I pannelli fotovoltaici IKEA potrebbero presto arrivare anche in Italia. Dopo l’avvio delle vendite in Gran Bretagna il colosso svedese ha deciso di espandere il proprio circuito di vendite relativo al fotovoltaico anche in altri 8 Paesi del territorio europeo.

Destinatari dell’apertura alle vendite di pannelli fotovoltaici in Europa saranno di certo i Paesi Bassi e la Svizzera, mentre la stessa IKEA mantiene il riserbo in merito agli altri 6 nomi. Plausibile però aspettarsi l’arrivo del fotovoltaico “made in Sveden” anche in Italia, non soltanto per la vicinanza con una delle due nazioni già confermate.

L’Italia si conferma, pur con le difficoltà derivate dalla costante instabilità normativa, uno dei mercati di maggior successo in Europa per quanto riguarda il fotovoltaico e le energie rinnovabili. In più lo stato italiano vanta il terzo maggior numero di punti vendita IKEA nel Vecchio Continente dietro soltanto a Germania e Francia, altre due nazioni che sembrano destinate a far parte del progetto svedese.

Il primo passo per IKEA sarà l’apertura al mercato dei Paesi Bassi a metà ottobre, mentre a dicembre sarà il turno della Svizzera. La catena di arredamento per interni e attrezzature per la casa ha inoltre annunciato un’ulteriore spinta verso la sostenibilità: a partire dal 2020 tutta la plastica utilizzata nei propri prodotti arriverà da materiali riciclati o prodotti da fonti rinnovabili come ad esempio il legno.

Anche nel caso in cui l’Italia fosse esclusa da queste prime 8 nuove aperture di mercato i sostenitori del colosso svedese potranno ancora attendere con fiducia l’arrivo dei pannelli solari scandinavi. Ad alimentare tali speranze il responsabile per l’Ufficio Sostenibilità IKEA, Steve Howard:

Ci piacerebbe fare ancora molto dopo l’avvio di questi otto mercati. Il Sole splende ovunque.

23 settembre 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento