Capelli luminosi e sani con l’Olio di Argan

L’olio di Argan è un sano rimedio naturale per la cura del nostro corpo, proprio grazie alle sue incredibili proprietà. Estratto dai noccioli dell’Argania Spinosa, viene lavorato con cura e sapienza dalle donne Berbere che ne comprendono a fondo l’importanza e l’uso. Impiegato nella cosmesi e nella medicina è un antiossidante naturale, ottimo per la salute della pelle del viso, delle unghie, del corpo e dei capelli.

Se preventivamente tostato secondo una tecnica particolare, l’olio che ne deriva si può consumare come condimento. Utilizzato come rimedio naturale nella cucina Berbera regola il colesterolo, protegge il fegato e stimola la produzione di cellule cerebrali contro l’arteriosclerosi. Da sempre la popolazione locale lo utilizza, tanto che è rinomata la cura e la lucentezza della pelle delle donne Berbere e ancora di più la morbidezza dei capelli.

Grazie ai principi presenti nell’olio di Argan il capello rinasce, perdendo la secchezza e la disidratazione data dall’inquinamento o dalle cattive abitudini. Ricchissimo di Vitamina E è adatto per tutti i tipi di capelli, che contribuisce a rinvigorire, rivitalizzare, fortificare, idratare e rendere più brillanti. Per un risultato ottimale è bene versare poco olio massaggiando la cute, quindi pettinando i capelli per distribuirlo anche sulle punte. Tenendolo in posa per alcune ore, o anche tutta la notte, si otterranno ottimi risultati. Se si effettua una massaggio prima di applicare l’olio si favorisce un rilassamento della cute, eliminando le contratture e le tensioni e agevolando l’assorbimento.

L’olio di Argan è molto utile per districare i capelli ricci e per rivitalizzare i capelli crespi, oltre a proteggerli dagli agenti esterni e dall’utilizzo costante della piastra e dell’asciugacapelli. Questo è dovuto alla presenza degli acidi grassi omega 3 che creano una barriera intorno al capello, rendendolo più vitale senza ungere la cute. Inoltre previene la caduta e favorisce la ricrescita, basta scaldare alcune gocce di olio di Argan con alcuni spicchi di aglio fresco lasciandoli in infusione per circa un’ora quindi applicare il tutto sul capello con un leggero massaggio.

Il modo migliore per applicare l’olio di Argan è quello si versare alcune gocce sul palmo della mano quindi distribuirlo con cura prima sulle punte, quindi sul resto della capigliatura passando ogni ciocca. In alternativa tre spruzzate tramite vaporizzatore potranno bastare, è importante distribuirlo con cura e lasciarlo agire. L’olio va utilizzato sempre come trattamento a cui far seguire uno shampoo leggero, utile a eliminare l’eccedenza. La parte assorbita dal capello basterà, e inoltre consentirà una piega leggera e perfetta.

15 novembre 2013
Fonte:
I vostri commenti
Luca, lunedì 14 luglio 2014 alle15:17 ha scritto: rispondi »

Grazie per l'articolo! Ho appena letto su che una cosa molto importante é usare olio di Argan puro! (spesso si compra un olio di origine incerta, che poi non garantisce la qualitá!)

elmante, sabato 29 marzo 2014 alle16:54 ha scritto: rispondi »

Ho notato da qualche tempo un diradamento capillare sulla parte superiore della fronte. Premetto che per un annetto ho perso tanti capelli dopo l'allattamento....:( e adesso? Come posso fare per nutrire la cute? Mi serve un consiglio per una maschera d'urto!;):D help! I prodotti in farmacia costano una cifra.....prima di arrivare a quelli vorrei provare qualche rimedio fatto in casa.. Grazie in anticipo!

maria olga, sabato 22 febbraio 2014 alle9:34 ha scritto: rispondi »

L'ho comprato in farmacia , ho chiesto un olio da mettere sui capelli asciutti cosi non sono tropo vaporosi. Ora leggo che va applicato prima dello shampoo. E' cosi? Eppure mi sono spiegata bene.... Grazie

Anna Rita Zecca, venerdì 24 gennaio 2014 alle18:05 ha scritto: rispondi »

Posso usarlo secondo Voi sui capelli umidi prima della piega? Grazie!

estetista, giovedì 26 dicembre 2013 alle17:49 ha scritto: rispondi »

sempre per Sonia, la linea si chiama Konooz Argan..

Lascia un commento