Una coppia di panda si lancia in un incontro intimo dall’insolita durata: ripresi dalle telecamere della struttura in cui sono ospitati, il video si spera possa stimolare altri esemplari all’accoppiamento. È quanto succede al Sichuan Giant Panda Research Centre, una struttura per la conservazione di questa specie nella Cina sudorientale.

Lu Lu e Zhen Zhen, una coppia di panda cinesi, ha conquistato negli ultimi giorni un insolito e incredibile record. Gli animali si sarebbero infatti lanciati in un accoppiamento lungo ben 8 minuti, un’eternità se confrontato con la media di circa 30 secondi dei panda custoditi in cattività. L’inusuale performance, ripresa dalle telecamere dello zoo cinese, potrebbe servire per convincere altri esemplari a lanciarsi nella riproduzione.

Quando in cattività, l’accoppiamento del panda è sempre molto difficoltoso. Le femmine raggiungono la fase fertile per pochissimi giorni l’anno e, a quanto pare, spesso questo periodo non corrisponde con la controparte maschile. Per questo motivo negli anni le varie strutture mondiali si sono organizzate con i più ingegnosi metodi, tra cui leccornie o canne di bambù appositamente mosse affinché gli esemplari possano il più possibile avvicinarsi l’un l’altro. Nessuno, però, avrebbe mai immaginato che Lu Lu e Zhen Zhen potessero battere ogni record fino a oggi conosciuto.

Il centro cinese già in passato ha utilizzato questo stratagemma, quello della proiezione di incontri intimi su grandi schermi visibili dai panda, per stimolarne l’attività sessuale. Gli 8 minuti registrati pochi giorni fa, tuttavia, sono talmente unici che i responsabili della struttura si dicono pronti a inoltrarne una copia a tutte gli zoo mondiali che ne faranno richiesta. Così spiega un portavoce:

Abbiamo utilizzato una simile strategia in passato, ma crediamo che questo filmato, con una durata di quasi 8 minuti, sia sufficientemente lungo per attirare l’attenzione dei panda.

Non solo stimolo, il video della performance servirà anche per progetti di studio integrato. Poter lavorare su ben 8 minuti di girato, comunicano dal centro cinese, permetterà di comprendere al meglio le abitudini di questi animali e di derivarne delle strategie più mirate per la riproduzione.

3 aprile 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento