crederci.

A quanto pare, dopo l’opera di rimozione di tutti i frutti autunnali, la vettura sia tornata ai suoi antichi fasti. Non è la prima volta, tuttavia, che la stampa offre una dimostrazione dell’incredibile intraprendenza degli scoiattoli: un esemplare, ad esempio, qualche tempo fa ha rubato una piccola telecamera e si è improvvisato un improbabile ma efficace regista. Vi è stato poi un esemplare salito agli onori della cronaca per aver sfidato con estremo coraggio un gatto, quindi il roditore ingessato dopo una brusca caduta da un albero. Non era mai capitato prima, tuttavia, che un simpatico scoiattolo potesse utilizzare il motore di un’automobile come sua personalissima dispensa per affrontare il lungo e freddo inverno.

12 marzo 2015
Fonte:
Lascia un commento