Cane anziano: 10 modi per renderlo felice e sano

La terza età è un momento delicato nella vita del cane, che potrebbe perdere smalto ed energia, divenendo più lento e desideroso di riposo. È un momento dove le fragilità dell’animale sono in evidenza, a cui è giusto concedere attenzioni supplementari e cure. Saltare, correre e anche sgambare potrebbero lentamente diventare attività più problematiche e difficoltose, da affrontare in modo sporadico preferendo situazioni più tranquille e rilassanti. È compito del proprietario assicurare all’amico tutto il benessere necessario, così da affrontare con felicità e in salute l’ultimo tragitto della vita.

Veterinario

I controlli e le visite dal veterinario non dovranno mai mancare, così da monitorare le condizioni di salute dell’amico. Meglio segnare in agenda le vaccinazioni e gli esami di routine, a cui aggiungere qualche controllo supplementare per quanto riguarda il benessere degli occhi, dell’udito, delle articolazioni e dei denti.

Malattie

Cane e baci

L’età può incentivare il sopraggiungere di patologie, malattie degenerative o anche semplici problemi dettati dal passare del tempo, come la difficoltà a saltare e correre, fino ad aumentare eventuali situazioni di zoppia o di deambulazione. L’ambiente casalingo dovrà quindi risultare confortevole e facile da attraversare e vivere, con la possibilità di riposarsi su cuscini e divani di accesso rapido.

=> Scopri come allungare la vita al cane anziano


Cibo

Dieta sana, equilibrata e ricca di proprietà nutritive necessarie a mantenere attiva la salute del cane, sia per il benessere del corpo che della mente. Con l’aggiunta di integratori specifici da unire al cibo come spinta ulteriore, ma solo su prescrizione veterinaria.

Sport e articolazioni

Cane coda

Un po’ di sport blando potrebbe rivelarsi utile e necessario a mantenere attive le articolazioni di Fido, nulla di stressante ma facilmente affrontabile anche dal cane più pigro. E se il dolore alle articolazioni diventa più pressante è bene sottoporre Fido a sessioni di massaggi, agopuntura, cure, idroterapia in acqua, fino a disporre asciugamani caldi sulla parte interessata.

=> Scopri come nutrire un cane anziano


Osservazione

Meglio tenere sotto controllo Fido, in particolare se è anziano ed è solito girare libero per il giardino o per la stradina davanti a casa. La vista e l’udito ridotto potrebbero confonderlo fino a fargli perdere l’orientamento.

Interazione

Cane

Utile la sgambata al parco di zona, così da permettergli di incontrare e giocare con i suoi simili mantenendo operative le attività legate alla socializzazione e all’interazione.

=> Scopri i sintomi dell’artrite nei cani


Denti

Bocca e denti in primo piano: la salute del cavolo orale di Fido è importantissima perché l’età tende a renderli più fragili, delicati, prossimi alla cadute e alla formazione di infezioni. Indispensabile effettuare controlli e pulizia di routine, sotto la supervisione del veterinario di fiducia.

Gite

Cane e uomo

Effettuare passeggiate speciali, gite e viaggi in auto potrebbe rendere più dinamica la quotidianità di Fido. Non importa la meta o la durata, ma coinvolgerlo è importante e lo fa sentire parte attiva della famiglia.

=> Scopri la socializzazione per il cane anziano


Allenamento mentale

Stimolare la mente del cane è necessario, basta mettere in atto piccole caccie al tesoro, oppure spronarlo al riporto di oggetti o alla presa degli stessi quando lanciati lontano. Pratiche utili che coinvolgono l’intelletto, ma anche l’olfatto, la vista e l’udito così da favorirne la pratica.

Affetto

Cane e uomo

Non dovranno mai mancare carezze, coccole e amore, attività che il cane predilige e preferisce. Passare del tempo di qualità con Fido è necessario al suo benessere, magari sdraiati sul divano ascoltando musica o guardando la TV.

19 luglio 2018
Immagini:
Lascia un commento