Mal d’autunno per l’80% degli italiani. Secondo quanto riferito dall’Osservatorio Sanpellegrino 4 italiani su 5 soffrirebbero dei “sintomi” associati a questo disturbo. Tra questi irritabilità, sonnolenza, difficoltà nel concentrarsi e un malessere fisico e psicologico di carattere generale.

Una delle possibili soluzioni arriva sempre dall’Osservatorio Sanpellegrino, che indica nel magnesio un rimedio naturale efficace:

È un micronutriente che regola l’umore e lo stress: i suoi benefici sono particolarmente utili in questa stagione, quando i disturbi dell’umore diventano più frequenti.

Uno degli altri possibili rimedi naturali è il miele, le cui proprietà benefiche e curative si rivelano utili anche per mal di gola, tosse e ferite di lieve entità. Agendo in questo caso come energizzante naturale e tonico per il sistema nervoso, varietà come quello di Manuka o di Melata si rivelano potenti soluzioni per rendere le giornate meno “difficili”.

Utile in questo senso anche masticare un po’ di frutta secca, entro un limite giornaliero di circa 30-40 grammi, come noci, pistacchi e mandorle. Il naturale contenuto di vitamine, acidi grassi omega-3, omega-6 e sali minerali si rivela efficace nel mantenere un buon equilibrio psicofisico.

Contro gli stati di irritabilità si rivelano efficaci l’olio essenziale di lavanda, le tisane a base di passiflora, melissa e valeriana, così come la sempre valida camomilla.

Mangiare sano è infine uno dei metodi naturali più consigliati e consigliabili. Una dieta ricca di frutta e verdura, con l’aggiunta di un po’ d’olio d’oliva extravergine aiuterà a coprire il fabbisogno giornaliero di vitamine, sali minerali e omega-3/omega-6 necessari al proprio organismo.

3 ottobre 2014
Lascia un commento