Riciclo metalli preziosi: un tesoro nascosto in auto e smartphone

Ogni anno si perdono tonnellate di metalli dalle vecchie auto che circolano in Europa, con una quantità che è peraltro aumentata drasticamente negli ultimi anni. Un nuovo studio condotto dalla Chalmers University of Technology svela che le auto vecchie sono vere e proprie miniere preziose per il riciclaggio dei metalli, aprendo così le porte a un futuro in cui il destino a cui sono relegate potrebbe essere diverso.

Metalli come oro, cobalto e litio costituiscono una parte indispensabile delle batterie, degli smartphone, dispositivi elettronici e anche dei veicoli, ma ogni anno il mercato europeo butta 20 tonnellate d’oro che sono state trovate nei vecchi veicoli.

=> Scopri il nuovo magnete per auto elettriche che ridurrà dipendenza da metalli rari

I ricercatori hanno analizzato 260 milioni di veicoli leggeri che hanno circolato in Europa determinando così la quantità di metalli critici qui presenti e i rifiuti prodotti, scoprendo che vi è un progressivo aumento degli scarti e dei nuovi materiali critici usati:

Questo è principalmente dovuto al fatto che stiamo costruendo mezzi sempre più avanzati, con una grande quantità di elettronica, materiali leggeri e convertitori catalitici. L’aumento del numero di veicoli elettrici si aggiunge a questo sviluppo, anche se finora rappresentano solo una piccola parte della flotta.

=> Leggi di più sul batterio che trasforma metalli tossici in oro

Vi è però da sottolineare che mentre l’Unione Europea ha requisiti chiari per il riciclaggio dei metalli preziosi nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, tali disposizioni sono carenti per quanto riguarda i veicoli. I ricercatori sperano così che i risultati della ricerca stimolino un cambiamento. Come spiegato da Maria Ljunggren Söderman, ricercatrice presso Environmental Systems Analysis dell’Università svedese responsabile dello studio:

Questi metalli sono necessari per far procedere la transizione verso tecnologie più ecologiche, come auto elettriche, celle solari, illuminazione a LED ed energia eolica, quindi qualsiasi rischio di approvvigionamento costituisce un problema strategico ed economico per l’Unione Europea.

Inoltre, queste sono risorse limitate che devono essere utilizzate in modo sostenibile. […] I produttori di automobili e le industrie del riciclaggio dei metalli devono collaborare per garantire che qualcosa accada. Deve essere possibile fare di più di quello che facciamo al momento, dopotutto lo si fa già con le apparecchiature elettriche ed elettroniche.

12 marzo 2018
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento