Zircone: proprietà e significato

Zircone: proprietà e significato

Fonte immagine: Zircon via Wikimedia

Lo zircone è una pietra di intuizione, virtù, protezione psichica e abbondanza: la storia e gli usi più comuni di un minerale per la cristalloterapia.

Le pietre e i cristalli di zircone sono famosi per la loro intensa energia, fortemente spirituale: il minerale aiuta ad amare se stessi e gli altri, quindi a riconoscere i propri aspetti spirituali. Porta l’energia spirituale dai chakra transpersonali superiori a quelli inferiori, passando per il chakra della corona e giungendo a quelli della stella della Terra e a Madre Terra.

Se ci si trova all’interno di situazioni problematiche e si ha bisogno di guardarle con distacco, lo zircone aiuta a farlo: permetterà di osservare la situazione in modo schematico e ordinato, così da riuscire a risolverla per raggiungere più agilmente i propri obiettivi.

Da dove proviene

Zircon
Fonte: Zircon via WikimediaZircon via Wikimedia

Lo zircone è tra le pietre più antiche del Pianeta, il suo nome deriva probabilmente dal termine persiano “zargunche“, che significa “di colore dorato”, o ancora dalla parola araba “zarkun“, ossia “rosso”.

Il cristallo deriva soprattutto dal Madagascar e dal Canada, ma è stato trovato anche nello Sri Lanka, in Ucraina, in Australia e negli Stati Uniti.

Il colore dei cristalli di zircone varia e può essere rosso, arancione, giallo, verde e marrone. Tuttavia, molti esemplari di questo minerale vengono sottoposti a trattamento termico, per ottenere determinati colori di una certa brillantezza. Le pietre più comuni non trattate sono rosso-brune, ma anche di sfumature dal giallo al marrone.

Perché utilizzarlo

Bluebird necklace - Swiss blue topaz and zircon
Fonte: Bluebird necklace – Swiss blue topaz and zircon via FlickrBluebird necklace – Swiss blue topaz and zircon via Flickr

Lo zircone è noto come pietra virtuosa, nel senso che aiuta a far emergere gli aspetti positivi interiori di chi lo utilizza. È una pietra che vibra con tutti i chakra, ma è più potente con i chakra superiori, in quanto funziona soprattutto per sviluppare l’intuizione e le abilità psichiche. Utilizzare un cristallo di zircone mettendolo vicino al terzo occhio, ad esempio, può aiutare a trovare la soluzione ideale a, un problema in modo veloce e intuitivo, creando un ponte di collegamento con lo spirito.

È eccellente, inoltre, per stimolare la forza di volontà, per cui è un’ottima pietra per fare una quotidiana meditazione, soprattutto se si volessero rafforzare i propri obiettivi.

Il minerale è noto anche come pietra di equilibrio: tale equilibrio si riferisce a un livello sia fisico che emotivo, nonché spirituale. Vibrando anche con il chakra del cuore, stimola l’empatia e l’amore.

Si tratta, ancora, di una pietra utilizzata per raggiungere obiettivi legati all’abbondanza e alla prosperità, soprattutto in caso presenti delle sfumature gialle o dorate. Come tutte le pietre di queste gradevoli tonalità, infatti ha una vibrazione particolarmente forte all’interno del chakra del plesso solare.

Lo zircone, infine, aiuta anche il benessere fisico, in quanto permette che le energie bloccate e disarmoniche nel corpo fluiscano perfettamente. Si tratta di cristalli conosciuti anche per fornire uno scudo di luce intorno al corpo, come protezione dalle energie negative.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social