Non si può dire che le proprietà benefiche delle banane siano un segreto: si tratta di un frutto energizzante, ricco di potassio, utile per recuperare sostanze nutritive dopo uno sforzo fisico o durante l’estate. Un vero toccasana per gli stati di stanchezza e di debolezza – sia mentale o fisica – le cui peculiarità non sono tuttavia sfruttate appieno.

Non molti sono a conoscenza, infatti, degli usi alternativi e delle qualità più recondite della diffusissima banana:

  • Sostituzione delle uova: le banane sono amiche della dieta vegana, perché il loro apporto di proteine, nonché la consistenza per gli impasti, le rendono un perfetto sostituto delle uova. Ad esempio, nella cucina vegana si può ricorrere a una banana frullata come sostituto delle uova negli impasti delle torte;
  • Gelato: come si è già visto in un precedente intervento, la banana è l’ingrediente principe per il gelato vegano, utile per eliminare il ricorso al latte oltre delle già citate uova;
  • Maschera di bellezza: con il ricco apporto di sali minerali ed enzimi, il frutto diventa anche una perfetta maschera di bellezza, per donare morbidezza al viso e aiutare nella disinfezione dei pori. Basta frullare una o due banane fino a ottenere una consistenza cremosa e lasciarla in posizione per 20-30 minuti;
  • Lustrascarpe: la buccia della banana può servire come rapido prodotto per lucidare le scarpe, magari in quelle situazioni di emergenza. Basta sfregare l’interno della buccia sulle scarpe in cuoio e poi, aiutandosi con un panno, rimuovere gli eventuali residui;
  • Fertilizzante: con oltre il 10% della razione quotidiana raccomandata di potassio, le banane sono degli ottimi fertilizzanti per il terreno. Basta lasciare seccare le bucce, tritarle e mescolarle al terreno sopraggiunta la primavera;
  • Uccelli e farfalle: in primavera e in estate può essere utile aumentare la popolazione di uccelli e farfalle nel proprio giardino, soprattutto se fiorito o coltivato. Così facendo, si facilita l’impollinazione e si tengono lontani alcuni insetti fastidiosi di cui volatili e farfalle sono ghiotti. All’esterno, si appendano delle banane con l’estremità inferiore della buccia tagliata: sarà un naturale richiamo;
  • Rimozione dei pesticidi: i pesticidi sulle superfici possono essere pericoli, soprattutto se la casa è frequentata da bambini o animali domestici. Il gatto, ad esempio, non può entrare in contatto con la permetrina perché per lui tossica. In un trial condotto in Brasile, si è scoperto come la buccia di banana sia efficace nel rimuovere permetrina, atrazina e ametrina;
  • Balsamo: per capelli morbidi e lucenti, si prendano un paio di banane sbucciate e le si frulli in una tazza d’acqua. Si applichi il composto creato per 5-10 minuti e si sciacqui abbondantemente a termine dell’operazione;
  • Cuore: il potassio della banana può aiutare a ridurre la pressione sanguigna nei soggetti ipertesi, rendono meno funesti i rischi di una patologia cardiovascolare;
  • Occhiaie: applicare della banana frullata sotto gli occhi aiuta a sgonfiare le occhiaie: il merito è sempre del potassio.

27 novembre 2013
Fonte:
Via:
Lascia un commento